LAZIO, NAPOLITANO: due gol, ma non solo. Matteo Napolitano è stato il grande mattatore del match della Lazio contro la Romulea. Corsa, grinta, tecnica, un mix che fa del numero nove biancoceleste un attaccante che tutti gli allenatori vorrebbero avere. Napolitano è stato certamente il migliore dei suoi nella sfida del Gentili perché, oltre ai gol che hanno consegnato la vittoria alla sua squadra, ha anche aiutato la squadra nel momento del bisogno, andando a recuperare palloni e dando una mano anche in fase di copertura.
 
ROMULEA, FAZZELLO: attaccante interessante il numero nove della Romulea. Ottima scelta di tempo negli inserimenti, velocità nelle ripartenze, un buon fiuto sotto porta. Nel match contro la Lazio gli è mancato solamente il gol, ma il suo lavoro è stato importante per aprire varchi ai compagni e per creare non poche difficoltà alla retroguardia biancoceleste.
 
Linda Borgioni
FuoriAreaWeb.it - Tutti i diritti riservati - 2015  - redazione@fuoriarea.it