Giugno 25, 2018

Eccellenza gir. B: Il solito Cali non basta, vince l'Almas con i gol di Colasanti e D'urso

L’Almas fa un passo importante verso la salvezza battendo di misura l’Audace grazie al gol nel finale di D’Urso che fissa il punteggio sul 2-1.

I ragazzi di Galvanin confermano l’ottimo momento di forma già dimostrato nelle ultime uscite.

Prima del fischio d’inizio viene rispettato il commovente minuto di silenzio per il lutto nazionale che ha sconvolto l’intero panorama calcistico: bellissimo il gesto di tutti i presenti all’Arnaldo Fuso.

 

Le due squadre partono forte non deludendo le attese, dopo 3’ De Dominicis costringe Nasti ad un miracolo su un gran tiro dal limite dell’aria.

Al 13’ è bellissima l’azione dei padroni di casa: grande sponda di Colasanti per l’inserimento di Valentini che con il destro colpisce in pieno il portiere avversario vanificando così l’ottima occasione.

Al 26’ è il solito Mennini a togliere le castagne dal fuoco per i padroni di casa, grande azione di Greco sulla destra e ottima l’uscita bassa del portiere biancoverde.

Al 30’ passa in vantaggio l’Almas: sontuoso Valentini a dribblare i due avversari ed a scucchiaiare dentro per l’inserimento di Colasanti che trafigge Nasti e porta in vantaggio l’Almas.

Sul finire di primo tempo gli ospiti vanno vicinissimi al gol del pareggio, sugli sviluppi di un calcio d’angolo Fumini non riesce ad insaccare dopo una mischia creatasi in area di rigore e Mennini blocca in due tempi.

 

 

Nella seconda frazione il duo Nulli-Galvanin ridisegna la squadra spostando Mascioli in regia a seguito dell’infortunio di Ricciardi.

Dopo solo quattro minuti bomber Calì ha una grande occasione ma il suo destro viene neutralizzato ancora una volta da un ottimo Mennini.

L’Almas sfiora il gol del raddoppio con un triangolo perfetto tra D’Urso e Gerini, ma il destro di quest’ultimo si stampa sul palo.

L’Audace trova il pareggio al 19’: Greco salta due uomini e serve a Calì il più facile dei tap-in per il pareggio ospite.

I biancoverdi non ci stanno e sfruttano le amnesie difensive degli avversari che si scoprono cercando disperatamente i tre punti: il neo entrato Marchetti trova un gran filtrante per il movimento di D’Urso che è freddo a battere il portiere e a riportare l’Almas in vantaggio.

A 2’ dalla fine De Dominicis fa tutto benissimo ma sbaglia sul più bello calciando addosso a Nasti il pallone del possibile 3-1.

Finisce così una partita molto combattuta che premia la solidità dei padroni di casa bravi a mantenere l’equilibrio per tutti i novanta minuti.

 

 

Dario De Fenu

 

ALMAS(4-3-1-2): Mennini; Petrizza( 14’ s.t Marchetti), Gjeka( 32’ s.t. Gaffi), Luziatelli, Bertini; Valentini, Ricciardi( 1’ s.t. D’Urso); Liotti(14 s.t. Gerini), Colasanti, De Dominicis; Mascioli. A disp.: Pescetelli, Cichello, Boccalini.

All.: Galvanin

 

 

AUDACE( 4-4-2): Nasti; Boninsegna, Falcone(9’ s.t. Tiravia), Fumini, Losi; Tassoni, Chiti, Tataranno, Demofonti( 28 s.t. Sandu); Greco, Calì. A disp.: Esposito, Benedetti, Battaglini, Pica, Cirelli.

All.: Greco

 

 

MARCATORI: 29’ p.t. Colasanti (A), 19’ s.t. Calì( AU), 35’ s.t. D’Urso (A).

 

 

NOTE: Ammoniti: Colasanti(A), Tassoni, Falcone(AU).

Rate this item
(0 votes)

Ultimi Tweets

https://t.co/52jVSGmcW3
https://t.co/58kAQQkFJ4
#TorneoFemminileRomaEst il VIDEO della vittoria per 4-0 della ROMA Calcio Femminile sull' A.S.D. FEMMINILE INTER MI… https://t.co/xa4ziKKqGU
Follow Fuoriarea.it on Twitter