Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

X MEMORIAL BINI, Quarti di Finale: il San Lorenzo s’impone di misura sull’Accademia Calcio Roma grazie al gol messo a segno da Gentiletti nel finale.

Dal nostro inviato

Andrea Lucia

Alzi la mano chi se lo sarebbe aspettato! L'unica squadra del torneo che non parteciperà ad un campionato d'Elite (insieme al CSS Tivoli) è in semifinale, al pari di squadroni come N. Tor Tre Teste, Tor di Quinto e Vigor Perconti. La copertina è tutta per i ragazzi di mister Fraschetti, che adesso possono sognare ad occhi aperti..

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il San Lorenzo gioca bene e lo dimostra nel primo tempo, in cui non mancano neppure le chance per andare a segno. Al 10’ Gentiletti spara sul fondo da posizione defilata, tre minuti dopo è Santoro a sciupare una grande occasione nel cuore dell'area. L'Accademia soffre ma di reali pericoli non se ne parla: vedere per credere il colpo di testa innocuo di Piersanti. La squadra di Sabatino si fa vedere in zona offensiva solo prima dell'intervallo. Il cross di Ghita pesca al centro dell'area capitan Crognale, che a botta sicura impegna Alessandrini.

L'avvio di ripresa è a forti tinte nerazzurre. Protagonista Di Giulio, che prima calcia debolmente dopo una bella sterzata poi strozza troppo la conclusione. Al 14' c'è da fare anche per Alessandrini, costretto ad uscire dalla propria porta per fermare Caldarelli lanciato a rete. L'Accademia insiste e ci prova in rapida successione con la rasoiata di San Benedetto e il tentativo a fil di palo di Lipperi. Quando i rigori stavano diventando ormai una certezza, ecco l'episodio che non ti aspetti. Manca pesca in verticale Santoro, che non riesce a buttarla dentro dopo un batti e ribatti. Poco male perchè ci pensa Gentiletti, appostato alle sue spalle, a depositare in rete il pallone della vittoria. E' lo stesso pallone che poi Alessandrini farà carambolare sul fondo evitando il clamoroso pareggio avversario allo scadere.

ACCADEMIA CALCIO ROMA – SAN LORENZO  0-1

ACCADEMIA CALCIO ROMA (4-2-3-1): Venanzi; Dominici, Costa (20’st Gentili), Ortenzi, San Benedetto (30’st De Faveri); Lipperi, Crognale (15’st Fresini); Landi (24’st Mocerino), Ghita (9’st Nuovo), Di Giulio (20’st Brundu); Caldarelli A disp.: Levantini All.: Sabatino

SAN LORENZO (4-3-3): Alessandrini; Santilli, Brauzi, Fraschetti (18’st Coccia), Pelullo; Iuliano (30’st Franciotti), Ilari, Manca; Santoro, Gentiletti (36’st Schiavon), Piersanti (9’st Trollini) A disp.: Tiberti, Casini, China All.: Fraschetti

ARBITRO: Rossi di Roma 2

MARCATORI: 33’st Gentiletti

NOTE: Ammoniti: Costa (A), Manca, Coccia (S)