Trofeo Champion: super Bitti e Vianson, cinquina Genoa e Lugano eliminato
Agosto 20, 2018

Trofeo Champion: super Bitti e Vianson, cinquina Genoa e Lugano eliminato

5° TORNEO INTERNAZIONALE ROMA EST, 2^ giornata: il Genoa cala la cinquina ed elimina il Lugano, doppiette per Bitti Vianson.

Dal nostro inviato

Andrea Lucia

Il Grifone di mister Laborante vince e convince, eliminando gli svizzeri e raggiungendo così Inter e Lazio in testa al girone B, in attesa dello scontro diretto di stasera.

Che i rossoblù sarebbero stati gli strafavoriti lo si capisce dopo appena 7’: Bitti impegna Ferrari, che si salva in due tempi ma poi è costretto ad uscire dal campo per un colpo subito da Vianson. Proprio il talentuoso numero 7 viene imbeccato da Licco e calcia in porta, il neo entrato Carpentieri la tocca ma Bitti è in agguato e corregge in rete da due passi. Il raddoppio è immediato: Fini si libera al limite e serve Vianson, che stavolta non perdona. La trama si ripete con gli stessi interpreti al 16’, quando il cross di Fini pesca la testa vincente di Vianson. Anche il poker nasce da un’iniziativa dello scatenato numero 10 Fini, che chiude il triangolo con Bitti, bravo poi a firmare la doppietta personale. Gli svizzeri sono in balia dell'avversario e soffrono ancora: Carpentieri si oppone a Bitti e poi neutralizza il tiro innocuo di Fini. Il portiere del Lugano viene chiamato in causa anche prima dell'intervallo per sbarrare la strada a Fini lanciato a rete.

Il leitmotiv non cambia nella ripresa. Il neo entrato Sarpa non è letale a pochi metri dalla porta, così come la successiva conclusione di Licco è piuttosto velleitaria. Per limitare i danni la squadra di Russo si affida al proprio portiere, che prima ipnotizza Tassone e poi smanaccia come può il diagonale di capitan LipaniTassone nuovamente protagonista al 19', quando solo il palo gli nega la gioia della cinquina. Il Genoa deve fare i conti con i legni anche poco dopo: Manservigi deve accontentarsi solo della traversa ma si rifà con gli interessi in pieno recupero, quando induce all'autogol Cucco.

LUGANO – GENOA   0-5

LUGANO (4-3-3): Ferrari (7’pt Carpentieri); Grandi, Bonvin, Moccetti (13’st Cucco), Riis; Locorotondo (14’st Mastromatteo), Pascucci, Cerra; Gaspari (4’st Fodor), Baldaro, Gioele (1’st Garantola) All.: Russo

GENOA (4-3-1-2): Cannavalù; Bosia (9’st Galatolo), Bonomo, Colucci, Vultaggio (12’st Manservigi); Pastorino (1’st Sarpa), Lipani (12’st Ferrari), Licco; Bitti; Fini (19’st Lurani), Vianson (1’st Tassone) A disp.: Politano All.: Laborante

MARCATORI: 10’pt Bitti, 11'pt Vianson, 16'pt Vianson, 22'pt Bitti, 25'st autogol Cucco

NOTE: Ammoniti: Vianson, Vultaggio, Lipani, Fini (G)

Rate this item
(0 votes)

Ultimi Tweets

#promozione, cinquina della Pro Calcio Tor Sapienza al Asd Polisportiva Sant'Angelo Romano 1970 https://t.co/LndFPgcRip
Calendari Eccellenza, Promozione e Juniores Elite: oggi alle 18.30 la presentazione https://t.co/B7bdedIM7N
https://t.co/pE6qQEcxeX
Follow Fuoriarea.it on Twitter