Agosto 12, 2020
Riccardo Merlini

Riccardo Merlini

E' online il video di Grifone Monteverde - Romulea valido per la sedicesima giornata del campionato Under 17 Elite. Poker rosso blu aperto dalle reti di Coccia e De Cuntis e chiuso dalla doppietta di Tataranni. Reti ospiti messe a segno da Gatta e Silvestro.

E' online il video di Grifone Monteverde - N. Tor Tre Teste valido per la sedicesima giornata del campionato Under 16 Elite. successo esterno per la squadra di Mei, per 1-2, grazie alle reti di Scialanga e Halili prima del gol messo a segno da Baldassarre nei minuti finali del match.

E' online il video della vittoria interna del Grifone Monteverde sulla Lodigiani per 2-1. Padroni di casa che riescono a ribaltare il vantaggio ospite siglato da Giuliani grazie alla firma di De Angelis e allo sfortunato autogol di Panella

 

Prima vittoria nel 2019 per il Grifone Monteverde capace di battere, davanti ai propri tifosi, la Romulea 4-2 grazie alla doppietta messa a segno da Tataranni e  alle firme di Coccia e De Cuntis. Battuta d’arresto pesante in chiave classifica per il club amaranto oro, lontano ora cinque lunghezze dal terzo posto in virtù del successo ottenuto dal Tor di Quinto ai danni del Pro Calcio Tor Sapienza.

Primo tempo ricco di emozioni quello andato in scena a Via Portuense: dopo nemmeno un minuto di gioco, i padroni di casa si portano subito avanti con la zampata di Coccia su cross al bacio di Tataranni. Gli ospiti, però, ribaltano il risultato in pochissimi istanti segnando due gol su calcio piazzato: prima Gatta anticipa tutti siglando il gol del pareggio, poi Silvestro firma il momentaneo 1-2 sfruttando  un'altra punizione battuta da sinistra. Match che vive di emozioni continue e, al diciassettesimo minuto, De Cuntis rimette in equilibrio il risultato svettando di testa, in area di rigore, ancora una volta su invito del terzino rosso blu. Prima del duplice fischio Tataranni, partito in posizione dubbia, riporta i suoi in vantaggio con un tiro molto preciso verso l’angolino lontano che vale il momentaneo 3-2.

Dopo un quarto d’ora nella ripresa, la punta di mister Campagna si ripete nuovamente resistendo alla carica di capitan Morcos prima di scaricare il pallone alle spalle di Rossi. Il gol taglia completamente le gambe alla squadra ospite, che non riesce a reagire al doppio svantaggio subito rischiando di incassare, al ventesimo minuto, la quinta rete di giornata: Tataranni riesce ancora una volta ad inserirsi tra le maglie amaranto oro e a concludere una volta entrato in area. questa volta, però,  Rossi fa buona guardia murando in uscita il tentativo del numero undici rosso blu. Portiere della Romulea ancora protagonista una manciata di minuti più tardi quando, con uno straordinario riflesso, disinnesca la conclusione a giro di Coccia prima di rispondere presente, sulla ribattuta, al tentativo effettuato da Zona. L’ultima occasione del match, nel recupero, capita ancora una volta sui piedi dell’esterno di Campagna ma la sua conclusione termina sopra la traversa lasciando invariato il punteggio finale di 4-2.

Riccardo Merlini

GRIFONE MONTEVERDE – ROMULEA 4-2

GRIFONE MONTEVERDE (4-4-2): Bertinelli; Serani, Fe, Caviglia, Romagnoli (6’st Bartocci); Zona, Di Battista, Ierardi (14’st Pizzino), De Cuntis (35’st Privitera); Tataranni (40’st Buonamici), Coccia (37’st Morbidelli). A disp: De Villano, Delgado, Galdi, Pelillo. All: Campagna.

ROMULEA (4-3-3): Rossi; Ponzi, Silvestro (24’st Pelosi), Morcos, Greco (3’st Conte); Quattrucci (29’st De Felice), Tranquilli (36’st Antonucci), Giampetruzzi; Lorusso (3’st Palandri), Gatta (22’st Meti), Massaroni (19’st Capone). A disp: Mastrantonio,  Pomponi,  Antonucci. All: D’Achille.

ARBITRO: Sig. Federico Sansotta di Civitavecchia

MARCATORI: 1’pt Coccia (G), 7’pt Gatta (R), 11’pt Silvestro (R), 19’st De Cuntis (G), 33’pt Tataranni (G), 15’st Tataranni (G).

NOTE: ammoniti:  Silvestro (R), Coccia (G), Gatta (R), Di Battista (G),  Tataranni, Giampetruzzi (R).

Continua il periodo positivo del S. Paolo Ostiense, al quarto risultato utile consecutivo grazie al successo odierno, ottenuto al “Villa de Massimi”, per 2-3 ai danni del Grifone Monteverde. Il  Protagonista assoluto  del match è stato, senza ombra di dubbio, il trio d’attacco ospite, capace di scardinare la difesa avversaria in più di un occasione con le giocate dei suoi interpreti, pericolosi sin dal primo istante di partita. Seconda sconfitta consecutiva, invece, per il Grifone Monteverde, in balia della squadra avversaria per la maggior parte dell’incontro riuscendo a riaprire il match solo negli ultimi minuti di gara.

 

 

Prima frazione di gioco dominata dall’undici ospite che, dopo appena due minuti, si presenta dalle parti di Bibbo: da ottima posizione in area di rigore, Conti incorna un cross proveniente dalla sinistra non riuscendo, però, ad inquadrare lo specchio della porta. Vantaggio per i ragazzi di Cardinali che arriva pochi istanti più tardi con la botta di Improta, su un debole rinvio della difesa avversaria, che colpisce la traversa prima di varcare la linea della porta difesa da Bibbo. Il trequartista ospite è in grandissima forma e, intorno al decimo minuto di gioco, spaventa ancora una volta la retroguardia avversaria con un tiro dalla distanza disinnescata in tuffo dall’estremo difensore rosso blu. I padroni di casa non riescono a reagire subendo il raddoppio al quarto d’ora di gioco: sugli sviluppi di un lancio lungo dalla difesa, la retroguardia di Guadaloni si fa trovare impreparata lasciando così una prateria a Conti che, colpendo dalla lunga distanza di contro balzo, scavalca l’estremo difensore rosso blu sorpreso dal tentativo della punta avversaria. Passata la sfuriata del S. Paolo Ostiense, i padroni di casa iniziano a prendere campo  costruendo qualche situazione pericolosa dalle parti di Micheli. Il primo tempo, comunque, si chiude con il meritato vantaggio ospite per 0-2.

Per scuotere l’inerzia del match, mister Guadaloni inserisce dal primo minuto Giglio per Marinangeli, passando al 4-2-3-1 schierando Iceti dietro  a Concu unica punta. La mossa ingegnata dal mister rosso blu non da i risultati sperati visto che, all’ottavo minuto, Echeoni firma il terzo gol di giornata con un diagonale millimetrico imprendibile per Bibbo. Al ventesimo minuto, Gilgio prova a scuotere su calcio di punizione ma la sua conclusione, dalla lunga distanza, viene bloccata con sicurezza da Micheli.  Esterno rosso blu ancora protagonista al 24: servito in area di rigore, l’attaccante casalingo calcia malamente con il destro sprecando una ghiottissima occasione. Al tramonto del match, la squadra ospite  rischia grosso subendo due reti nell’arco di pochi minuti: prima Mattoni firma la rete del 3-1 su calcio di rigore, conquistato dallo stesso attaccante casalingo per un contatto, dubbio, in area di rigore con un difensore avversario, poi Concu accorcia ulteriormente le distanze calciando a botta sicura a pochi passi da Micheli. Negli ultimi istanti di gara il Grifone Monteverde, riversatosi in avanti per gli ultimi assalti, non trova la via del pari con il match che si chiude con la vittoria ospite per 2-3.

Riccardo Merlini

 

 

GRIFONE MONTEVERDE – S. PAOLO OSTIENSE 2-3

GRIFONE MONTEVERDE (4-3-3): Bibbo;  Benedetti,  Pietromarchi, Calisse (11’st Vernile), Agoroaei (23’st Barone); De Luca,  Marinangeli (1’st Giglio), Mattoni; Natalucci (23’st Rosati), Concu, Iceti. A disp: Papa, Molena, . All: Gualdaroni S. PAOLO OSTIENSE (3-4-1-2): Micheli; Giannini,  Cirinei, Giuliani; Cecili, Canzano, Pallotti,  Montella;  Improta; Conti, Echeoni (31’st Sanzo). A disp: Lauri, Piro, Scisciolo, Giglio, Marcon, Svampa, Letta Caponetto. All: Cardinali. ARBITRO: Sig. Damiano Cervelli di Roma 2

MARCATORI: 5’pt Improta (SP), 16’pt Conti (SP), 8’st Echeoni (SP), 31’st Mattoni (G) rig, 33’st Concu (G)

NOTE: Ammoniti: Vernile (G). conti (SP)

Rimane in testa alla classifica, a pari merito con il Savio, la N. Tor Tre Teste di Mei grazie alla sofferta vittoria odierna ottenuta in casa del Grifone Monteverde . A decidere il match per i prenestini sono stati Scialanga, realizzatore del controverso penalty assegnato dal direttore di gara nella ripresa,  e Halili prima della rete, nel finale, siglata da Baldassarre.

Primo tempo equilibrato quello andato in scena al “Villa de Massimi”: nonostante le assenze, la banda di mister Brunelli riesce a tenere testa alla corazzata di via Candiani riuscendo a chiudere tutti gli spazi agli attaccanti avversari per poi colpire in ripartenza. Per far scricchiolare il muro dei padroni di casa, infatti,  servono delle giocate individuali dei ragazzi di Mei, come la conclusione dalla distanza di Del Grande, parata con sicurezza da Barbaro, o la percussione irresistibile sulla destra di Chimenti, fermata ancora una volta dall’estremo difensore del Grifone. I padroni di casa, dal canto loro, rispondono rendendosi pericolosi  con la conclusione rasoterra di Baldassarre bloccata a terra da Peppoloni.  Intorno al ventesimo, Saulli riesce ad infilarsi tra le maglie avversarie con una grande giocata e, da posizione defilata dentro l’area di rigore, prova a sorprendere il portiere ospite con un tiro sul secondo palo non centrando, però, lo specchio della porta.

Nella ripresa, gli ospiti faticano a trovare varchi nella difesa casalinga fino all’episodio che cambia le sorti del match: intorno al quarto d’ora del secondo tempo il sig. Granito, forse in maniera un po’ troppo severa, sanziona un tocco con il braccio in area di rigore di Francucci. Dagli undici metri si presenta Scialanga che spiazza Barbaro firmando così il vantaggio ospite. Nuova Tor Tre Teste che raddoppia quattro minuti più tardi grazie alla splendida giocata di Halili, bravissimo a mantenere la sfera in area di rigore prima di battere l’estremo difensore avversario con diagonale imprendibile. Nonostante l’uno-due subito, i ragazzi di Brunelli non demordono riaprendo i giochi al trentatreesimo minuto: l’arbitro punisce un retropassaggio al portiere di Zuchelli, probabilmente involontario, bloccato in seguito da Peppoli.  Baldassarre si prende la responsabilità di calciare la punizione trovando uno spiraglio nella barriera avversaria per il gol del 1-2. Non avendo più nulla da perdere, il Grifone si getta in avanti alla ricerca del pari ma l’ultima occasione del match è di marca ospite, con la conclusione dalla distanza di Del Grande deviata sul palo da un re attivissimo Barbaro.

Riccardo Merlini

GRIFONE MONTEVERDE – N.TOR TRE TESTE 1-2

GRIFONE MONTEVERDE (4-3-3): Barbaro; Marziantonio, Rozzini, Francucci (28’st Calio), Carapezza (19’pt Dodero); Baldassarre, Stanzione (1’st Maggi), Giua (22’st Volponi); Saulli (3’st Privitera), Di Filippo (25’st Buonamici), Lo Monaco (9’st Altamore). A disp: D’Angeli, Buonamici, Altamore, Lalli. All:  Brunelli.

N.TOR TRE TESTE (4-2-3-1): Peppoloni; Belardinelli (28’st Mariani), Verreggia (15’st Di Mino), Falcioni, Scialanga (30’st Zuchelli); Bianchino , Pucci; Palazzino, Del Grande,Chimenti; Halili (25’st Roscilli). A disp: Pereira, Roscilli, Lara Marconi. All: Mei. ARBITRO:  SIG. Francesco Granito di Roma 1

MARCATORI: 18’st Scialanga (NTTT) rig. 22’st Halili (NTTT), 33’st Baldassarre (G).

NOTE: Ammoniti: Calderoni (NTT), Marziantonio (G), Lo Monaco (G).

Dopo il 3-0 casalingo ottenuto sette giorni fa, il Grifone Monteverde continua a fare incetta di vittorie anche in questo 2019 grazie al successo, per 2-1, conquistato al “Villa de Massimi” ai danni della Lodigiani.  Protagonista del match è ancora una volta De Angelis, croce e delizia dei rosso blu: il numero quattro di Maffei  mette a referto una rete e un espulsione che lo terrà fuori dal big match di settimana prossima contro l’Urbetevere, agganciato in seconda posizione in virtù del pareggio dei giallo blu contro il Ladispoli.

Pronti via e due portieri vengono immediatamente chiamati in causa: prima Panella neutralizza, in uscita bassa, il tentativo di Calisti, poi Gazzarini, con un intervento simile, nega la gioia del gol a Calzone murando la sua conclusione da pochi passi. Ospiti ancora pericolosi al decimo minuto con la botta dalla distanza scagliata da Paparelli, al termine di una portentosa percussione, che si perde sul fondo alla destra del portiere. Le occasioni migliori del match sono create dai padroni di casa che, nella seconda parte della prima frazione, sfiorano il vantaggio con la conclusione alta, da ottima posizione, di Pompili e la zampata allo scadere di Amerighi salvata sulla linea da Rocci.

Dopo il pericolo sventato al termine della prima frazione, i ragazzi di Babini si portano avanti dopo pochissimi minuti grazie alla rete messa a segno da Giuliani, bravissimo a battere Gazzarini con un scavetto per il momentaneo 1-0.  La banda di Maffei, però, non si lascia intimorire dallo svantaggio subito e, dopo appena quattro minuti di gioco, De Angelis pareggia i conti incornando la sfera sugli sviluppi di un calcio d’angolo.  Sulle ali dell’entusiasmo, i padroni di casa rischiano di ribaltare il risultato al dodicesimo minuto ma il colpo di testa di Salvi, a due passi dalla porta non inquadra lo specchio sciupando così una ghiottissima occasione.  Vantaggio per il Grifone Monteverde che arriva dieci minuti più tardi con la sfortunata autorete di Panella nel tentativo di deviare un traversone di Attinelli. Negli ultimi istanti della partita, giocati in dieci uomini da entrambe le squadre per la contemporanea espulsione di De Angelis e Conti, l’estremo difensore della Lodigiani si riscatta ampiamente compiendo due grandissimi interventi sulle conclusioni, a botta sicura, di Ferracuti e Salvi prima del triplice fischio del sig. Giacoppo che sancisce il successo del Grifone Monteverde.

Riccardo Merlini  

 

GRIFONE MONTEVERDE – LODIGIANI 2-1

GRIFONE MONTEVERDE (4-2-3-1): Gazzarini; Secci (36’st Luci), Berto, Ciaralli, Felicioli; Cataldi, Pompili (25’st Silvestri);Caucci (22’st Attinelli), De Angelis, Amerighi (30’st Ferracuti );Calisti (2’st Salvi). A disp: Ciardi, Cimaglia, Ramacci, Bencivenga. All: Maffei.

LODIGIANI (4-3-3): Panella; Vona (17’st Zedda), Marisano, Rocci, Russo; Rufo, Gherghe (15’st Conti), Romagnoli; Paparelli (17’st Del Turco), Giuliani; Calzone ( 36’st Randazzo). A disp: Linquist, Potenziani, Del Turco, Cacciacarro, Filip. All: Babini.

ARBITRO: Sig. Antonio Giacoppo di Civitavecchia

MARCATORI: 4’st Giuliani (L), 8’st De Angelis (G),28’st Panella (L) aut.

NOTE: Ammoniti: Romagnoli (L). Espulsi: De Angelis (G), Conti (L).

Le dichiarazioni di mister Ripa al termine della vittoria ottenuta dai suoi ragazzi sul campo del Savio.

 

Le parole di mister Miccio al termine della sfida tra il Savio e L'Urbetevere terminata con la vittoria degli ospiti per 1-2.

E' online il video con la vittoria esterna dell'Urbetevere sul Savio per 1-2. Successo giallo blu firmato da Iacoponi e Bruschi, padroni di casa in gol con Fagiani.