Ottobre 14, 2019
Riccardo Merlini

Riccardo Merlini

Ritorno al successo per la Romulea di De Cataldo: archiviato il pareggio con il Falaschelavinio, gli amarantoro sconfiggono per 2-0 un Urbetevere a due facce, tanto impacciato nella prima frazione quanto arrembante e grintoso, oltre che sfortunato, nella ripresa, giocata alla pari con i propri avversari nonostante l’’inferiorità numerica.

Primo tempo chiuso meritatamente in vantaggio dalla compagine casalinga, più in palla rispetto all’undici giallo blu. Dopo meno di due minuti, Castelli pesca in area di rigore Sciò, ma il numero tre della Romulea non inquadra lo specchio da ottima posizione. Ospiti tenuti in vita dai grandi interventi di Simeoni, insuperabile sulla conclusione dalla distanza scagliata da Marotta e ipnotico nel neutralizzare il penalty calciato da Antonucci, prima di doversi arrendere al tap-in vincente di Bizzoni sulla respinta del calcio di rigore. Nel recupero, il numero otto prova a rifarsi dell’errore dagli undici metri, presentandosi al limite dell’area al termine di una portentosa percussione. Il suo tentativo, però, non impensierisce il portiere terminando sul fondo.

Come detto precedentemente, nel secondo tempo i ragazzi di Ripa rientrano con un altro spirito in campo alla ricerca del pari e, nonostante l’espulsione per doppia ammonizione di Tassa, l’undici ospite sfiora il gol al ventunesimo, quando Aloisi non riesce a centrare la porta con  un colpo di testa a pochi passi dall’estremo difensore. Sette minuti più tardi, Bonifacio stende in area di rigore Antonucci concedendo il secondo penalty ai padroni di casa. Anche in questo caso, però, il centrocampista della Romulea fallisce la trasformazione, tirando una cannonata che termina alta dopo aver impattato sulla traversa. Galvanizzati dall’episodio positivo, la banda di via della Pisana si getta in massa nell’area di rigore ma, nel finale, la sfortunatissima autorete di Astancolli, centrato in pieno da un rinvio di Chine, chiude il match regalando così la terza vittoria stagionale alla compagine amarantoro.

Riccardo Merlini

ROMULEA – URBETEVERE 2-0

ROMULEA:Di Maio, Passi, Sciò (45’st Fiori), Del Sette, Bonesi, Pelosi, De Matteis (38’st Di Tella), Antonucci (34’st Mascia), Castelli (39’st Faccenna), Bizzoni (22’st Capone), Marotta (25’st Sciarra). A disp: Cherubini, Battaglione, Catanzaro. All: De Cataldo.

URBETEVERE: Simeoni, Nicolanti (19’st Campana), Millico (39’pt Farfarelli), Tassa, Valentino, Bonifacio, Chine, Pifferi (31’st Alei), Aloisi (32’st Prospero), Limotta (24’st Demichelis), Astancolli. A disp: Bibbo, Cipriani, Campagna, Caporossi. All: Ripa. ARBITRO: Sig. Francesco Saverio Scarano Vaga di Roma 1

MARCATORI: 15’pt Bizzoni (R), 36’st Astancolli (U) aut.

NOTE:  Ammoniti: Limotta (U), Tassa (U), Astancolli (U), Marotta (R), De Matteis (R), Valentino (U), Passi (R). Espulsi: Tassa (U).

DOMANI SARA' ONLINE IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

Poker esterno per l’Urbetevere di Pasquale Barba nella quarta giornata del campionato under 15 Elite. Al Campo Roma, i ragazzi di via della Pisana si impongono per 4-0 sulla Romulea, mettendo il match in discesa già nella prima frazione grazie alle firme di Antonelli e Paolantoni per poi chiudere l’incontro, nella ripresa, grazie a Vaccargiu e Barchiesi.

Pur con qualche ricambio rispetto all’undici titolare, gli ospiti mettono in mostra tutto il loro potenziale offensivo già nei primi trentacinque minuti di gioco: scaldati i motori con la percussione di Ferrante, al dodicesimo l’Urbetevere si porta  avanti grazie al tap-in di Antonelli, lesto nel ribadire in rete la respinta del palo sul tiro cross di Plini. Passano meno di dieci minuti e Andriani riesce a sfondare sull’out di sinistra con un sombrero sull’avversario,  pescando in seguito Paolantoni per il 2-0 giallo blu. Prima del duplice fischio, il numero sette dell’Urbetevere  serve in area di rigore Scibilla con quest’ultimo che non centra la porta da ottima posizione.

Feriti nell’orgoglio, i padroni di casa rientrano in campo più determinati rispetto alla prima frazione, sfiorando il gol in un paio di circostanze con Buffolino, sfortunato nella prima conclusione stampatasi sulla traversa da calcio di punizione. Nonostante il forcing amarantoro, gli ospiti  chiudono la sfida al ventisettesimo grazie alla zampata di Vaccargiu, prima di calare il poker nel finale di match con l’incornata di Barchiesi, sugli sviluppi di un calcio di punizione, che fissa il punteggio sul definitivo 4-0.

Riccardo Merlini  

ROMULEA – URBETEVERE 0-4

ROMULEA:  Cinti, Mancini, Camusi, Gentile E., Ganassi, Balducci (11’st Di Santo), Gullo (21’st Cardoni), Buffolino, Barna (30’st Morgante), Neagu (13’st Bravetti), Lopardo (11’st Placidi). A disp: Barbaro, Gentile L., Donadio, Trogu. All: Ligori

URBETEVERE:  Sdoga, Maranzano (13’st Berto), Andriani, Vitolo, Del Bono, Antonelli, Paolantoni (30’st Barchiesi), Plini (17’st Neri), Scibilla (21’st Vaccargu), Fiocco (25’st Moccia), Ferrante (27’st Labrozzi). A disp: Girlandino, Sorrentino, Romano. All: Barba.

ARBITRO: Sig. Monir Isac di Roma 1

MARCATORI: 13’pt Antonelli (U), 20’st Paolantoni (U), 27’ Vaccargiu (U), 35’st Barchiesi (U).

NOTE: Espulsi: Camusi.

DOMANI SARA' ONLINE IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

Continua l’ottimo inizio di stagione della Pro Calcio Tor Sapienza di Di Luigi, al secondo successo consecutivo nel campionato under 16 Elite. Passato lo scoglio Boreale Don Orione, i giallo verdi battono per 2-1 il Tor di Quinto grazie alle firme nella ripresa Melis e Ortu, prima del rigore trasformato da Lancia che leva un pò di serenità nel finale, ma non i tre punti alla banda di Roma est.

Meglio i padroni di casa nei quaranta minuti iniziali, più sciolti nella manovra corale e più pericolosi rispetto all’undici ospite con le conclusioni dalla distanza di Ortu (al lato di poco) e capitan Giordani (grande intervento di  Marcucci) prima del tiro cross di Cosimi che attraversa tutta l’area di rigore senza trovare la deviazione di un compagno. Ospiti apparsi contratti in questa prima frazione, capaci di impensierire la Pro Calcio Tor Sapienza soltanto con la botta al lato tentata da Cortellesi.

Chiusa una buonissima parte di gara, nella ripresa i ragazzi di Di Luigi partono subito fortissimo e, dopo aver centrato il palo con il rasoterra di Giordani, Melis porta in vantaggio la squadra casalinga, risolvendo una mischia in area di rigore con un destro verso il palo lontano che vale il momentaneo 1-0. Sotto nel punteggio,  Lancia subentra al posto di Sorrentino per dare una scossa alla sua squadra. Passati pochi istanti dal cambio, Milocco riesce ad arrivare sulla sfera in area di rigore prima del suo avversario, ma sulla sua strada trova un super La Marra che neutralizza il pericolo da pochi passi. L’occasione creata è un fuoco di paglia momentaneo perché, al ventunesimo, Ortu approfitta di un uscita avventata di Marcucci per depositare la sfera in rete. Nel momento migliore per la Pro Calcio Tor Sapienza, però, il signor Cappellini assegna il penalty a gli ospiti per un fallo di  Muscolo su Dello Iacono. Dagli undici metri, Lancia non si fa ipnotizzare riaprendo il match e ridando vita ai blaugrana ,che si gettano all’attacco sfiorando il pari nel recupero, quando la Marra salva il risultato grazie ad una parata in due tempi su tiro di Milocco che permette ai padroni di casa di rimanere a punteggio pieno in classifica.

Riccardo Merlini

PRO CALCIO TOR SAPIENZA – TOR DI QUINTO 2-1

PRO CALCIO TOR SAPIENZA:La Marra, Ortu (37’st Savo), Piersanti, Parlagreco, Melis, Giorgetti, Muscolo, Zequiri, Nardini (26’st Papa), Giordani (40’st Proietti), Cosimi (29’st Celli). A disp: Antonucci, Bonanni, Pettinelli, Nardini, Cucca. All: Di Luigi.

TOR DI QUINTO: Marcucci, Melei (21’st Benedetti), Di Paola (36’st Di Giacomo), Asperella, Varani, Cimini, Dello Iaconi, Cortellesi, Sorrentino (6’st Lancia), Bellei (26’st Rogai), Milocco. A disp: Di Porto, Vicari,  Cecili,  Iceti, Picchetti.

ARBITRO: Sig. Federico Cappellini di Roma 2

MARCATORI: 3’st Melis (PC), 21’st Ortu (PC), 31’st Lancia (TDQ) rig.

NOTE: ammoniti: Bellei (TDQ).

LUNEDI' SARA' ONLINE IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

Vittoria secca, senza appello quella ottenuta oggi dalla Vigor Perconti, al quinto successo su sei partite disputate fino ad ora nel campionato under 19 Elite. Vittima di giornata è L’Audace,  ferita nel primo tempo dal gol di Zarola per poi capitolare definitivamente nella ripresa sotto i colpi di Bucur e Badje, continua spina nel fianco insieme a Giuliani della retroguardia di mister Coscia. Nota di merito  per un altro Giuliani, il portiere degli ospiti, autore di ottime parate nella seconda parte di gara.

Rintanato un confuso Audace nella propria metà campo, La Vigor sfiora per ben due volte il vantaggio nelle fasi iniziali del match, con le conclusioni imprecise di Piermarini e Bucur da ottima posizione. Nonostante la pressione avversaria, gli ospiti riescono comunque a rispondere al ventitreesimo: ottima combinazione tra Gasperini e Selli che permette a quest’ultimo di liberare il sinistro, terminato di poco al lato dopo una deviazione avversaria. Passato il pericolo, i ragazzi di Persia alzano i giri del motore e,dopo  aver annusato il sorpasso in seguito al tentativo al lato di Badje e al tiro salvato sulla linea di Bucur, Zarola si libera in area del suo diretto marcatore, prima di freddare Giuliani per il gol che manda le squadre a riposo sul 1-0.

Nella ripresa, Coscia prova a cambiare l’inerzia della sfida con l’ingresso di Moselli, ma dopo appena sette minuti Bucur raddoppia per i blaugrana: stoppata la sfera in area di rigore (sospetto tocco con il braccio) il numero nove di via Grotta di Gregna insacca la sfera con un delizioso sinistro a giro indirizzato verso il palo lontano. Da questo momento in poi l’Audace esce definitivamente dalla sfida, subendo l’assedio dei padroni di casa che riescono a calare il tris solo nel recupero, a causa degli interventi prodigiosi di Giuliani su Zarola e Esposito. Al quararantaseiesimo, Badje trovo infine la via del gol con una conclusione di destro che non lascia scampo al portiere avversario per il definitivo 0-3.

Riccardo Merlini

VIGOR PERCONTI – AUDACE 3-0

VIGOR PERCONTI: Giori, Giuliani, Valentini, Fasolo, Esposito, Agostini, Badje, Compagnucci (19’st Finucci), Bucur (28’st Bornivelli), Zarola, Piermarini (17’st Giardini). A disp: Paolizzi, Placidi, Conte, Piccirilli. All: Persia

AUDACE: Giuliani, Santangeli (23’st Schiavella), Proietti Mari, Martino (12’st Zuccari), Tozzi, Cinti, Olufemi (1’st Moselli), Colaneri , Gasperini (9’st Cherchi), D’Attila (29’st Angelucci), Selli. A disp: Capretti, Proietti, Sapienza, Fransesini. All: Coscia ARBITRO: Sig. Marco Messi di Albano Laziale

MARCATORI: 37’pt Zarola (V), 7’st Bucur (V), 46’st Badje (V).

NOTE:  Ammoniti: Proietti Mari (A), Agostini (V), Selli (A), Giuliani (V).

LUNEDI' SARA' ONLINE IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

E' online il video del match tra Grifone Monteverde e Ostiamare, incontro valido per la terza giornata del campionato Under 17 Elite. Vittoria in rimonta per l'undici di Bonanni, ribaltando il vantaggio di Procaccia con le firme di Di Vilio, Ippoliti e Primerano.

E' online il video del match tra il Grifone Monteverde e il Campus Eur, incontro valido per la terza giornata del campionato under 15 Elite. Rotonda vittoria per i ragazzi di Maffei, in gol Scravaglieri (doppietta), Amerighi, Calisti e Del Croce.

E' online il video del match tra l'Urbetevere e l'Ottavia, match valido per la prima giornata del campionato under 16 Elite. Vantaggio blues siglato da Marsili raggiunto dalla firma di Di Mario.

 

E' online il video del match tra l'Urbetevere e il Ceprano, valido per la prima giornata del campionato Under 14 Elite. Travolgente successo per i ragazzi di Cicchetti, in gol Befaro (doppietta), Carnovali, Cesari e Colasurdo. Di Emanuele il gol della bandiera ospite.

 

Prima vittoria stagionale per l’Ostiamare di mister Bonanni: al Villa de Massimi, gli ospiti riescono a rimontare lo svantaggio iniziale siglato da Procaccia grazie al momentaneo pareggi o di di Vilio nel primo tempo e le firme Ippoliti e Primerano nella ripresa che fissano il punteggio sul definitivo 3-1.

Prima frazione all’insegna dell’equlibirio: partenza migliore per gli ospiti, ad un passo dal gol con le conclusioni scagliate da D’Agostino e Di Vilio, strepitoso Barbaro sul tiro a giro tentato dal numero dieci viola, mentre i padroni di casa rispondono portandosi in vantaggio alla prima occasione creata grazie a Procaccia, freddissimo nel battere Pontesilli sfruttando un cross dalla destra per colpire la sfera indisturbato in area di rigore. Ostiamare che non si disunisce e, quattro minuti più tardi, Di Vilio trova l’angolino lontano con un bel tiro al volo che vale il momentaneo pareggio ospite.

Dopo una inizio di ripresa sonnacchiosa, al ventiduesimo il match si accende improvvisamente: Ceron riesce a sfondare sull’out di sinistra servendo sul secondo palo Ippoliti che da pochi passi non può sbagliare il tap – in vincente. Nel finale di match, Pontesilli salva porta e risultato, disinnescando la punizione calciata da Saulli e, trenta secondi più tardi, l’Ostiamare chiude i giochi con la rete di Primerano, presentatosi a tu per con Barbaro dopo aver superato l’unico avversario rimasto a guardia della porta casalinga.

Riccardo Merlini

 

GRIFONE MONTEVERDE – OSTIAMARE 1-3

GRIFONE MONTEVERDE: Barbaro, Lo Monaco, Carapezza(31’pt Cocchi), Stanzione (6’ST Rozzini), Francucci, Velocci, Griffiths (9’st Baldassarre), Giua, Procaccia (31’st Pompili), Vitelli (23’st Saulli), Privitera (6’st Altamore). A disp: Clementi, Ferraro, Maggi. All: Campagna.

OSTIAMARE:Pontesilli, Levi (22’st D’Emilio), Rima, Rossi, Giannotti, De Marco, Ippoliti (31’st Verdirosi), Stella (20’st Primerano), D’Agostino (12’st Marziantonio), Di Vilio ( 23’st Petrosemolo), Gori (13’st Sacco). A disp: Zolfo, D’Emilio, Primerano, Ceron,. All: Bonanni.

ARBITRO: Sig. Michela Orazi di Albano Laziale

MARCATORI: 11pt Procaccia (G), 15’pt Di Vilio (O), 22’st Ippoliti (O), 39’st Primerano (O).

NOTE: Ammoniti: Vitelli (G), Cocchi (G).

DOMANI SARA' ONLINE IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ritorno al successo per il Grifone Monteverde Under 15: archiviata la sconfitta di Ladispoli, la banda di Maffei conquista i tre punti, demolendo il Campus Eur per 5-0. Chiuso il primo tempo in vantaggio di due reti grazie alle doppietta di Scavaglieri, implacabile oggi su calcio da fermo, nel secondo tempo le firme di Amerighi, Calisti e Del Croce completano la manita rosso blu.

Gara indirizzata già nei primi trentacinque minuti: senza strafare, il Grifone domina il campo sfruttando i calci piazzati per ferire le fragile difesa avversaria. Sfiorato il vantaggio dopo meno di un minuto con la conclusione di Mazzoni intercettata da Musti, Scravaglieri trasforma la prima punizione di giornata al quinto, trafiggendo il portiere avversario per il momentaneo 1-0. Passato da poco il quarto d’ora di gioco, Secci pesca in area di rigore il numero quattro rosso blu che non inquadra lo specchio da ottima posizione. La doppietta è solo rimandata per la mezz’ala di Maffei: alla mezz’ora, infatti, Scravaglieri sorprende ancora una volta Musti  su calcio da fermo, ingannando l’estremo difensore avversario con una conclusione rasoterra che si infila nel angolino lontano.

In pieno controllo del match, nella ripresa i padroni di casa dilagano trovando il tris al quarto minuto, quando Mazzoni mette la sfera in mezzo all’area di rovesciata, trovando Amerighi che sigla il suo primo gol stagionale con una bellissima conclusione volante. Prima dello scadere c’è ancora tempo per i gol di Calisti (abile a sfruttare una disattenzione avversaria per presentarsi in area di rigore e freddare il portiere ospite in diagonale) e Del Croce, a segno pochi istanti dopo il suo ingresso in campo.  L’unica conclusione per il Campus Eur arriva al diciottesimo grazie al tentativo dalla distanza di Mosetti, disinnescato in tuffo da Di Giorgio che mantiene così la sua porta inviolata nelle partite casalinghe.

Riccardo Merlini  

GRIFONE MONTEVERDE – CAMPUS EUR 5-0

GRIFONE MONTEVERDE: Di Giorgio, Secci (23’st Polidori), Petrone (17’st Felicioli), Scravaglieri (19’st Attinelli), Ciaralli, Giuffrida (23’st Bendineli),Mazzoni (13’st Bernabei), Cataldi (19’st Guerrieri), Calisti (10’st Del Croce), Amerighi, Pompili. A disp: Gazzarini, Felicioli, Sebastianelli. All: Maffei.

CAMPUS EUR:Musti, Popa (11’st Ferretti), Porcaro, Campagna (15’st Bisozzi), Santini, Braconi, Conforti (1’st Palumbo), La Rosa (7’st Mosetti), Galletti (11’st Di Segni), Peroni (15’st Bichi), Forgione (1’st De Nadai). A disp: Colia, Bisozi, Hasramaj, Ferretti, Di Segni,. All: Mariotti.

ARBITRO: Sig. Giosuè De Felici

MARCATORI: 5’pt Scravaglieri (G), 29’pt Scravaglieri (G), 4’st Amerighi (G), 10’st Calisti (G), 13’st Del Croce (G).

NOTE: Ammoniti: Scravaglieri (G), Galletti (C), Conforti (C), Giuffrida (G).

DOMANI SARA' ONLINE IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

Pagina 1 di 29

Ultimi Tweets

https://t.co/nY5WUMcLMr https://t.co/nY5WUMcLMr
#Giovanili #Under16Elite #Semifinale GSD NUOVA TOR TRE TESTE - Urbetevere Calcio 2-0... https://t.co/nJhkci1oUT
#Giovanili #Under15Elite #PlayOut Il Video di Albalonga Calcio - Polisportiva Ponte Di Nona 1-0... https://t.co/0ayS1p03Mz
Follow Fuoriarea.it on Twitter