Settembre 21, 2018

VIII Memorial Serilli: Perez castiga il Frosinone, Weston in finale

VIII Memorial Serilli: il Weston supera di misura il Frosinone, decide il rigore di Perez A.

dal nostro inviato

Giacomo Lucia

Il Weston approda nella finale dell’ VIII Memorial Serilli grazie alla vittoria per 1-0 sul Frosinone. Successo meritato e giunto nel finale di gara con la firma dagli undici metri di Perez A. L’ ultimo ostacolo per gli americani ora sarà l’ Urbetevere, vittorioso ai rigori contro la Lazio.

Gli undici di mister Carillo si presentano in campo con il 4-3-3: Mondragon a comandare le operazioni a centrocampo, Amaya a guidare il tridente. Il Frosinone di Carinci risponde con il rombo: Valletta davanti la difesa e Cipolla sulla tre-quarti.

 

Parte forte il Weston, che si rende insidioso dopo pochi minuti: Amaya imbuca in area per l' inserimento di Jaramil, che viene murato dall' ottima uscita di Stellato. Al 9' è lo stesso Amaya a provarci: il 41 vince il duello con Mollica e spara verso la porta, Stellato fà ancora buona guardia. La risposta del Frosinone arriva al 18': Cipolla mira l' incrocio, ma il destro è troppo morbido per impensierire il portiere. Al 25' episodio dubbio in area Frosinone: Jaramil anticipa Mollica e cade in area di rigore lamentando un fallo del 5 gialloblù, l' arbitro lascia proseguire. Al 30' Seccafien prova a rompere gli indugi con una punizione da distanza siderale che fà il solletico al portiere avversario. Decisamente più insidioso al 33' Coletta, che, servito in area da Cipolla, sfiora il palo in scivolata. Si va all' intervallo sul punteggio di 0-0.

La prima occasione del secondo tempo è targata Frosinone: Galli lancia in profondità Coletta, che per poco non trova il pallonetto vincente. E' solo una fiammata, perchè nel resto della ripresa gli americani della Florida prendono il sopravvento, mostrando giocate dall' alto coefficiente tecnico. Al 17' Jimenez raccoglie al limite ma conclude alle stelle; poco dopo Amaya cerca l' angolino, ne risulta, però, un tiro masticato e debole. L' episodio chiave arriva al 31': su un cross da destra, Mollica interviene goffamente di mano causando il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Perez A., che apre il piattone e manda in delirio i suoi. L' assalto finale del Frosinone non porta l' effetto sperato: finisce 1-0, il Weston vola in finale.

Giacomo Lucia

WESTON-FROSINONE 1-0

WESTON (4-3-3): Perez M. (10’ st Fajardo); Huneau (1’ st Jimenez) Rossi, Bianco, Cates; Cremaschi, Mondragon, Perez A., Otero, Amaya, Jaramil (7’ st Rabbini). A disp: Basabe, Campobora, Ricardo, Vigil, Benjelloun. All: Carillo.

FROSINONE (4-3-1-2): Stellato; Fratarcangeli (1’ st Oddi), Mollica, Seccafien, Stefanelli (12’ st Pecoraro); Valletta (18’ st Salvatori), Galli (12’ st Roffi), La Porta (32’ st Cedrone); Cipolla; Zettera (12’ st De Carolis), Coletta. A disp: Nori. All: Carinci.

MARCATORI: 31’ st rig. Perez A.

NOTE: Ammoniti: Mollica, Seccafien (U)

Rate this item
(0 votes)

Ultimi Tweets

https://t.co/nW8jzQKI18
https://t.co/k9muXSWS43
Una nostra considerazione. Prendiamo esempio dal torneo appena concluso per portare un cambiamento, dapprima obblig… https://t.co/X7im39MbYx
Follow Fuoriarea.it on Twitter