Si chiude nel migliore dei modi la stagione del Città di Monterotondo che, al Pierangeli, saluta il proprio pubblico calando il poker ai danni del La Sabina, costretto a dover schierare in campo ragazzi sotto età, classe 1999-2000.

 

Il pubblico ha giusto il tempo di mettersi seduto perchè l'undici di Curci rompe gli indugi dopo soli quattro giri di lancette. Il calcio d'angolo dalla destra trova la testa di Quaglia che schiaccia in rete per il vantaggio dei padroni di casa.

La partita proseguire su un unico binario. Al 9' Samà ruba palla e apre sulla sinistra per Scancella che salta Sako e De Angelis ma il cui destro finisce di poco alto sopra la traversa.

Nuova incursione del Città di Monterotondo al 13'. Il lancio lungo di Moretti pesca in area Quaglia che prima stoppa di petto e poi tenta la magia in mezza rovesciata senza però inquadrare il bersaglio.

Un minuto più tardi sono ancora i ragazzi di Curci a rendersi pericolosi. Monteleone trova ancora Quaglia che crossa basso al centro dove arriva il provvidenziale intervento di Gaetani a deviare in corner.

C'è un'unica squadra in campo e un'ulteriore prova la si ha al 16' quando Samà lancia sul versante di destra per Quaglia che s'invola, entra in area e passa a Monteleone che trova la respinta dell'estremo difensore Pegza.

I ritmi sembrano calare e il Città di Monterotondo si rifà sotto verso la mezzora. Moretti apre sulla destra per Monteleone che si accentra e vede il suo tiro rimpallato da Sako. La palla arriva però ad Auletta, il cui destro costringe l'estremo difensore ospite ad allungarsi in angolo.

E' solo a tempo scaduto che il La Sabina trova l'unica opportunità del match di farsi avanti. La punizione di Maglierini viene respinta di testa da un compagno di squadra che inventa un assist per De Angelis che trova Spagnuolo che gli chiude a doppia mandata la porta.

 

La sinfonia non cambia nella ripresa. Dopo soli due giri di lancette, il rinvio di Lugini diventa un invitante pallone per Berto che, di testa, serve Quaglia il cui sinistro si stampa sulla traversa.

Dieci minuti più tardi, è ancora Berto ad accendere il motorino sulla sinistra, portandosi sul fondo e mettendo la palla al centro per Monteleone, la cui conclusione costringe Pegza alla respinta.

Ed è sempre il numero 17 di mister Curci ad avere una nuova occasione cinque minuti più tardi ma il suo tiro termina di poco a lato.

Brutta tegola per il La Sabina al 27'. Prikryl riceve il secondo giallo di giornata ed è costretto a lasciare i suoi in dieci uomini.

La superiorità numerica viene immediatamente sfruttata dal Città di Monterotondo che, dopo neanche un minuto, trova il raddoppio. Funziona l'asse di sinistra con Moretti che lancia lungo per Berto che di mancino beffa Pegza.

I padroni di casa insistono al 31' con Auletta che riceve una respinta di un difensore ospite e tenta di sorprendere il numero uno di Gerini da fuori, spedendo il pallone di poco alto.

Ed è proprio il numero 11 del Città di Monterotondo ad insistere al 33'. Conti se ne va a Orsetti sulla destra e serve Auletta che manda sopra la traversa.

Il momento propizio per i ragazzi di Curci sembra però essere arrivato. Il cronometro segna il 37' quando il cross dalla sinistra di Lupi viene respinto da Gaetani, diventando un assist al bacio per Gaspa che di destro insacca in rete.

Nei minuti finali c'è ancora spazio per i padroni di casa che dimostrano di non essere ancora sazi. E' il 39' quando la nuova sgroppata sul corridoio di sinistra di Berto regala a Monteleone la palla del definitivo 4-0.

 

Sorride mister Curci che mette in fila il quarto successo consecutivo infierendo su un La Sabina che, nelle ultime nove giornate, si è dovuto accontentare di una sola vittoria ma che può comunque uscire a testa alta dal Pierangeli, avendo schierato una squadra praticamente di giovanissimi.

 

CITTA' DI MONTEROTONDO-LA SABINA 4-0

CITTA' DI MONTEROTONDO: Spagnuolo (9' st Rastelli), Conti, Festa, Moretti, Di Renzi, Rezza, Scancella (1' st Berto), Samà (9' st Restivo) , Monteleone, Quaglia (11' st Gaspa), Auletta. A disp: Morini. All. Curci

LA SABINA: Pegza, Sako, Minicocci (6' st Orsetti), Maglierini, Gaetani, Bernabei, De Angelis, Pastorelli (13' st Prikryl), Fabi (1' st Esposito), Lugini, Laureti. A disp: Giannini. All. Gerini

MARCATORI: 4'pt Quaglia, 29'st Berto, 37'st Gaspa, 39'st Monteleone.

NOTE: Espulso Prikryl al 28' per doppia ammonizione. 

FuoriAreaWeb.it - Tutti i diritti riservati - 2015  - redazione@fuoriarea.it