Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

I MIGLIORI IN CAMPO

 

SP. REAL POMEZIA:

 

Soldano - Come non poteva essere lui, uno dei due migliori in campo per lo Sporting Real Pomezia. Semplicemente un cecchino d'area di rigore. Ne fà quattro e a dir la verità, sono anche pochi. Ne avrebbe potuti farne sette o otto da solo. Segna in tutti i modi, destro, sinistro a giro, in contropiede e di misura. La vera spina nel fianco del Cretarossa. Oggi è senza alcun dubbio, la sua giornata.

 

Curcio - Se Soldano ne fà quattro, gran parte dei meriti è da condividere con lui. Sul primo gol si porta via, mezza difesa ospite. Scatto, contro-scatto, dribbiling e assist a Crescimone che realizza. La maggior parte delle giocate dello Sporting nascono da lui e da Erdi. Mister Cappiello sarà sicuramente felice, la sua squadra ha un attacco davvero super.

 

CRETAROSSA NETTUNO:

 

Macciocca - In una domenica mattina in cui è molto difficile trovare il migliore in campo ospite, lui riesce comunque a cavarsela. Gioca centrale di difesa e se i suoi non ne prendono di più degli otto incassati, il merito è maggiormente suo. Cerca di rattoppare dove può e il tiro, l'unico nel secondo tempo che per poco non si infila in rete, è suo. Poteva essere il gol della bandiera.

 

Mindresu - Come si fà a dare il migliore in campo al portiere, dopo che ha preso otto gol? Semplice, perchè gli arrivano da tutte le parti e lui compie comunque una gran quantità di parate. Sul resto può poco, specie nella ripresa quando gli arrivano quasi sempre, in uno contro uno. I miracoli ancora non può farli.

 

 

Fabrizio Consalvi

FuoriAreaWeb.it - Tutti i diritti riservati - 2015  - redazione@fuoriarea.it