Gennaio 22, 2019
Fabrizio Consalvi

Fabrizio Consalvi

Ritorno al successo per la Lodigiani di Tommaso Caranzetti che nella 20° Giornata del Campionato Giovanissimi Elite, Girone B batte a domicilio la Polisportiva Carso seconda della classe. E' 0-3 il punteggio finale figlio della punizione di Capotosti e di due gol ad inizio ripresa, che portano il raddoppio di Innocenti e il tris di Di Stefano. Nel complesso gara che si dipana sui binari dei padroni di casa per un buon quarto d'ora, tre le palle gol dei pontini. A sbloccare però da grande squadra sono i reds, che su punizione aprono l'incontro, chiudendolo di fatto nel secondo tempo. Lodigiani che risponde cosi al ko di settimana scorsa in casa contro l'Albalonga. Per la Polisportiva Carso sconfitta da archiviare in fretta, per una lotta play-off che entra nel vivo.

Come detto in apertura sono i pontini di Del Prete a partire forte e al 3' è già prima palla-gol con Zambruno. Pontini che giocano un buon calcio e ripartono in velocità, al 9' è Vona ad andare vicino al vantaggio, ma ancor più importante è l'occasione successiva con Ussia a tu per tu con Iorio, che sventa la minaccia. Lodigiani che entra in partita al quarto d'ora, punizione conquistata al 16' sulla tre-quarti avversaria, Capotosti dirige il destro a giro sotto la traversa ed è 0-1. Il gol apre e cambia di fatto la partita, con reds che tornano a farsi vedere al 22', mentre la Polisportiva Carso chiude la frazione alla ricerca del pari, ma Iorio fà buona guardia.

Lodigiani che di fatto chiude match e incontro ad inizio ripresa, angolo al 5' ed è Innocenti a raddoppiare. Soluzione diversa al 10', con Di Stefano che in profondità cala lo 0-3. Polisportiva che ha il merito di restare in partita nonostante lo svantaggio e dal quarto d'ora in poi va alla caccia del gol che renderebbe meno pesante il passivo. Due le opportunità maggiori, con Coschiera entrato nella ripresa al 25' e poco dopo, ma nulla di fatto e punteggio che non cambia più.

POLISPORTIVA CARSO - LODIGIANI 0-3

POLISPORTIVA CARSO: Campagna, Di Bello, Cecconi, Minà, Antelmi, Falso, Zambruno, Vona (8'st Di Maio), Del Prete M. (1'st Marchetti), Franzolini, Ussia (8'st Coschiera). A disp.: Ricci, Mazzi, Del Prete M., Soldi. All.: Del Prete G.

LODIGIANI: Iorio (35'st Massini), Fiorani (22'st Deodati), Coly, Calderoni (17'st Di Rollo), Deratti, Allegretti, Capotosti, Astancolli (32'st Scacco), Dominizi (35'st Delle Donne), Innocenti (27'st Maggese), Di Stefano (30'st Pratesi). All.: Caranzetti.

ARBITRO: Federica Bordin di Latina

MARCATORI: 16'pt Capotosti (Lo), 5'st Innocenti (Lo), 10'st Di Stefano (Lo)

E' on-line il video di Albalonga - Lupa Roma. Match valido per la 20° Giornata del Campionato Allievi Elite Fascia B, Girone B. Successo esterno per la formazione di Panico, 1-2.

IL VIDEO DI ALBALONGA - LUPA ROMA 1-2

GIRONE A: E' di Marotta il gol più pesante della 20° Giornata del Campionato Juniores Elite. La Romulea al Campo Roma batte di misura e in super extremis il Savio per 1-0, portando a 9 le lunghezze di vantaggio sui blues. Lotta play-off almeno per quanto riguarda il primo raggruppamento virtualmente chiusa allora, con il ko per 2-0 dell'Urbetevere per mano del Campus Eur, gol di Napoleoni e De Luca. No problem per le prime due, 0-6 del Tor di Quinto sull'Atletico Acilia, basta l'ormai solito Stefanelli al Pro Roma in casa con l'Atletico Vescovio.

In zona play-out tre le vittorie fondamentali, quelle casalinghe di Montefiascone per 2-1 sull'Almas Roma e del Settebagni, 3-2 sulla Vis Aurelia con gol di Iorio, Pascale e Nunziante. 1-6 invece pesante del Fiumicino sul campo del Torrenova. Infine pari tra Ladispoli e Civitavecchia.

GIRONE B: Il Sabato delle occasioni perse invece nel secondo raggruppamento. Sconfitte in esterna sia per la Vigor Perconti capolista, che per la N. Tor Tre Teste a -2. Brindano il Certosa 2-1, con gol di Pratillo e Colagrossi, di Madonna la rete blaugrana e l'Unipomezia, stesso punteggio 2-1 anche al Maniscalco. Non ne approfitta neanche l'Accademia Calcio Roma, 2-2 con il Latina S. Sermoneta Fc. Vantaggio nerazzurro di Mizzoni, doppietta per Morlacchetti dei padroni di casa, poi pari di Spirito. Bella invece la vittoria esterna della Virtus Nettuno Lido sul campo dell'SS Michele e Donato, 0-2.

Importante è anche lo 0-1 firmato Alzari del Montespaccato sul Morolo, con stesso punteggio ma per i padroni di casa in Boreale - Pro Calcio Tor Sapienza. Chiusura con il 4-3 tra Itri e Pomezia. Mele, doppio Verrecchia e Di Fazio per i padroni di casa, gol ospiti con doppio Bidoli e autorete. Infine 4-2 importante per il Falasche al Villa Claudia sul Colleferro.

Pari e patta all'Academy tra l'Accademia Calcio Roma di Angelo Grande e il Latina S. Sermoneta Fc di Caputi. E' 2-2 il punteggio finale con gol in apertura di ripresa di Mizzoni, classe '2001. Pari al quarto d'ora di Morlacchetti, lo stesso al 31' fà 2-1 per i padroni di casa. E' Spirito infine a siglare il pareggio al 42'. Un punto a testa dunque, con Accademia che sale a 41, nerazzurri invece a 24 pari al Montespaccato.

ACCADEMIA CALCIO ROMA - LATINA S. SERMONETA FC 2-2

ACCADEMIA CALCIO ROMA: Frezzotti, Stramegna, Meli, Di Rocco, Ceccarini, Morini, Boccia, Gerardo, Morlacchetti, Guido, Di Spirito. A disp: Camerini, Zibut, Pacioj, Lafia, De Persis, Orcini, Salerno. All.: Grande

LATINA S. SERMONETA FC: Monescalchi, Sannino, Buglione, Spirito, Allocca, Parisella, Mastrullo, Cullahy, Mizzoni, Graco G., Fiaschetti. A disp: Combi, Joof, Battisti, Troisi, Noce, Mambrin. All: Caputi.

MARCATORI: 6'st Mizzoni (L), 15'st Morlachetti (A), 31'st Morlacchetti (A), 42'st Spirito (L)

Terza vittoria consecutiva per la Lupa Roma di Panico nella 20° Giornata del Campionato Allievi Elite Fascia B, Girone B. Dopo Racing Club e N. Tor Tre Teste a cadere è l'Albalonga a domicilio, 1-2 il punteggio finale con Garau in apertura e l'autorete di Silvetti per il raddoppio. Padroni di casa che dopo il gol di Gagliardi giocano una ripresa tutta nella metà campo avversaria, colpendo due traverse e in superiorità numerica. Tre punti pesanti dunque, con Albalonga di Talarico che chiude il match con una buona dose di sfortuna.

Lupa Roma che ha il merito di partire forte, cosi come fatto al Pineta dei Liberti la compagine di Panico, gioca buoni 10 minuti nella metà campo avversaria, con un pressing che paga. Al 7' è Garau a portare in vantaggio gli ospiti, mentre al quarto d'ora da angolo uscita intempestiva di Testa, poco prima infortunatosi e Silvetti trafigge la propria porta, 0-2. Il match sembra già chiuso, ma i padroni di casa reagiscono e trovano l'1-2 con una perla di sinistro su punizione di Gagliardi al 23'. Da qui in poi nasce un'altra partita, con Albalonga all'attacco alla ricerca del pari. Due le opportunità prima dell'intervallo, con soprattutto Balistreri fermato al 42' da Minati in uscita.

Nella ripresa il pressing dei padroni di casa si fà ancora più assiduo e al 7' prima opportunità con Iorizzo dopo corner, mentre al 9' la Lupa Roma resta in 10, con Punchielli mandato anzi-tempo sotto la doccia per proteste. Al 17' è De Meo ad avere l'opportunità per il pari, ma Albalonga che si scopre troppo e al 22' Mossini lanciato in area fallisce il tris ospite. Finale con il tutto per tutto e al 26' ecco la traversa a portiere battuto di Giorgilli da azione d'angolo, sulla respinta fallisce il tap-in Gasperini. Alla mezzora altro montante colpito stavolta da Aspri, mentre ultimo brivido nel recupero quando ancora Minati toglie le castagne dal fuoco sullo stesso numero 10 dei padroni di casa. Dopo cinque di recupero il match termina qui.

ALBALONGA - LUPA ROMA 1-2

ALBALONGA: Testa, Scarsella (14'st Grazioso), Billini, Gasperini, Giorgilli, Silvetti, Balistreri, Gagliardi, Iorizzo, Aspri, Pinciaroli (1'st De Meo). A disp.: Pagano, Maura, Suozzi, Colasante, Compagnucci. All.: Talarico.

LUPA ROMA: Minati, Pelletier, Punchielli, Luisi, Murano (1'st Maresi), Argiolas, Aurelj (32'st Prospero), Gennari, D'Angelo (14'st Mossini), Garau, Giacinti. A disp.: Pontesilli, Valentini, Migliore, Iaccarini. All.: Panico.

ARBITRO: Matteo Pernarella di Ciampino

MARCATORI: 7'pt Garau (Lr), 14'pt Silvetti (Aut.) (Lr), 23'pt Gagliardi (Al)

NOTE: Al 9'st Espulso Punchielli (Lr), per proteste. Ammoniti: Aurelj, D'Angelo, Scarsella, Mossini.

Abbiamo intervistato il Mister Moretti che ha parlato cosi ai nostri microfoni del suo Tor di Quinto, protagonista fin qui di una grande stagione.

Mister sta lottando con due squadre per due obiettivi opposti,salvezza e campionato….è stressante allo stesso modo per lei? Quale obiettivo pensa sia più fattibile?

“Con i Giovanissimi Fb abbiamo avuto molti problemi in questa stagione; abbiamo sicuramente commesso molti errori sulla rosa e quindi siamo stati costretti a fare molte modifiche durante l’anno, cosa che sicuramente ha penalizzato i ragazzi. Speriamo di invertire presto la rotta, siamo fiduciosi e sicuri di ottenere dei punti importanti in questo girone di ritorno. Per quanto riguarda i 2003 abbiamo un’ottima squadra, ogni giorno riceviamo telefonate per richieste dei nostri giocatori migliori, noi puntiamo su di loro, vogliamo tenerli e cercheremo di ottenere i play off per consacrare l’ottima stagione che stiamo facendo.”

Domenica arriva il Ponte Di Nona. Teme qualcosa in particolare dei suoi avversari?

“Sono un’ottima squadra; all’andata abbiamo pareggiato, e sicuramente siamo stati penalizzati dal loro campo che è diverso da quello in cui siamo abituati a giocare. Loro sono ben organizzati, ma dobbiamo vincere e non possiamo permetterci passi falsi.” 

Dall’altra parte arriva il Totti S.S., dove si deciderà la partita secondo lei?

"La Totti l’affrontiamo con uno spirito diverso rispetto alla gara di andata, abbiamo cambiato moltissimo; loro hanno attaccanti bravissimi, segnano molti gol e dovremo essere bravi noi a limitare i loro attacchi. Il mister in settimana ha lavorato molto sulla fase difensiva; siamo molto fiduciosi.”

Segnali concreti, passi in avanti evidenti e sensibili anche a stagione in corso. L’attività del Football Club Frascati ottiene le prime risposte reali: nell’ormai prossima fase primaverile dei tornei organizzati dalla Federazione che inizierà dal 24 febbraio, il club tuscolano del presidente Stefano Lopapa e del direttore generale Claudio Laureti arriverà con un gruppo in più rispetto alla recente fase invernale. «Di fatto siamo riusciti a formare un gruppo “puro” 2006 e uno 2007 che invece nella prima parte erano uniti – conferma Lorenzo Marcelli, responsabile tecnico della Scuola calcio – Grazie alle crescenti richieste di iscrizione, abbiamo potuto iscrivere due gruppi distinti e questo farà bene anche al miglioramento dei nostri bambini i quali potranno confrontarsi con ragazzini della loro età». I due gruppi saranno sempre guidati da mister Fabrizio De Bernardinis con la collaborazione in caso di necessità di mister Davide Mignucci e del preparatore dei portieri (nonché istruttore) Francesco Carosi. Il Football Club Frascati, inoltre, sarà rappresentato anche da un gruppo 2008 (con la presenza di qualche 2009) affidato ancora a mister Gianfranco Ceccarelli e dai Piccoli Amici 2010-11 dei mister Valter Sebastiani e Ludovica Cocozza. «Siamo contenti dei riscontri avuti anche a stagione in corso da parte delle famiglie che ci hanno affidato i loro ragazzi – riprende MarcelliIl rapporto con i genitori fino a questo momento è stato decisamente sereno e costruttivo, basato sullo scopo fondamentale della nostra attività che è quello di aiutare la crescita sportiva, ma soprattutto umana e caratteriale dei bambini. A livello tecnico, molti di loro sono al primo anno e quindi sapevamo che ci sarebbero state delle difficoltà, ma i nostri piccoli atleti sono educati e hanno stretto un ottimo rapporto con i relativi istruttori, dimostrando di venire al campo ad allenarsi e a giocare con grande piacere». Al termine della fase primaverile dei tornei federali (che dovrebbe essere a fine aprile), il Football Club Frascati andrà avanti con le attività partecipando ai classici tornei di fine stagione anche se in cantiere c’è pure qualche sorpresa che a breve sarà svelata… 


FONTE: Area comunicazione Football Club Frascati

 

Non riesce a trovare la continuità sperata la Juniores provinciale della Roma VIII. L’impegno di mister Daniele Polletta è sotto gli occhi di tutti, ma i suoi ragazzi non hanno ancora “svoltato”. La larga vittoria di due settimane fa contro la Nuova Lunghezza sembrava essere un primo passo, ma sabato scorso la squadra è crollata di nuovo a Castelverde. Domani, però, arriva una gara dall’elevato tasso emotivo, vale a dire il derby interno con il Torre Angela per un match da approcciare con tutt’altra testa. Ne è consapevole Mirko Capasso, attaccante classe 1999 che non fugge dalle responsabilità e fa un quadro abbastanza chiaro della situazione. «Domani sarà una partita dalle alte motivazioni. Conosciamo bene molti dei ragazzi del Torre Angela, sono una buonissima squadra e soprattutto lo stanno dimostrando sul campo. Noi dobbiamo farci un esame di coscienza e cercare di guardare al nostro impegno con maggiore serietà. Domani dobbiamo giocare per ottenere finalmente una bella soddisfazione e anche per darla al mister che le sta tentando tutte». Capasso non ha trovato grande spazio fin qui, ma non nasconde l’ottimo rapporto che esiste con mister Polletta. «Io dovevo rimettermi in forma e credo di aver giocato il giusto, ma in ogni caso sono sempre a disposizione del tecnico e della squadra. E’ stato proprio l’allenatore a portarmi qui dal Pibe de Oro, mi ha convinto per la sua maniera di intendere il calcio e di viverlo con grande passione. A distanza di cinque mesi sono contento della scelta fatta, anche se ovviamente a me e ai miei compagni piacerebbe avere un’altra situazione di classifica». La discontinuità è stato il difetto principale della Juniores provinciale della Roma VIII. «Nonostante si sia formato un gruppo di amici fuori dal campo, quando giochiamo non riusciamo ad essere squadra – sottolinea Capasso – Alle prime difficoltà andiamo giù di testa e questo non va bene. La stessa cosa è accaduta sabato scorso a Castelverde quando siamo andati in svantaggio per un calcio di rigore dubbio e non abbiamo minimamente reagito, chiudendo il primo tempo sul 4-0. Bisogna cambiare atteggiamento e speriamo di farlo già da domani». 


FONTE: Area comunicazione Roma VIII calcio

 

Li aveva visti in chiara crescita e lo aveva dichiarato circa un mese fa. Mister Valerio Gambini, tecnico degli Allievi provinciali della Ssd Colonna, aveva visto giusto: il suo gruppo è in deciso miglioramento e nell’ultimo turno si è tolto lo “sfizio” di piegare il Csv Breda quarto della classe. Al “Tozzi” è finita 2-1 per i padroni di casa grazie ai sigilli di Borregine e Carrarini, poi prima dell’intervallo è arrivato il calcio di rigore ospite che ha fissato il punteggio finale. «I ragazzi hanno fatto davvero una grandissima partita – dice con orgoglio GambiniSono felicissimo della loro prestazione e della vittoria finale che è stata meritata ed è arrivata ai danni di una squadra di ottimo spessore. I nostri ragazzi hanno lottato su ogni pallone, d’altronde solo così si poteva riuscire a fare risultato pieno». Il calendario non concede tregue agli Allievi del Colonna. «Abbiamo già incrociato il Colleferro secondo e, appunto, il Csv Breda. Nel prossimo week-end ospiteremo il Le Mole che è primo in classifica ed è ancora imbattuto e poi chiuderemo il quartetto di gare con l’Accademia Real Tuscolano – osserva GambiniPer quanto riguarda i marinesi prossimi avversari all’andata, pur essendo solamente la prima giornata di campionato, si capì benissimo che si trattava di una formazione molto forte e il loro cammino lo sta confermando. Ovviamente per noi sarà una gara durissima anche perché avremo qualche defezione con cui fare i conti, ma sono certo che i ragazzi daranno il massimo e faranno sudare gli avversari». Gambini parla poi dell’obiettivo che dovrà perseguire il suo gruppo nel girone di ritorno. «Come ho già detto in precedenza, i ragazzi dovranno raccogliere i frutti del duro lavoro fatto nella prima parte continuando a crescere a livello individuale e di gruppo. Poi abbiamo voluto fissare anche un obiettivo di classifica per dare un senso sportivo a questo girone di ritorno ed è quello di provare ad agganciare il nono posto che attualmente dista otto punti. Un distacco non da poco, ma ci servirà da stimolo per cercare di dare tutto quello che abbiamo» conclude l’allenatore. 

FONTE: Area comunicazione Ssd Colonna

Vittoria esterna nel recupero del Campionato Juniores Elite, Girone A per la Romulea di Fabrizio Feroce, che batte a domicilio il Torrenova nel match valido per la 15° Giornata di Andata. E' 0-2 il punteggio finale con gol firmati da Pellegrino e Falanga. Romulea che con questi tre punti sale a quota 40, portando a 6 le lunghezze di vantaggio sul Savio, prossimo avversario al Campo Roma. Torrenova che resta invece a 20, sabato altro match casalingo contro il Fiumicino.

JUNIORES ELITE, RECUPERO 15° GIORNATA - GIRONE A

TORRENOVA - ROMULEA 0-2

MARCATORI: Pellegrino (Rm), Falanga (Rm)

Ultimi Tweets

#Giovanili #Under14Elite #GironeA Il Video di Polisportiva Vigor Perconti - Accademia Calcio Roma 1-1... https://t.co/yuPuToXEry
#Giovanili #Under15Elite #GironeA Il Video di Polisportiva Vigor Perconti - Grifone Monteverde 0-3... https://t.co/GFRTZPBxv5
#Giovanili #Under14Elite #GironeA Accademia Calcio Roma https://t.co/gmJhby3Aqh
Follow Fuoriarea.it on Twitter