Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

I MIGLIORI IN CAMPO

FUTBOLCLUB, ROSATI : L'ala destra del Futbolclub è stato senza dubbio il migliore in campo. Dopo l'inatteso avvio di gara sprint  da parte del Colleferro che si era portato sul 2-0 dopo appena un quarto d'ora, il numero 11 del Futbolclub ha riaperto la gara con un bel tiro da fuori area che si è andato ad insaccare alle spalle del portiere Rulli. Dopo appena un minuto dal gol siglato, l'attaccante esterno si trasforma anche in uomo assist servendo la palla perfetta che consente a Panico di firmare il pareggio. Nel secondo tempo Rosati riapre il sipario per fare spazio al suo show: prima nuovamente un assist al bacio col mancino, che questa volta manda a rete Bevilacqua, poi batte il calcio di punizione sugli sviluppi del quale Cascione siglerà il 5-2 definitivo.

COLLEFERRO, PROIETTI: Il trequartista numero 10 del Colleferro ha giocato ad alto ritmo durante tutta la prima frazione di gioco, creando sempre qualche problema alla difesa avversaria. Il difensore centrale del Futbolclub, Sabatino, non ha saputo contenerlo in diverse occasioni a causa della sua agilità e rapidità di movimenti. Al 15' del primo tempo riesce anche ad andare in gol calciando di prima intenzione in mezzo all'area: è il momentaneo 2-0 in favore dei suoi che però illude solamente la squadra del mister Russo. Proietti rimane per tutta la gara in campo, fino al triplice fischio, costituendo sempre il punto di riferimento per i compagni.

Gianluca Fiume

FuoriAreaWeb.it - Tutti i diritti riservati - 2015  - redazione@fuoriarea.it