Ultima giornata di campionato per gli Allievi Elite. Nel Girone A, si conferma capolista la Vigor che, nonostante il pareggio di oggi in casa del Civitavecchia per uno ad uno mantiene il primato e accede ai play-off diretti.  Al primo turno dei play-off vanno invece Urbetevere e Ostiamare, i gialloblu vincono oggi uno a zero in casa dell’Ottavia con Fabris e i biancoviola battono due a uno il Pro Roma con Ferri e Volpato. Bene il Futbolclub che vince in casa due a zero con lo Spes Montesacro grazie alle reti di Piacente e Innocenti. Finisce in parità tra Vigili e Monterotondo, uno ad uno il risultato finale: alla rete di Donato risponde Rotella su rigore. Una rete, quella del Monterotondo che sarà fondamentale ai fini della condanna ai play-out. I ragazzi di Fiocchetta infatti, a pari punti con il Civitavecchia guadagnano la salvezza grazie all’unica rete di differenza (-22 per il Monterotondo e -23 per il Civitavecchia).

Sconfitta casalinga del Ladispoli che cade per uno a zero contro la Lupa Roma che conquista i tre punti con il gol di Emmausso, ma che resta in zona play-out. Punto prezioso quello che guadagna il Vis Aurelia contro la Fortitudo pareggiando tre a tre. I padroni di casa, lasciano infatti l’ultimo posto solitario al Fregene costretto in ultima posizione e che rimedia l’ennesima sconfitta stagionale, questa volta contro l’Aurelio che infligge quattro reti targate Gallani (doppietta), Pagliari e Dato. Il Fregene dunque retrocede direttamente e andranno a giocarsi i play-out Civitavecchia, Lupa Roma, Ottavia e Vis Aurelia.

Nel Girone B, primo posto indiscusso per il Savio che conclude il campionato con nove punti di distacco dalla seconda e vince anche oggi rifilando il tris al Ciampino, ultimo in classifica, grazie alle reti di Puccianti, Cioffi e Pisano. Secondo posto per il Tor di Quinto che chiude la stagione con la sconfitta in casa dei Giardinetti : tre a uno il risultato finale. Terzo posto sudato per la Lodigiani che accede ai play-off, ma regala gli ultimi tre punti stagionali alla Tor Tre Teste che vince per tre a zero e chiude l’ultima di campionato con l’amaro in bocca: è uno solo il punto che la separa dalla terza classificata.

Vince l’Atletico 2000 che, con la rete di Corsi batte il Tor Sapienza e supera il San Lorenzo generoso quest’oggi con l’Anziolavinio. I padroni di casa oggi vincono infatti tre a uno, ma non escono dall’incubo play-out. L’Albalonga infatti, vincendo in casa con la Romulea per tre a due con i gol di Faustini, Moretti e Liardo, si porta a quota trenta, così come l’Anziolavinio, ma considerando la differenza reti negli scontri diretti, è l’Albalonga a potersi dichiarare salva. Si dispera anche il San Donato Pontino che oggi cade due a uno in casa del Certosa grazie ai gol di Fortunato e Bonomo.  Un passo falso questo, che la squadra di Cappa pagherà caro fermandosi in tredicesima posizione. Infine, finisce a favore dei padroni di casa la gara tra Almas e Palestrina che si conclude con il risultato finale di uno a zero dettato dalla rete di Ienco. Retrocede dunque il Ciampino con soli tredici punti e dovranno dare il tutto per tutto ai play-out Albalonga, San Donato Pontino, Giardinetti ed Almas.      Giorgia Ragni

 

FuoriAreaWeb.it - Tutti i diritti riservati - 2015  - redazione@fuoriarea.it