Ottobre 16, 2018

II Memorial Fabio Ronconi: sabato le due Finali, Grifone Monteverde e Polisportiva Carso si contendono lo scettro

Sabato 30 giugno presso il centro sportivo Superga di Ciampino si svolgeranno gli atti conclusivi del II Memorial Fabio Ronconi. Mercoledì si sono infatti definiti gli accoppiamenti per le gare del 30 giugno: la A.S.D Polisportiva Carso ha superato l’Urbetevere Calcio e giocherà la finale per il primo posto contro il Grifone Monteverde che è riuscito ad avere la meglio sulla Roma solamente dopo aver calciato ben 7 calci di rigore. Sabato si partirà alle ore 17.00 con la finale per terzo e quarto posto che vedrà la Roma affrontare l’Urbetevere, per una gara che promette spettacolo vista la caratura delle compagini che si contenderanno la medaglia di bronzo. A seguire, la finalissima per primo e secondo posto che decreterà chi sarà il vincitore di questa edizione del II Memorial dedicato a mister Ronconi. A contendersi lo scettro due squadre che fin dalle prime giornate del torneo hanno ricoperto un ruolo da protagoniste, eliminando club forse più blasonati e conquistando meritatamente la finale. La A.S.D Polisportiva Carso ed il Grifone Monteverde si sfideranno per il gradino più alto del podio con il preciso obiettivo di innalzare la Coppa dedicata a mister Ronconi ed onorare fino alla fine la memoria del compianto tecnico. Al termine della gara le premiazioni, durante le quali saranno omaggiati in primis i vincitori ma non solo: verranno eletti miglior giocatore, miglior portiere, miglior allenatore e miglior realizzatore di tutta la manifestazione.

 

FONTE: Ufficio Stampa Polisportiva Città di Ciampino

Rate this item
(0 votes)

Ultimi Tweets

#Under17Elite il VIDEO dell' intervista a mister Cacciapuoti del SS. Michele e Donato Calcio https://t.co/Yk9f2Sdkoi
La GSD NUOVA TOR TRE TESTE tiene il passo dei giallorossi, rallenta il USD Tor di Quinto calcio, Frosinone Calcio,… https://t.co/SmJL10Kcm4
#Under17Elite il VIDEO dell' intervosta a mister Ripa dell' Urbetevere Calcio https://t.co/dy0BiqnX5j
Follow Fuoriarea.it on Twitter