Settembre 18, 2019
Fabrizio Consalvi

Fabrizio Consalvi

Al termine del match disputato quest'oggi al Bruschini di Anzio, terminato 1-0 per la squadra del Rione, Mister Gardini si è detto molto soddisfatto della prova dei giocatori amaranto: "E' una vittoria importantissima contro una squadra che lotta con le unghie e con i denti per salvarsi. Oltre al gol di Lorusso, abbiamo creato altre occasioni limpidissime dove Bernardotto e Cardillo si sono trovati a tu per tu col portiere. Sono contento perché, oltre ad aver guadagnato i tre punti, abbiamo sfruttato bene il 'bonus' derivante dalle sconfitte di ieri di Ostiamare e Cassino con le quali abbiamo diviso la zona playoff. Manteniamo il nostro posto, ma dobbiamo continuare a vincere. A maggio si tireranno le somme".

 

FONTE: Ufficio Stampa Trastevere Calcio

E' on-line il video di Albalonga - Rieti. Match valido per la 22° Giornata del Campionato di Serie D, Girone G. Vittoria per 2-0 della formazione di Mariotti, che si porta a -3 dal diretto avversario odierno. Gol di Nohman e Sabatini.

IL VIDEO DI ALBALONGA - RIETI 2-0

E' dell'Albalonga il big-match della 22° Giornata del Girone G di Serie D. La compagine di Mariotti batte per 2-0 nella ripresa il Rieti capolista di Parlato, dimezzando di fatto lo svantaggio in classifica. Ora le distanze sono soltanto di tre lunghezze. Match spigoloso per gran parte del tempo, risolto da una conclusione improvvisa e decisiva di bomber Nohman al 9' della ripresa, con il contropiede di Sabatini al 37' che ha chiuso di fatto la pratica. Rieti che ha tenuto bene per un tempo, poi sotto nel punteggio si è reso si pericoloso ma senza far paura a Frasca.

Il match viaggia su ritmi bassi per tutta la prima frazione di gioco. Rieti che prova a fare la gara, Albalonga che attende il momento giusto per colpire, appoggiandosi su Nohman e sui tagli. Lancio lungo non raccolto al 10', mentre dall'altro lato è Scotto a provare dopo un quarto d'ora. Ancora Nohman ma troppo debole al 17', cosi come alla mezzora per Frasca è comodo raccogliere una conclusione dalla distanza. Prima frazione che si chiude di fatto con Scaramuzzino che dice di no a Polizzi e chiude in angolo, poi le emozioni si fanno attendere nella ripresa.

E' qui infatti che l'Albalonga fà suo lo scontro diretto, prima è Giunta al 4' a farsi vedere, poi sfera sulla destra e dall'altra parte Nohman trafigge Scaramuzzino dalla distanza, 1-0. Il gol stappa di fatto il match, con Rieti che si riversa dall'altro lato alla ricerca del pareggio. Minincleri prova su punizione al quarto d'ora, poco dopo il suo ingresso, sinistro a giro alto sopra la traversa, mentre al 35' ancora Giunta chiama in causa Frasca. Gli spazi lasciano aperto il contropiede e il neo-entrato Sabatini si ritrov a tu per tu con Scaramuzzino, lo salta e chiude il match, 2-0. Finale con ultimo batti e ribatti in area, poi dopo cinque di recupero fine delle ostilità.

ALBALONGA - RIETI 2-0

ALBALONGA: Frasca, Novello, Dumancic (22'st Negro), Barone (43'st Magliocchetti), Panini, Paolacci, Squerzanti (31'st Sabatini), Falasca, Nohman, Proia (25'st Succi), Polizzi (31'st Pagliarini). A disp.: Galluccio, Proietti, Negro, Follo, Alonzi. All.: Mariotti.

RIETI: Scaramuzzino, Ispas (43'st De Fazio), Giunta (40'st Bokry), Scardala, Scotto, Luciani, Scevola (4'st Tiraferri), Dionisi, Marcheggiani (43'st Cericola), Dalmazzi (12'st Minincleri), Cuffa. A disp.: Foscarini, Graziano, Tirelli, Proto. All.: Parlato.

ARBITRO: Angelucci di Foligno

MARCATORI: 9'st Nohman (Al), 37'st Sabatini (Al)

NOTE: Ammoniti: Paolacci, Scotto.

E' on-line il video di Polisportiva Carso - Lodigiani. Match valido per la 20° Giornata del Campionato Giovanissimi Elite, Girone B. 0-3 esterno per i reds di Caranzetti, con gol di Capotosti, Innocenti e Di Stefano.

IL VIDEO DI POLISPORTIVA CARSO - LODIGIANI 0-3

Ritorno al successo per la Lodigiani di Tommaso Caranzetti che nella 20° Giornata del Campionato Giovanissimi Elite, Girone B batte a domicilio la Polisportiva Carso seconda della classe. E' 0-3 il punteggio finale figlio della punizione di Capotosti e di due gol ad inizio ripresa, che portano il raddoppio di Innocenti e il tris di Di Stefano. Nel complesso gara che si dipana sui binari dei padroni di casa per un buon quarto d'ora, tre le palle gol dei pontini. A sbloccare però da grande squadra sono i reds, che su punizione aprono l'incontro, chiudendolo di fatto nel secondo tempo. Lodigiani che risponde cosi al ko di settimana scorsa in casa contro l'Albalonga. Per la Polisportiva Carso sconfitta da archiviare in fretta, per una lotta play-off che entra nel vivo.

Come detto in apertura sono i pontini di Del Prete a partire forte e al 3' è già prima palla-gol con Zambruno. Pontini che giocano un buon calcio e ripartono in velocità, al 9' è Vona ad andare vicino al vantaggio, ma ancor più importante è l'occasione successiva con Ussia a tu per tu con Iorio, che sventa la minaccia. Lodigiani che entra in partita al quarto d'ora, punizione conquistata al 16' sulla tre-quarti avversaria, Capotosti dirige il destro a giro sotto la traversa ed è 0-1. Il gol apre e cambia di fatto la partita, con reds che tornano a farsi vedere al 22', mentre la Polisportiva Carso chiude la frazione alla ricerca del pari, ma Iorio fà buona guardia.

Lodigiani che di fatto chiude match e incontro ad inizio ripresa, angolo al 5' ed è Innocenti a raddoppiare. Soluzione diversa al 10', con Di Stefano che in profondità cala lo 0-3. Polisportiva che ha il merito di restare in partita nonostante lo svantaggio e dal quarto d'ora in poi va alla caccia del gol che renderebbe meno pesante il passivo. Due le opportunità maggiori, con Coschiera entrato nella ripresa al 25' e poco dopo, ma nulla di fatto e punteggio che non cambia più.

POLISPORTIVA CARSO - LODIGIANI 0-3

POLISPORTIVA CARSO: Campagna, Di Bello, Cecconi, Minà, Antelmi, Falso, Zambruno, Vona (8'st Di Maio), Del Prete M. (1'st Marchetti), Franzolini, Ussia (8'st Coschiera). A disp.: Ricci, Mazzi, Del Prete M., Soldi. All.: Del Prete G.

LODIGIANI: Iorio (35'st Massini), Fiorani (22'st Deodati), Coly, Calderoni (17'st Di Rollo), Deratti, Allegretti, Capotosti, Astancolli (32'st Scacco), Dominizi (35'st Delle Donne), Innocenti (27'st Maggese), Di Stefano (30'st Pratesi). All.: Caranzetti.

ARBITRO: Federica Bordin di Latina

MARCATORI: 16'pt Capotosti (Lo), 5'st Innocenti (Lo), 10'st Di Stefano (Lo)

E' on-line il video di Albalonga - Lupa Roma. Match valido per la 20° Giornata del Campionato Allievi Elite Fascia B, Girone B. Successo esterno per la formazione di Panico, 1-2.

IL VIDEO DI ALBALONGA - LUPA ROMA 1-2

GIRONE A: E' di Marotta il gol più pesante della 20° Giornata del Campionato Juniores Elite. La Romulea al Campo Roma batte di misura e in super extremis il Savio per 1-0, portando a 9 le lunghezze di vantaggio sui blues. Lotta play-off almeno per quanto riguarda il primo raggruppamento virtualmente chiusa allora, con il ko per 2-0 dell'Urbetevere per mano del Campus Eur, gol di Napoleoni e De Luca. No problem per le prime due, 0-6 del Tor di Quinto sull'Atletico Acilia, basta l'ormai solito Stefanelli al Pro Roma in casa con l'Atletico Vescovio.

In zona play-out tre le vittorie fondamentali, quelle casalinghe di Montefiascone per 2-1 sull'Almas Roma e del Settebagni, 3-2 sulla Vis Aurelia con gol di Iorio, Pascale e Nunziante. 1-6 invece pesante del Fiumicino sul campo del Torrenova. Infine pari tra Ladispoli e Civitavecchia.

GIRONE B: Il Sabato delle occasioni perse invece nel secondo raggruppamento. Sconfitte in esterna sia per la Vigor Perconti capolista, che per la N. Tor Tre Teste a -2. Brindano il Certosa 2-1, con gol di Pratillo e Colagrossi, di Madonna la rete blaugrana e l'Unipomezia, stesso punteggio 2-1 anche al Maniscalco. Non ne approfitta neanche l'Accademia Calcio Roma, 2-2 con il Latina S. Sermoneta Fc. Vantaggio nerazzurro di Mizzoni, doppietta per Morlacchetti dei padroni di casa, poi pari di Spirito. Bella invece la vittoria esterna della Virtus Nettuno Lido sul campo dell'SS Michele e Donato, 0-2.

Importante è anche lo 0-1 firmato Alzari del Montespaccato sul Morolo, con stesso punteggio ma per i padroni di casa in Boreale - Pro Calcio Tor Sapienza. Chiusura con il 4-3 tra Itri e Pomezia. Mele, doppio Verrecchia e Di Fazio per i padroni di casa, gol ospiti con doppio Bidoli e autorete. Infine 4-2 importante per il Falasche al Villa Claudia sul Colleferro.

Pari e patta all'Academy tra l'Accademia Calcio Roma di Angelo Grande e il Latina S. Sermoneta Fc di Caputi. E' 2-2 il punteggio finale con gol in apertura di ripresa di Mizzoni, classe '2001. Pari al quarto d'ora di Morlacchetti, lo stesso al 31' fà 2-1 per i padroni di casa. E' Spirito infine a siglare il pareggio al 42'. Un punto a testa dunque, con Accademia che sale a 41, nerazzurri invece a 24 pari al Montespaccato.

ACCADEMIA CALCIO ROMA - LATINA S. SERMONETA FC 2-2

ACCADEMIA CALCIO ROMA: Frezzotti, Stramegna, Meli, Di Rocco, Ceccarini, Morini, Boccia, Gerardo, Morlacchetti, Guido, Di Spirito. A disp: Camerini, Zibut, Pacioj, Lafia, De Persis, Orcini, Salerno. All.: Grande

LATINA S. SERMONETA FC: Monescalchi, Sannino, Buglione, Spirito, Allocca, Parisella, Mastrullo, Cullahy, Mizzoni, Graco G., Fiaschetti. A disp: Combi, Joof, Battisti, Troisi, Noce, Mambrin. All: Caputi.

MARCATORI: 6'st Mizzoni (L), 15'st Morlachetti (A), 31'st Morlacchetti (A), 42'st Spirito (L)

Dopo l'1-1 del Comunale nel big match con il Città di Ciampino, l'Unipomezia è pronta a tornare all'appuntamento con i tre punti nella sfida del Cecconi contro il Real Monterotondo Scalo. Partita da prendere con le molle per il gruppo pometino, vista la grande fame di punti della formazione di Centioni e con la finalissima di Coppa Italia ormai nel mirino. Proprio quest'ultima non dovrà distogliere l'attenzione dal delicato incrocio di domenica prossima, allo stesso modo fondamentale per restare agganciati ai primissimi posti della generale. A parlare a due giorni dal match è il centrocampista Damiano Partipilo, non ancora al meglio della condizione dopo il fastidioso infortunio all'adduttore. “Domenica ci aspetta una partita sulla carta molto difficile. Lo Scalo vorrà tirarsi fuori dalla zona play out e senza dubbio darà il 100% per cercare di conquistare punti pesanti in chiave salvezza. Anche da parte nostra vogliamo assolutamente vincere per rimanere nel treno di testa e adesso dobbiamo concentrarci solo ed esclusivamente su questa partita. É vero che mercoledì andremo a giocarci un'intera stagione, ma non dobbiamo commettere l'errore di sottovalutare il match con lo Scalo. Dobbiamo continuare a ragionare gara per gara ed affrontare ogni singola partita con il giusto atteggiamento”. Partipilo è stato uno degli ultimi giocatori ad approdare nell'ambizioso club di patron Valter Valle nel mercato di riparazione, con lo stesso che ora spera di ritrovare la miglior condizione fisica per un finale di stagione che si preannuncia a dir poco incandescente. “Purtroppo non sono ancora al top, giorno dopo giorno sto cercando di recuperare una forma fisica apprezzabile e grazie all'aiuto di tutto lo staff ad oggi mi sento già meglio. Qui all'Unipomezia non viene lasciato nulla al caso, il presidente è una persona di grandissimo cuore e considera i suoi giocatori come figli. Vorrei ringraziarlo per la fiducia riposta nei miei confronti nonostante debba ancora dimostrare quanto realmente valgo, sono approdato in un top club e spero di rimanerci il più a lungo possibile”.

 

FONTE: Ufficio Stampa Unipomezia 1938

L'Ottavia si sta rendendo protagonista – di nuovo visti gli ultimi due anni - di un'altra grande stagione sportiva: nell'ultimo week end è arrivato un incredibile en plein, con tutte e otto le squadre azzurre impegnate in campo risultate vittoriose. E' il direttore generale del club, Tarquinio Deli, a fare il punto della situazione a questo punto del campionato, partendo proprio dall'ultimo grande fine settimana: “Dal 1976, è la prima volta che otto squadre vincono contemporamente. Questo è sintomatico di un'annata interessante, ma voglio precisare che ancora non abbiamo fatto nulla concretamente – esordisce il dirigente – Certo è bellissimo vedere la Promozione prima a +6; gli Allievi Elite in zona salvezza dopo un inizio difficile dato che alcuni individui ci hanno smontato la squadra a Luglio; i Giovanissimi Elite quarti in classifica da neo promossi; i due gruppi Fascia B Regionali in alta classifica, sul podio, con certezza di ripescaggio in Elite se la stagione finisse oggi, visto che abbiamo punteggi alti”. La società di via delle Canossiane conferma dunque il trend delle ultime due annate, in cui al rifacimento del manto – ora in sintetico – dell'Ivo di Marco è seguita la conquista continua di categorie, tra prima squadra e giovanili. “Stiamo lavorando nel modo giusto, senza dubbio – esprime chiaramente Deli, che poi prosegue – Penso che per quest'annata le prossime 7/8 giornate saranno chiave. Proseguiamo nella corsa al nostro obiettivo di diventare uno dei 10 migliori club del calcio giovanile: se riuscissimo a prendere i Fascia B Elite e l'Eccellenza, obiettivi tutt'altro che impossibili, ci avvicineremmo tantissimo al traguardo”. Infine Tarquinio Deli traccia la linea da seguire sul campo, per continuare a fare passi da gigante: “Puntiamo a fare una grande scuola calcio, incrementando i numeri attuali che vedono più di 200 iscritti. Poi vogliamo fare al massimo delle potenzialità le due categorie Allievi, per preparare al meglio l'Eccellenza o gli ultimi anni di giovanili con la Juniores – chiude il dg – Oggi a 16 anni certi ragazzi esordiscono in Serie A, quindi possono fare benissimo i Dilettanti se preparati adeguatamente. Con l'Eccellenza e almeno quattro Elite in agonistica, possiamo fare veramente bene”.

 

 

FONTE: Ufficio Stampa SSC Ottavia

Ultimi Tweets

https://t.co/nY5WUMcLMr https://t.co/nY5WUMcLMr
#Giovanili #Under16Elite #Semifinale GSD NUOVA TOR TRE TESTE - Urbetevere Calcio 2-0... https://t.co/nJhkci1oUT
#Giovanili #Under15Elite #PlayOut Il Video di Albalonga Calcio - Polisportiva Ponte Di Nona 1-0... https://t.co/0ayS1p03Mz
Follow Fuoriarea.it on Twitter