Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

Domenica sarà tempo di debutto per la Seconda categoria del Colonna. La squadra, dopo la retrocessione dello scorso campionato, è stata quasi totalmente rinnovata e affidata alla guida del nuovo mister Alessandro Bianchi. Al fianco dell'allenatore ci saranno il dirigente responsabile della Seconda categoria Gheorge Florescu, l'altro dirigente Marco Tozzi e il vice di Bianchi, Simone Di Girolamo.

«Il gruppo è composto da alcuni elementi della “vecchia” Prima categoria – dice Bianchi – ai quali si è aggiunto un corposo numero di ragazzi che, come me, lo scorso anno erano alla Futura Gallicano (compagine di Terza categoria, ndr). La peculiarità della squadra che ho a disposizione è la giovane età: questo potrebbe essere il nostro pregio, inteso come qualità di gioco ed entusiasmo, e anche il nostro difetto dal punto di vista dell'esperienza che in una categoria come questa pesa sempre». Bianchi, comunque, è fiducioso sulle possibilità dei suoi ragazzi. «La società non mi ha chiesto obiettivi particolari – rivela l'allenatore -, ma io sono convinto che si possa fare un campionato di medio-alta classifica. L'obiettivo primario, però, è quello di giocare un buon calcio».

Il tecnico conosce bene l'ambiente del Colonna. «Ho allenato in questa società nel settore giovanile – rimarca Bianchi –, ma da tre stagioni ho deciso di occuparmi di squadre maggiori. Quando mi è stata proposta questa possibilità ho accettato con entusiasmo». La squadra esordirà sul campo del Tor Pignattara. «Sinceramente sappiamo poco o nulla delle avversarie – sottolinea Bianchi -, ma a livello logistico possiamo essere molto contenti del girone in cui siamo stati inseriti. Non avremo trasferte proibitive».
Tempo di esordio anche per gli Allievi regionali “fascia B” (anno 1998), la squadra “di punta” del settore giovanile del Colonna visto che sarà l'unica a militare in un campionato regionale. L'appuntamento per i ragazzi di mister Stefano Grandi è per sabato sul campo amico del “Tozzi” contro il Ciampino.

FONTE: Area comunicazione Polisportiva Colonna

FuoriAreaWeb.it - Tutti i diritti riservati - 2015  - redazione@fuoriarea.it