ATLETICO FIDENE, RAMACCIANI: Il difensore centrale dell'Atletico è veramente in forma straripante quest'oggi.  La pioggia che non ha dato tregua per quasi tutto l'incontro ha reso sicuramente il gioco più maschio, a spese del bel calcio. Il numero 5 non si è tirato indietro neanche di un centimetro ed, anzi, ha sfruttato la sua grande stazza in contrasti e scivolate.  Non solo; i suoi piedi precisi sono necessari anche in fase offensiva, specie quando da calcio di punizione si è trattato di crossare la palla al centro dell'area avversaria. Sfiora anche fortuitamente il gol del pareggio che avrebbe consacrato la sua prestazione.


BOREALE, BARRETTA: 
Giù la saracinesca e nulla da fare per gli avversari. L'estremo difensore della Boreale è stato quest'oggi certamente il migliore fra i suoi per le splendide parate messe in atto e per aver salvato il risultato a più riprese. Riflessi eccellenti e grinta da vendere gli meritano il premio di migliore in campo, specie per gli interventi miracolosi in occasione dei calci di punizione avversari battuti da Benigni e Ramacciani che non sapranno più che santo invocare. Quando sbaglia l'unico calcio di rinvio di tutto l'incontro spedendolo direttamente in rimessa laterale, se la prende decisamente troppo con sè stesso, ma questo gli dà ulteriore merito. 

Gianluca Fiume

FuoriAreaWeb.it - Tutti i diritti riservati - 2015  - redazione@fuoriarea.it

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk