Febbraio 18, 2019
Alessandro Grandoni

Alessandro Grandoni

Direttore Responsabile ed Editoriale di FuoriAreaWeb.it e CalcioNazionale.it.

Laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione con indirizzo Giornalismo presso La Sapienza di Roma, Giornalista Pubblicista da Luglio 2005, ha collaborato in passato con varie testate giornalistiche sportive come il Corriere dello Sport, Radio Incontro, Radio Spazio Aperto e Rete Sport. 

E' on-line il video di Lazio - Canadian Academy. Match valido per la 3° Giornata del Girone B del IV Memorial Halima Haider. Cinquina per i biancocelesti che con i gol di Del Mastro, Marafini, Boccaccio più doppietta di Gennari approdano in Semifinale.

IL VIDEO DI LAZIO - CANADIAN ACADEMY 5-0

Ci vuole una buona mezzora alla Lazio di Alboni, per sbloccare ed indirizzare il match decisivo contro il Canadian Academy. Biancocelesti che passano per 5-0, superando il turno e approdando in Semifinale, con pieno merito e con una difesa impenetrabile, zero dopo tre gare recita la casella dei gol subiti, nel IV Memorial Halima Haider. Sblocca Del Mastro, poi Gennari chiude il primo tempo. Nella ripresa prima Marafini, poi ancora Gennari e Boccacci arrotondando il punteggio. 

Prima occasione di marca canadese, con Keshishian e Petrucci, sulla respinta corta di Morsa. Per i biancocelesti entrati ottimamente in gara è il momento di farsi vedere in attacco e al 16' è De Rosario a deviare in angolo. Lazio sprecona per gran parte della prima frazione, almeno tre le palle gol dei biancocelesti, con Botticelli in un'ottima girata al 18', mentre al 22' è Marafini a mancare l'appuntamento a pochi passi dalla porta. Angolo su cui Botticelli colpisce il palo. Dai e dai i biancocelesti concretizzano al 27' con Del Mastro che sblocca il match e di fatto lo indirizza. Perchè al 31' arriva anche il raddoppio, splendido il gol di Gennari con esultanza alla Dybala.

Il match è di fatto deciso, con i biancocelesti ormai vicini alla Semifinale, ancor di più al 10' del secondo tempo, quando è Marafini a triplicare dopo ottima azione corale. Infine al 24' doppietta per un ottimo Gennari, mentre la cinquina conclusiva è di Boccacci, sub-entrato nel corso del secondo tempo. Lazio che si giocherà il passaggio alla Finale contro il Frosinone, già affrontato e battuto in campionato.

LAZIO - CANADIAN ACADEMY 5-0

LAZIO: Morsa, Bedini, Quaresima, Mancini, Del Mastro, Carboni, Marafini, Rossi G., Botticelli, Cherubini, Gennari. Entrati nella ripresa: Sternini, Nuccorini, Nannini, Boccacci, Vecchi, Napolitano, Tredicine. All.: Alboni.

CANADIAN ACADEMY: De Rosario, Celis, Chahal, Gill, Hamad, Keshishian, Johnson, Miller, Neto, Petrucci, Shannan. Entrati nella ripresa: Givans, La Montagne, Giancola, Mancuso. All.: De Rosario D.

MARCATORI: 27'pt Del Mastro (La), 31'pt Gennari (La), 10'st Marafini (La), 24'st Gennari (La), 35'st Boccacci (La)

Sono state diramate le convocazioni del tecnico Gianfranco Pesci per il raduno dei Giovanissimi del 10 Gennaio presso l'impianto del CAMPUS EUR. Ecco i nomi dei ragazzi scelti: 

ACCADEMIA FROSINONE: Caliciotti, Cerioni

ALBALONGA: Pacchiarotti

BOREALE: Giardina

CAMPUS EUR: Ricasoli, Velocci

CITTA' DI CIAMPINO: Maini

CIVITAVECCHIA: Corona

CYNTHIA: Bongianni

FORMIA: Ferro, Improta, Maddalena

PONTE DI NONA: Pipitone

GIARDINETTI GARBATELLA: Pepe

LADISPOLI: Deiana

LODIGIANI: Luciano, Deratti, Capitosti

N. TOR TRE TESTE: Condello, Bellardinelli, Tallini

OSTIA MARE: Giannotti

OTTAVIA: Vento, Sorrentino

POLISPORTIVA CARSO: Campagna

SAMAGOR: Tempesta, Zorzetto

SAVIO: Conti, Del Grande

TOR DI QUINTO: Mestrelli, Pellegrini, De Julis

URBETEVERE: Chimenti, Riosa, Ippoliti

Sono state diramate le convocazioni della Rappresentativa Allievi allenata da mister Durante per il giorno 10 Gennaio presso l'impianto Francesca Gianni in Via Casali di San Basilio. Ecco i nomi dei ragazzi chiamati: 

ACCADEMIA CALCIO ROMA: Carello

ANAGNI CALCIO :Neccia

ATLETICO 2000: Maratea, Errichiello

ATLETICO VESCOVIO: Maiorino

CASSINO: Rubino

CERTOSA: Toti, Cavolata

CIVITAVECCHIA: Loi

CITTA' DI CIAMPINO: Palladino

FORMIA: Di Vaio

GIARDINETTI: Tomassini, Costantini

GRIFONE MONTEVERDE: Menghini

LADISPOLI: Salvato

LIBERTAS CENTOCELLE: Mastroddi

LUPA ROMA: Tocci

N. TOR TRE TESTE: Impallomeni, Ciambellari

OSTIA MARE: Seri, Scaccia

RIETI: Priolo, Prudente

ROMULEA: Altamura, Cerbara

SAVIO: Pesarin, Martinelli

TRASTEVERE: Noti, Palermo

TOR DI QUINTO: Grappasonni, Trubiani

URBETEVERE: Vari, Marras

VIGOR PERCONTI: Finucci, Fasolo

La N. Tor Tre Teste di mister Alfonsi (nella foto) batte il Frosinone e rimane in piena corsa per l’accesso alla fase successiva della manifestazione. Parte bene la formazione di casa che si rende pericolosa già all’8’ con Dell’Aquila che da pochi passi non trova la porta. Il Frosinone reagisce al 18’, azione in verticale e tiro di destro di Selvini che Mambelli para senza problemi. Nella parte finale della prima frazione si accende la sfida: al 28’ Condello fa tutto bene ma viene chiuso da Palmisani al momento della battuta. Due minuti più tardi la rete che sblocca l’incontro, palla in profondità per Condello che, defilato sulla sinistra, entra in area e fulmina Palmisani con un sinistro forte e preciso. La squadra di Trimani prova a reagire al 33’ con Ferrieri, il cui tiro è però preda facile di Mambelli, poi nel finale grande occasione per la N. Tor Tre Teste di raddoppiare ma Castaldo, a tu per tu con il portiere, calcia forte colpendo in pieno la traversa.

Nella ripresa tante emozioni, al 2’ Frosinone vicino al gol con la conclusione di destro di SelviniMambelli è attento e devia in corner, al 3’ si fa vedere la Tor Tre Teste con il solito Condello, serpentina e tiro di destro a giro che sfiora l’incrocio dei pali. Al 6’ la rete del raddoppio: sugli sviluppi di una rimessa del portiere la palla arriva in profondità a Castaldo che brucia sul tempo il suo avversario e stavolta, davanti a Palmisani, non sbaglia siglando il due a zero.

Dopo un calcio di punizione tentato da Faticanti, alto sopra la traversa, la squadra di Alfonsi sfiora ripetutamente la terza rete prima con Condello in due occasioni con Palmisani che tiene a galla i suoi, poi con Caravillani che al 23’ coglie in pieno l’incrocio dei pali con un gran tiro dall’interno dell’area di rigore. Le emozioni non sono finite e dopo un tentativo al 29’ di Selvini un minuto più tardi è lo stesso numero nove gialloblù a trovare la rete che accorcia le distanze con un bel destro dall’interno dell’area di rigore. Nel finale assalto del Frosinone, la Tor Tre Teste sfiora ancora il terzo gol con Condello al 31’, poi rischia grosso su un tiro da distanza ravvicinata che termina di un soffio a lato prima di una nuova occasione, a tempo scaduto, ancora con Condello che impegna Palmisani. Dopo cinque minuti di recupero il direttore di gara dice che può bastare, la N. Tor Tre Teste batte il Frosinone e si prepara nel migliore dei modi per la supersfida con la Juventus di questa sera (ore 19.30).

Alessandro Grandoni

 

TOR TRE TESTE – FROSINONE 2-1

TOR TRE TESTE: Mambelli, Spirito (26’ st Sanetti), Camilloni, Bellincampi, Calvani, Basili, Tallini, Dell’Aquila (10’ st Felici), Bacci (14’ st Caravillani), Condello, Castaldo. A disp.: Pace, Rongione, Palermi, De Santis. All. Alfonsi

FROSINONE: Palmisani, Del Giudice (24’ st Gabrielli), Villani, Faticanti, Mazzocchi (24’ st Egidi), Maura, Navarra (30’ st Girardi), Orlandi (10’ st Ranieri), Selvini, Cangianiello, Ferrieri. A disp.: Raucci, Liburdi, D’Angelo. All. Trimani

MARCATORI: 29’ pt Condello (N), 6’ st Castaldo (N), 30’ st Selvini (F)

Oggi Giovedi 4 Gennaio, 3° Giornata di gare per il IV° Memorial Halima Haider, nel Centro Sportivo della N Tor Tre Teste a Via Candiani. Durante l'arco della giornata segui con noi Finali Marcatori degli incontri in programma. Buona lettura.

La Redazione di FuoriArea seguirà integralmente il torneo, con risultati, cronache, riprese, highlights e interviste.

IV° MEMORIAL HALIMA HAIDER: GIOVEDI 4 GENNAIO 2018 - 3° GIORNATA

GIR. A: S.S.C. CAPUA - N. TOR TRE TESTE B 7-0

Marcatori: Di Dona (3) (Ca), Valentino (Ca), Vigorito (Ca), D'Ambrosio (Ca), Di Palma (Ca)

GIR. D: TAU CALCIO - POSILLIPO 2-1

Marcatori: Di Vita (Ta), Tognetti (Ta), Nicoletti (Po)

GIR. C: FROSINONE - LECCE 2-0

Marcatori: 34'pt Selvini (Fr) (Rig.), 20'st Ferrieri (Fr)

GIR. B: MARGINE COPERTA - TORINO  2-2

Marcatori: 1' pt Falsini (M), 19' pt Fabiani (M), 30' st Viano (T, rig.), 38' st Saponaro (T)

GIR. D: INTER - ROMA  2-1

Marcatori: 9' pt Koffi (R), 31' pt Savane (I), 28' st Cugola (I)

GIR. B: CANADIAN ACADEMY - LAZIO 0-5

Marcatori: 27'pt Del Mastro (La), 31'pt Gennari (La), 10'st Marafini (La), 24'st Gennari (La), 35'st Boccacci (La)

GIR. A: MILAN - ATALANTA 1-3

Marcatori: 10'pt Salini (At), 15'st Pedrini (At), 19'st Alesi (Mi), 24'st Pedrini (At).

GIR. C: JUVENTUS - N. TOR TRE TESTE A 2-0

Marcatori: 20'st Marangoni (Ju), 34'st Blesio (Ju)

E' on-line il video di Lazio - Torino. Match valido per la 2° Giornata del IV Memorial Halima Haider. Parità per 0-0 nello scontro diretto del Girone B, che lascia aperto il discorso qualificazione. 

IL VIDEO DI LAZIO - TORINO 0-0

Pari senza reti ma gara vibrante e con un tempo per parte. E' il big-match tra Lazio e Torino, valido per la 2° Giornata del Girone B del IV Memorial Halima Haider. Le due formazioni forti della vittoria nel turno precedente si fermano sullo 0-0, utile più ai granata che ai biancocelesti. Entrambe al comando con 4 punti, ma Torino con una differenza reti migliore, prima della 3° e decisiva giornata, con dentro ancora il Canadian Academy, ultimo avversario dei biancocelesti. 

Avvio di gara di studio fra le due formazioni, poi è la Lazio a prendere il pallino, forte di un reparto offensivo che con Botticelli e Napolitano, mette spesso in difficoltà una lenta difesa granata. Occasione all'11' con Del Mastro, poi al quarto d'ora è Cherubini a spaventare Virano. Lazio vicina al gol poco dopo, ma la traversa strozza in gola l'urlo biancoceleste, mentre dubbio episodio al 17'. Napolitano anticipa il difensore granata e cade in area di rigore, con il direttore di gara che lascia proseguire. Torino che si sveglia e prova al 25' in mischia, facendo intuire una ripresa ben diversa. 

Sono Furlan prima e Vaiarelli poi a dare la scossa giusta al Toro, che si alza e non di poco nel corso del secondo tempo, mettendo in seria difficoltà i biancocelesti. Dopo un minuto è Furlan ad andare ad un passo dal gol, ma diagonale a lato, mentre al quarto d'ora lo stesso non trova il bersaglio giusto. Lazio che tiene ma non ha spunti nella ripresa, con i granata a provare ancora al 24' con Allasina da poco entrato. E' l'ultimo vero acuto, poi lo 0-0 resta stampato sul risultato finale. 

LAZIO - TORINO 0-0

LAZIO: Sternini, Bedini (30'st Vecchi), Quaresima, Mancini, Del Mastro, Carboni (1'st Minelli), Marafini, Rossi G., Botticelli (23'st Tredicine), Cherubini, Napolitano. A disp.: Rossi M., Boccacci, Nuccorini, Gennari. All.: Alboni.

TORINO: Virano, Spadafora (1'st Mascolo), Florio, Giallombardo, Rettore, Barracane, Saponaro, Ruscello, Bonelli (11'st Vaiarelli), Vinotti (23'st Allasina), Senise (1'st Furlan). A disp.: Sattin, Barbero, Savino. All.: Capriolo.

Nel Centro Sportivo Don Orione si e’ conclusa la prima fase del torneo “Giovani Promesse” riservato alla Categoria Giovanissimi Regionali e Provinciali, ed i primi verdetti hanno visto far andare avanti nelle semifinali Boreale Don Orione – La Selcetta e Montespaccato – Totti Soccer che si svolgeranno Martedi’ 2 Gennaio con inizio alle ore 9:30. Salutano il Torneo l’Aranova, la Time Sport Roma Garbatella, la Petriana e lo Sporting Tanas. Time Sport Roma Garbatella e Aranova, le uniche squadre provenienti dal Campionato Provinciale fino all’ultima giornata sono state ad un passo per accedere alla fase finale, ma sia la Boreale Don Orione e sia La Selcetta ne hanno impedito l’accesso nell’ultimo incontro. Soddisfatti gli organizzatori del torneo Angelo Turra’ e Carlo Fanali per l’affluenza di pubblico nonostante il maltempo della seconda giornata. Ci aspettiamo di vedere delle belle partite nelle semifinali, conclude Angelo Turra’ d’altronde le quattro semifinaliste sono societa’ importanti e qualificate nel nostro panorama calcistico e La Selcetta credo che avra’ una gran voglia di bissare il successo dello scorso anno. Ancora non trapela nulla su chi potra’ fra i giovani calciatori alzare la prestigiosa scarpetta d’argento riservata alla “Giovane Promessa” del torneo. Primo appuntamento quindi per le semifinali Martedi’ 2 Gennaio con inizio ore 9:30 per arrivare alla finalissima di Giovedi’ 4 Gennaio ore 10:00.

Il Montespaccato ha vinto 1 a 0 contro la Totti Soccer. E Boreale Don Orione ha vinto sulla Selcetta ai calci di rigore, tempi regolamentari erano finiti 2 a 2 ai rigori è finita 5 a 2.

Vittoria di misura per la Lazio di mister Alboni nella prima gara del Torneo Halima Haider. La formazione biancoceleste si schiera con Morsa in porta, linea difensiva con Quaresima, Del Mastro e Mancini, Bedini e Nuccorini sono gli esterni con Marafini e Carboni in mezzo al campo e Napolitano a supporto di Gennari e Cherubini.

Risponde il Margine Coperta con Goretti in porta, in difesa Polinelli, Taverna e Vignozzi, a centrocampo Rodrigues, Marmorini, Celli e Salucci con Manfredini dietro a Bertoloni e Falsini.

Prima emozione al 5’, ci prova il Margine con Manfredini su calcio di punizione ma Morsa è attento e devia in angolo. La Lazio si fa vedere al 10’ con un tentativo dalla distanza di Nuccorini che Goretti para in due tempo. Ancora biancocelesti pericolosi nei minuti seguenti: al 13’ Mancini da pochi passi calcia a botta sicura ma Goretti è super e respinge, poi ci prova Napolitano su calcio di punizione con la sfera che termina di poco a lato. Nel finale del primo tempo ancora Lazio in attracco, prima con Cherubini che ruba palla al suo avversario e dalla sinistra prova il tiro ma Goretti è attento e respinge, con Gennari che in spaccata tenta la deviazione sotto misura con la sfera che termina a lato.

Nella ripresa non cambia il copione, la Lazio fa la partita e si fa vedere al 7’ con il tiro di Bedini di destro con Goretti che mette in angolo. Al 10’ ci prova Nuccorini con il destro con il pallone facile preda del portiere avversario, poi al 12’ la rete del vantaggio: su un cross dalla destra il pallone arriva in area a Botticelli che difende la sfera e di destro batte Goretti per l’uno a zero. La partita resta viva, il Margine Coperta attacca ma rischia di subire la seconda rete ancora con Botticelli che mette fuori al termine di una buona azione di contropiede. Nel finale brividi in area laziale, sugli sviluppi di un cross dalla destra il pallone resta nell’area piccola ma nessuno riesce a calciare con i biancocelesti che liberano e sul capovolgimento di fronte sfiorano il raddoppio con la conclusione dalla distanza di Marafini che Goretti devia, poi più nulla fino al triplice fischio finale con la Lazio che incamera i primi tre punti della manifestazione.

Bene, nei biancocelesti, Napolitano che ispira diverse manovre offensive, e Botticelli, capace nella ripresa di mettere la zampata vincente per i tre punti, nel Margine Coperta spicca Manfredini, dotato di buona tecnica e visione di gioco, e il portiere Goretti, autore di almeno tre interventi decisivi.

Alessandro Grandoni

 

LAZIO – MARGINE COPERTA                     1-0

LAZIO (3-4-1-2): Morsa (1’ st Rossi M.); Quaresima, Del Mastro, Mancini; Bedini (32’ st Nannini), Marafini, Carboni (5’ st Rossi G.), Nuccorini (20’ st Vecchi); Napolitano; Gennari (5’ st Botticelli), Cherubini (27’ st Tredicine). A disp.: Rossi M., Minelli. All. Alboni

MARGINE COPERTA (3-4-1-2): Goretti; Paolinelli (28’ st Grassecchi), Taverna, Vignozzi; Rodrigues, Marmorini, Celli (22’ st Fabiani), Salucci (10’ st Sensi); Manfredini (25’ st Pergola); Bertoloni, Falsini. A disp.:  Acoraro, Grillo, Lombardi. All. Cordoni

MARCATORE: 12’ st Botticelli (L)

Ultimi Tweets

Under 15: la Polisportiva Vigor Perconti passa sul campo del Trastevere Calcio con un tris nel finale https://t.co/kWfgYqeGTq
#Giovanili #Under14Elite #GironeA Il Video di SSD Ottavia - Grifone Monteverde 1-4... https://t.co/o03ysXin6o
Under 16: Sansa - Aurelio 2-0, colpo dei padroni di casa https://t.co/lLJ6zn12JE
Follow Fuoriarea.it on Twitter