AURELIOSCARPELLI: entra al 10’ della ripresa ma è determinante ai fini del risultato. Sicuramente il merito è anche del tecnico, ma nel gol lo zampino è tutto suo e della sua intesa con i compagni. Sempre nel vivo del gioco, preciso e puntuale nelle giocate. Convince e si rende più che utile. I tre punti sono i suoi.

PALOCCO, DEL GOBBO: compie il suo lavoro alla grande dando sicurezza sia tra i pali che nelle uscite. Lui è sicuro e da sicurezza non solo alla difesa, ma a tutta la squadra. Prende gol, ma la colpa non è solo la sua. È sempre attento e pronto a murare lo specchio della porta. Salva il risultato un’infinità di volte e se la partita termina con un solo gol di scarto il merito è soprattutto il suo.

Giorgia Ragni

FuoriAreaWeb.it - Tutti i diritti riservati - 2015  - redazione@fuoriarea.it