Luglio 20, 2019

M. Sansotta (Santa Maria delle Mole): "Qui ho trovato un club serio"

Il Santa Maria delle Mole ha virtualmente conquistato la permanenza in Promozione. Grazie al successo di domenica scorsa contro il Dilettanti Falasche (3-1 con doppietta di Sansotta e gol del centrocampista classe 2000 Serafini, al suo primo sigillo in Promozione), la squadra di mister Giorgio Marcangeli ha centrato l’ottavo risultato utile consecutivo e si è portata a +11 sulla zona play out con cinque gare ancora da giocare. “Contro il Falasche abbiamo dato l’ennesima conferma di essere una squadra in salute – dice l’attaccante classe 1991 Michele SansottaSiamo andati inizialmente sul doppio vantaggio, poi gli ospiti hanno accorciato le distanze e infine nella ripresa è arrivato il sigillo di Serafini per il definitivo 3-1. Credo fermamente che questa squadra abbia raccolto meno di quello che meritasse, ma ora abbiamo tutte le intenzioni di continuare con questo ritmo e fare bene anche nelle ultime cinque partite di campionato”. I due gol dell’attaccante sono nati da altrettanti assist di Lorenzo Barbaria. “Proprio prima della gara, lo rimproveravo scherzosamente di aver fatto assist solo ad altri compagni: nel giro di venti minuti mi ha messo in porta due volte” sorride l’ex giocatore del Città di Ciampino (tornato a giocare al “Superga” con la maglia del Santa Maria delle Mole) che ha segnato sette reti da dicembre, quando si è concretizzato il suo arrivo dalla Virtus Olympia. “La scelta è nata tramite mister Marcangeli che mi aveva allenato alla Castelnuovese, ma devo dire che anche l’inserimento nel gruppo è stato molto semplice: ho trovato compagni di squadra davvero splendidi e tra questi l’esempio vero è Alessandro Spaziani che, oltre ad essere il giocatore che tutti conoscono, è una persona incredibilmente umile e sempre disponibile”. Sansotta sembra aver trovato un ottimo feeling anche con la società bovillense. “La società è composta da persone squisite che non ci fanno mancare nulla: qui c’è un club serio e mi piacerebbe proseguire con questa maglia, ma ne parleremo alla fine della stagione”. Prima ci sono da giocare le ultime cinque partite con uno spirito chiaro. “Siamo convinti di potercela giocare con tutte a partire da domenica contro il La Rustica: l’entusiasmo è alto e non vogliamo porci limiti, ma cercheremo di scalare altre posizioni in classifica”.


Rate this item
(0 votes)

Ultimi Tweets

https://t.co/nY5WUMcLMr https://t.co/nY5WUMcLMr
#Giovanili #Under16Elite #Semifinale GSD NUOVA TOR TRE TESTE - Urbetevere Calcio 2-0... https://t.co/nJhkci1oUT
#Giovanili #Under15Elite #PlayOut Il Video di Albalonga Calcio - Polisportiva Ponte Di Nona 1-0... https://t.co/0ayS1p03Mz
Follow Fuoriarea.it on Twitter