Agosto 12, 2020
Fabrizio Consalvi

Fabrizio Consalvi

Vittoria esterna nell'andata degli Ottavi di Finale di Coppa Italia Dilettanti per l'Unipomezia di Claudio Solimina, che in terra sarda batte per 1-3 il Tonara. Vantaggio pometino al 39' del primo tempo con Ceccarelli, pari al quarto d'ora della ripresa dei padroni di casa con Nnamani. Il match si risolve nel finale, con Ciaramelletti al 39' e Valle nel recupero che ipotecano il passaggio del turno, in vista del Ritorno al Comunale di Via Varrone. Nel mezzo Tonara in dieci per il rosso a Pili.

TONARA - UNIPOMEZIA 1-3

TONARA: Forzati, Boi, Poddie, Pili, Nnamani, S. Sau, Littarru (41'st Doumbia), Trogu, Cocco, Del Soldato (1'st Fois), Calaresu. A disp. Tore, Moro, C. Sau, Succu, Lecca. All. Antonio Prastaro.

UNIPOMEZIA: Savioli, Ilari, Franceschi (3'st Salvoni), Partipilo, Casciotti, Casavecchia, Delgado, Spaziani (22'st Porzi), Ceccarelli, Tozzi (21'st Valle), Ciaramelletti. A disp. Santi, D’Ambrosio, Porzi, Feraiorni, Lupi. All. Claudio Solimina

MARCATORI: 39'pt Ceccarelli (Un), 16'st Nnamani (To), 39'st Ciaramelletti (Un), 47'st Valle (Un)

NOTE: Al 43'st Espulso Pili (To). Ammoniti: Spaziani, Cocco, Fois.

 

Il Pro Calcio Tor Sapienza comunica attraverso una nota stampa, che a seguito delle dimissioni ufficializzate nella giornata di ieri di Davide Guida, quale allenatore della Juniores Elite, affida la squadra a Stefano Volpe, Direttore Generale del club coadiuvato dal Direttore Sportivo Davide Cianci. Pro Calcio Tor Sapienza che sabato per la 23° Giornata del Girone B di Juniores Elite, affronterà al Castelli il Dilettanti Falasche.

GIOVANISSIMI ELITE: Il focus odierno è sulla formazione di Daniele Lorenzetti, che esce vittoriosa dalla trasferta tutt'altro che facile sul campo del Civitavecchia: “C'è stata grande maturità da parte della squadra perché sapevamo di trovare un ambiente ostico e bisognoso di punti in casa. Si affrontavano squadre con diversi obiettivi: la partita è stata equilibrata e sbloccata a fine primo tempo da un episodio, che poi ha messo noi in discesa e reso loro nervosi – esordisce l'allenatore dei 2003, che poi aggiunge – Avevo chiesto ai ragazzi assoluta calma, e non abbiamo rischiato mai: sono molto soddisfatto per come la squadra ha gestito la situazione su un campo difficile. Una grande caratteristica di questo gruppo è che si adatta bene: noi siamo stati più maturi e più quadrati, per mentalità e gestione del match si è vista la differenza”. L'ennesima vittoria nel contesto di una stagione da incorniciare, come sottolineano i numeri di questa Ottavia: “Nel girone d'andata abbiamo fatto benissimo, ma quello di ritorno non è da meno sebbene manchi qualche punto. Facciamo registrare grandi dati e sono molto contento: quello di Civitavecchia è stato il settimo risultato utile di fila, abbiamo subìto soltano 3 reti nelle ultime 7 gare, e in 11 su 22 non abbiamo preso gol – spiega Lorenzetti, che poi conclude – La nostra ottima fase difensiva evidenzia la coesione e la caparbietà della squadra e da adesso in poi il nostro obiettivo sarà, in ogni sfida, fare meglio o almeno tanto bene quanto è stato fatto quella d'andata”.

LE ALTRE SQUADRE: Gli altri successi sono quelli della Promozione di Porcelli, che ritrova subito i tre punti imponendosi 2-1 contro il Canale Monterano, ed i due poker dei collettivi Juniores: i Provinciali di Cipressi vincono 4-0 con la Virtus Bracciano, mentre i Regionali C 2000 di Passerini superano 4-3 contro Acquacetosa in una gara d'alta quota. Cadono invece gli Allievi Elite 2001 di Pucciarelli, 4-0 sul campo della Vigor Perconti prima della classe, ed i Giovanissimi Fascia B Provinciali 2005 di Faini, in uno sfortunato 3-4 contro l'SFF Atletico. In conclusione riposo forzato, invece, data la sosta, per i due gruppi Fascia B Regionali, gli Allievi 2002 di Palmucci ed i Giovanissimi 2004 di Palma.

 

FONTE: Ufficio Stampa SSD Ottavia

Una leggera frenata. La corsa del La Rustica verso il sogno play off ha subito un lieve rallentamento: due punti nelle ultime tre partite in cui la squadra di mister Fabio Panno è stata (ancora una volta) bersagliata dagli infortuni. Domenica scorsa, nel match interno contro l’Airone, erano assenti giocatori del calibro di Spinetti, Simonetta e Di Ruzza e la squadra non ha saputo andare oltre lo 0-0 interno. «Una brutta partita con poche occasioni e il risultato finale credo sia abbastanza giusto» dice il giovane attaccante classe 1998 Filippo Pansera. Anche domenica scorsa gli è toccato l’arduo compito di sostituire il super bomber Simonetta, cosa che finora gli è riuscita abbastanza bene. «Ho segnato cinque gol in campionato e uno in Coppa – dice la punta – Stare dietro a un giocatore come Alessandro non è un peso, anzi è un piacere allenarmi con un giocatore così forte e magari imparare qualcosa». Al La Rustica è arrivato grazie a Giancarlo Fornaciari, vice di mister Panno. «L’anno scorso mi sono diviso tra Lepanto Marino e Città di Ciampino e quest’anno ho voluto fare quest’esperienza in Promozione. Sono contento di come stanno andando le cose». Pansera prova a spiegare i motivi del rallentamento della squadra capitolina nelle ultime partite. «Sicuramente ci si è messa un po’ di sfortuna: abbiamo avuto tante assenze e tra l’altro ci sono mancati giocatori molto importanti. Poi sicuramente ci abbiamo messo anche del nostro, non giocando al meglio delle possibilità che abbiamo». Il giovane attaccante conclude parlando del match di domenica prossima a Frascati, contro una squadra che al momento è quarta con tre punti di vantaggio sui capitolini. «Una vittoria sarebbe davvero molto importante perché ci darebbe una grande spinta in vista del finale di campionato. Speriamo di recuperare qualche infortunato e di dare il massimo in un match che sarà sicuramente pesante in ottica play off» chiosa Pansera

FONTE: Area comunicazione La Rustica calcio

Con una nota stampa il Pro Calcio Tor Sapienza ufficializza le dimissioni di Davide Guida, quale allenatore della Juniores Elite. Il club viaggia al 6° posto del Girone B con 35 punti, pari al Certosa. Di seguito il comunicato:

COMUNICATO PRO CALCIO TOR SAPIENZA

La Pro Calcio Tor Sapienza rende noto di aver ricevuto le dimissioni irrevocabili di Davide Guida da allenatore della Juniores Elite. Prendendo atto della scelta, la società desidera comunque ringraziare mister Guida per il lavoro svolto in questi mesi con i ragazzi della Juniores Elite.

Lo stesso Davide Guida ci ha tenuto a congedarsi parlando al nostro ufficio stampa: «Dispiace dover lasciare a questo punto, ma desidero ringraziare le persone con cui ho condiviso questo percorso: ringrazio la società, il Presidente Armeni e i direttori Cianci e Volpe con cui spero di poter di nuovo lavorare in futuro; ringrazio tutti i miei ragazzi, che si sono dimostrati molto disponibili in questi mesi, i collaboratori Di Carlo e Cosimi, e i dirigenti Forte e Mattia. Non è stato facile prendere questa decisione, ma auguro al Tor Sapienza il meglio per il futuro».

Nei prossimi giorni verrà comunicato il nome dell’allenatore che condurrà la Juniores Elite sino al termine della stagione.

E' on-line il video di Insieme Ausonia - Montespaccato. Match valido per la 24° Giornata del Girone B, Campionato di Eccellenza. Vittoria interna per la compagine di Gioia, 2-0 con gol di Emma e Bracco. Immagini e montaggio a cura di Telegolfo-RTG.

IL VIDEO DI INSIEME AUSONIA - MONTESPACCATO 2-0

E' on-line il video di Ladispoli - Unipomezia. Match valido per il 24° turno di Eccellenza, Girone A. Successo interno per i rossoblu di Bosco, 3-2 con doppietta di Bertino e gol di Cardella. Ospiti a segno con Tozzi e Delgado. Immagini e montaggio a cura di Maurizio Urso per Ladispoli Channel.

IL VIDEO DI LADISPOLI - UNIPOMEZIA 3-2

Pazzesco Castelverde. La formazione di Prima categoria del club del presidente Maurizio Fiorini ha battuto 4-2 il Futbol Montesacro al termine di una gara davvero incredibile. Inizio pessimo con gol ospite dopo nemmeno un minuto, poi il raddoppio poco prima della metà della prima frazione su un errore difensivo che avrebbe probabilmente abbattuto anche un toro. Non il Castelverde che, come in altre occasioni, ha iniziato la rimonta con Silvestri (punizione dell’1-2 prima dell’intervallo e 2-2 su rigore appena iniziato il secondo tempo) e poi l’ha completata addirittura in inferiorità numerica (espulso Caranci) grazie alle reti di Talevi e Farina. «E’ vero che abbiamo già fatto altre rimonte in questa stagione, ma stavolta era davvero complicata – dice il difensore classe 1997 Mirko Valente Avevamo di fronte una squadra molto valida, non a caso quarta in classifica, ed eravamo nelle peggiori condizioni possibili dopo lo 0-2. Invece abbiamo riacciuffato l’avversario e poi l’abbiamo battuto in inferiorità numerica sfoderando grande carattere nonostante l’età media molto giovane del nostro gruppo». Il Castelverde si è arrampicato fino al quarto posto (assieme al Setteville) scavalcando proprio il Futbol Montesacro, in piena zona Coppa Lazio. «A quell’obiettivo ci pensiamo, ma teniamo ben saldi i piedi per terra. Dobbiamo dare il massimo partita dopo partita e poi tireremo le somme» spiega Valente, arrivato in estate dal Certosa. «L’anno scorso ho giocato nella Juniores Elite e nella Seconda categoria della squadra romana, poi mi sono trovato fuori e quasi per caso sono arrivato a Castelverde tramite il mio amico Riccardo Farina. All’inizio ho avuto delle difficoltà a trovare il mio spazio, ma ultimamente sto trovando una certa continuità e sono molto contento di questo». Nel prossimo turno il Castelverde farà visita al Tirreno, in piena corsa per evitare i play out. «All’andata non c’ero per colpa della febbre, ma mi hanno parlato di un avversario tosto da affrontare, a maggior ragione sul suo campo – dice Valente Ci sarà da battagliare, come praticamente contro ogni avversario in questo girone».


FONTE: Area comunicazione Castelverde calcio

 

«Una domenica quasi perfetta». E’ il commento di Mario Barone, centrocampista classe 1984 dell’Albalonga, protagonista della sfida interna che gli azzurri hanno vinto col Cassino di misura (1-0). L’ennesima perla su calcio di punizione (valsa il suo quarto gol in campionato) ha permesso agli azzurri di mister Mariotti di conquistare altri tre punti e accorciare ad un solo punto la distanza dal Rieti capolista. «Abbiamo iniziato bene, sfiorando subito il vantaggio e poi trovandolo col mio calcio piazzato – racconta BaroneDopo il gol e fino alla fine del primo tempo, però, ci siamo abbassati troppo e il Cassino ha preso coraggio, pur costruendo pochi pericoli. Nella ripresa abbiamo ripreso in mano il pallino del gioco e sfiorato il raddoppio: alla fine serviva vincere e ce l’abbiamo fatta, poi personalmente fa ancor più piacere che i tre punti siano arrivati con un mio gol. Non era semplice spuntarla perché di fronte c’era un’ottima squadra e poi ormai tutte le avversarie guardano la nostra classifica e ci mettono qualcosa in più». Il Rieti ha pareggiato sul campo dell’Sff Atletico. «Speravamo in un rallentamento della prima della classe e comunque giocavano contro un avversario forte». Nel prossimo turno l’Albalonga sarà ospite dell’insidiosa Ostia Mare. «Già all’andata ci costrinsero al pareggio interno e poi sul loro campo mettono sempre qualcosa in più» avverte Barone. Magari i biancoviola potrebbero non avere stimoli altissimi vista una situazione di classifica piuttosto interlocutoria. «Non crediamo proprio che sarà così – sgombra il campo dai dubbi Barone -. E’ ovvio che le motivazioni saranno diverse perché noi crediamo a un obiettivo che pochissimi avevano pronosticato a inizio stagione, ma sappiamo anche che dovremo sudare tantissimo per portare via l’intera posta in palio perché l’Ostia Mare è sicuramente una squadra di ottimo livello».


FONTE: Area comunicazione Albalonga calcio

 

E' on-line il video di Città di Ciampino - N. Tor Tre Teste. Gara valida per la 22° Giornata del Girone B, Allievi Elite. Vittoria esterna per i rossoblu di Corsi, 4-6 con doppietta per Albanesi, più i gol di Impallomeni, Fazzello, Felici e Bucur. Padroni di casa a segno con Scacco, doppio Bianchi e Luciani Lorenzo.

IL VIDEO DI CITTA' DI CIAMPINO - N. TOR TRE TESTE 4-6