Pagelle ACCADEMIA: Turchetti provvidenziale, Florin para-rigori
Agosto 19, 2018

Pagelle ACCADEMIA: Turchetti provvidenziale, Florin para-rigori

L' Accademia Calcio Roma si laurea campione regionale in una categoria elite per la prima volta nella sua storia; ecco le pagelle dei protagonisti della finale vinta ai rigori contro la Vigor Perconti

FLORIN 8: è l' uomo copertina del match; intuisce ma non intercetta il rigore dell' 1-0 di De Bellis, per poi rifarsi con gli interessi nella lotteria finale, quando neutralizza i primi tre rigori della Vigor. Bravo anche nella ripresa a farsi trovare pronto su Papa e De Bellis, evitando il raddoppio che avrebbe chiuso i conti.

FUMASELLI 6: prova ordinata dell' esterno destro, che tiene la posizione e non preme eccessivamente sull' acceleratore. Dal 16' st PISTILLO 6: sostituisce Fumaselli sull' out di destra, interpretando il ruolo in maniera più offensiva; il suo errore dal dischetto non pesa ai fini del risultato.

CANALI 6: anche lui strappa la sufficienza con una prestazione ad alti e bassi; De Bellis e Giardini lo mettono in difficoltà, lui risponde con intelligenza e mestiere. Dal 1' pts PRIZZI SV.

QUAGLIA 6,5: il migliore dei difensori neroazzurri; guida la linea con carisma e lascia poco spazio alle iniziative avversarie.

BiIANCO 6: anche lui, come Canali, non brilla e a volte perde la marcatura sul diretto avversario; bravo tuttavia a restare in partita e a migliorare con il trascorrere dei minuti.

ZACCONE 6,5: è il più intraprendente dei suoi nel primo tempo; interpreta il ruolo di esterno sinistro con personalità, sfornando cross insidiosi per la difesa blaugrana.

ANTONINI 6,5: cuore e carattere nella gara del centrocampista, che lotta fino alla fine e resta freddissimo dal dischetto; prolunga di testa la sfera che Turchetti scaraventa in rete.

DE TROTA 5,5: non sufficiente la prova del centrocampista, che non incide sulla partita: pochi palloni giocati e troppi errori di misura. Dal 12' st AGOSTINO 6,5: è il primo cambio di Contaldo ed entra subito in clima partita, dando una scossa al reparto offensivo della squadra.

STAGLIANO 5,5: non una finale da incorniciare per il numero 9, che per tutta la partita fatica a trovare la posizione e a rendersi insidioso. Dal 25' st SVIDERCOSCHI 6,5: è lui a sancire il trionfo realizzando il penalty decisivo; positiva comunque l' entrata in campo del numero 18, che con la sua qualità ha messo in apprensione la retroguardia della Vigor.

TAMPOWO 6: si vede a sprazzi; ha grandi doti fisiche e le sfrutta sopratutto nei contrasti in mezzo al campo; deludente sul piano della pericolosità offensiva. Dal 26' st IERARDI 6: entra con tenacia e concentrazione; non sbaglia dagli undici metri.

TURCHETTI 7: prova opaca fino al 37' del secondo tempo, quando deposita in rete il pareggio e di fatto cambia le sorti della finale. Dal 3' pts BRAIDO SV.

 

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Domenica, 13 Maggio 2018 01:05

Ultimi Tweets

https://t.co/gGIugA2t9Q
Ecco l'intervista a Marco Martinelli, talento classe 2000 Mario Gaetano https://t.co/OefN08GYWp
https://t.co/Gg8j2NkIRq
Follow Fuoriarea.it on Twitter