Aprile 19, 2021

De Dominicis: “Ottimo Monte nel secondo tempo, peccato per la prima mezz’ora regalata”

E’ uscito dal campo con l’amaro in bocca il Montespaccato Savoia al termine dell’attesissimo derby di ritorno contro il Trastevere. Un 1-2 probabilmente troppo severo per l’undici di Ferazzoli che, escluso un avvio troppo timido e sicuramente sottotono, ha poi tenuto testa alla capolista di Pirozzi colpendo due traverse, recriminando un rigore parso evidente e sfortunato a trovare il gol che ha dimezzato lo svantaggio soltanto negli ultimi minuti.
 
Decisivo ancora una volta si è rivelato dunque un approccio non propriamente azzeccato, come sostiene l’autore del sigillo azzurro Matteo De Dominicis: “Purtroppo sta diventando una costante quella di concedere agli avversari i primi 20-30 minuti, e quando si affrontano squadre del genere non puoi assolutamente permettertelo. Peccato, perché poi abbiamo avuto una grande reazione giocando alla pari anzi, mettendo in più di un’occasione il Trastevere in difficoltà colpendo tre legni (compreso anche il palo di Ansini proprio prima del gol del numero 11 ndr), ma purtroppo ci siamo svegliati troppo tardi”. Un episodio su tutti poteva cambiare forse il volto al match del Monte Savoia, quello del mancato penalty su Calì. “Visto da me in campo - prosegue De Dominicis - sembrava rigore netto. Poi non sta a me giudicarlo e tutti possiamo sbagliare, noi come gli arbitri. Mi aspettavo però un pò più di attenzione in una partita delicata come questa. In caso ci fosse stato assegnato avremmo avuto l’opportunità di accorciare le distanze prima avendo poi una buona mezz’ora per tentare il tutto per tutto”. Da programma il team di via Stefano Vaj sarebbe dovuto scendere in campo mercoledì per il recupero da dentro o fuori contro il Grassina ma il match verrà rinviato ufficialmente a data da destinarsi.
 
Quindi, per De Dominicis e compagni il prossimo appuntamento è domenica in casa dell’Aquila Montevarchi. “Già da adesso stiamo pensando a questa partita - conclude il fantasista - sapendo la forza di una squadra che sta lottando per i vertici del girone e quindi consapevoli che non sarà una passeggiata. Ma certamente non partiremo già battuti, ma andremo lì con tutte le intenzioni di ritornare a casa con i tre punti. Ripartiremo dal secondo tempo fatto vedere ieri contro il Trastevere, dobbiamo e vogliamo muovere la classifica e tirarci su da quella zona”.
 
Ufficio Stampa Montespaccato Savoia
Rate this item
(0 votes)
Alessandro Grandoni

Direttore Responsabile ed Editoriale di FuoriAreaWeb.it e CalcioNazionale.it.

Laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione con indirizzo Giornalismo presso La Sapienza di Roma, Giornalista Pubblicista da Luglio 2005, ha collaborato in passato con varie testate giornalistiche sportive come il Corriere dello Sport, Radio Incontro, Radio Spazio Aperto e Rete Sport.