Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

I MIGLIORI IN CAMPO

 

PRO CISTERNA

 

Casaletti - Può far poco sul calcio di rigore il numero 1 della squadra di casa. Spiazzato davvero non poteva arrivarci. Ma la sua prestazione è assai importante. Più volte sia nel primo tempo che soprattutto nella ripresa, salva capra e cavoli ai suoi. Mantenendo in più di un occasione il minimo vantaggio per il Sermoneta. Un pezzo di questo punto va senz'altro a lui.

 

Chiarucci - Entra ad inizio ripresa e non si è capito il motivo per cui è dovuto restar fuori nella prima parte. Preciso a centrocampo, cerca di fare il faro in mediana riuscendoci più volte. Suoi i lanci per le azioni più pericolose del Pro Cisterna, come sua oltre il gol è l'occasione più importante. Una traversa piena da posizione defilata.

 

SERMONETA

 

Noce - Oltre al gol su rigore è l'uomo del match per la qualità delle sue giocate. Sempre al centro dell'azione gialloblu quando serve, si vaa prendere lui il pallone. Lui fa salire la squadra, creando le azioni da gol più pericolose. Unica pecca l'imprecisione sotto porta, che specie nella ripresa gli fà perdere l'opportunità del raddoppio, come la vittoria per i suoi.

 

Birladenau - Ciò che in fondo manca dall'altra parte Un attaccante di peso che sappia fare reparto da solo. Mentre nel Pro Cisterna c'è chi come Conciatori è costretto fuori ruolo a giocare da punta. Qui c'è un ariete vero. Ottime sponde per i suoi compagni, tiene la difesa di casa quasi da solo, con Noce che gli gira dietro molto bene. Bella coppia.

 

Fabrizio Consalvi

FuoriAreaWeb.it - Tutti i diritti riservati - 2015  - redazione@fuoriarea.it