Luglio 20, 2019

A. Maiorani (Vicovaro): "Con la Tivoli è una partita speciale"

Il Vicovaro ha fatto il suo dovere. Nel delicato (e complicato) match di Zagarolo, la squadra di mister Francesco Vicalvi ha conquistato un prezioso 1-0 firmato dal gol del giovane Lillo: un successo che ha permesso agli arancioverdi di issarsi al quarto posto (scavalcando il Giardinetti), a soli tre punti dal Palestrina terzo e a quattro dal Fiano Romano secondo. “Sapevamo che questa era una gara fondamentale per noi visti gli scontri diretti tra le altre – spiega il team manager Alessandro MaioraniAvevamo un solo risultato e in trasferta ultimamente non avevamo fatto bene: il match poteva essere condizionato dal rigore sbagliato da Cecchini, ma i ragazzi hanno avuto la bravura e la fortuna di segnare con Lillo e poi la fase difensiva solidissima ha fatto ancora una volta la differenza. I risultati delle altre? Non mi aspettavo la vittoria del Fiano a Guidonia perché questi ultimi mi avevano fatto un’ottima impressione nello scontro di due settimane fa contro di noi, mentre il Palestrina ha dato un segnale forte vincendo su un campo difficilissimo come quello di Riano. Sarà dura, ma proveremo a giocarci le nostre carte fino all’ultimo”. Domenica il calendario proporrà al Vicovaro una gara speciale, il derby con la Tivoli capolista. “I numeri dicono che sono un’armata e sono convinto che proveranno a chiudere i giochi promozione tra la partita contro di noi e quella successiva col Fiano, prima del loro turno di riposo. Ma noi possiamo contare sul “fortino” del Tancredi Berenghi: sono certo che al campo ci sarà un’atmosfera speciale. Avremmo messo la firma per arrivare a giocarci una partita così importante a sei gare dalla fine, ci proveremo con tutte le forze”. Il team manager fa un passo indietro per parlare del suo ruolo e del suo ingresso nel Vicovaro. “Lo scorso anno facevo un ruolo dirigenziale nella società di Seconda categoria del Real Vicovaro, poi il direttore sportivo Pietro Pomponi mi ha coinvolto nel progetto del Vicovaro e mi ci sono tuffato con tutto il cuore. Il ruolo di team manager me lo ha “cucito addosso” l’ex tecnico Lillo e a me piace tantissimo perché ho potuto stringere un rapporto speciale sia coi calciatori che col presidente Pierangelo Maugliani. Qui c’è un gruppo di ragazzi fantastici che in ogni allenamento dimostra di avere veramente a cuore questa maglia: una cosa è certa, loro proveranno fino alla fine a regalare alla piazza di Vicovaro la grandissima soddisfazione di un approdo ai play off”.


Rate this item
(0 votes)

Ultimi Tweets

https://t.co/nY5WUMcLMr https://t.co/nY5WUMcLMr
#Giovanili #Under16Elite #Semifinale GSD NUOVA TOR TRE TESTE - Urbetevere Calcio 2-0... https://t.co/nJhkci1oUT
#Giovanili #Under15Elite #PlayOut Il Video di Albalonga Calcio - Polisportiva Ponte Di Nona 1-0... https://t.co/0ayS1p03Mz
Follow Fuoriarea.it on Twitter