Maggio 25, 2019

D. Lorenzetti (Ottavia): "Siamo cresciuti tanto, guai a dimenticarlo"

In casa Ottavia l’ultimo fine settimana ha evidenziato un cambio di rotta rispetto all’ultimo sfortunato periodo che hanno vissuto le squadre giovanili Elite azzurre. Quattro risultati positivi, dall’Under 17 alla 14, che danno fiducia per gli ultimi mesi di campionato, al fine di raggiungere i traguardi prefissati ad inizio anno. "Siamo pronti per il finale di stagione, per cercare prima possibile di allontanarci con qualche compagine da situazioni di classifica pericolose. Questo è l’obiettivo primario e lo voglio raggiungere al più presto presto. Poi, finiti i campionati, tutti tireremo le somme e valuteremo quello che si è fatto e che si potrà fare in futuro”.

Esordisce così Daniele Lorenzetti, direttore sportivo del settore giovanile, che poi esprime la sua opinione in merito alle recenti esternazioni del numero 1 di via delle Canossiane Andrea Braconi, sul momento poco brillante dell’agonistica: “La premessa d’obbligo è che la proprietà, quindi il presidente e i soci, ha tutto il diritto di giudicare soddisfacente o meno il rendimento delle quattro squadre giovanili. Preciso comunque che ad oggi, se finissero ora i campionati, le categorie Elite sarebbero salve e vorrei ricordare che questo è il primo anno che l’Ottavia ha le quattro giovanili tutte in Elite, nessuno dovrebbe scordarlo - prosegue il dirigente - Quando sono arrivato a marzo 2017 all’Ottavia, società che non smetterò mai di ringraziare per avermi accolto e fatto ricoprire ruolo direttore e allenatore, c’era solo una categoria in Elite, gli Allievi, e le altre tre nei Regionali. In questi due anni abbiamo ottenuto tanti risultati e ci siamo tolti tante soddisfazioni, frutto di una crescita esponenziale, come detto da molti, che ci ha portato ad essere oggi una grande realtà sportiva. Vorrei ricordare che tale crescita è arrivata anche grazie al lavoro prezioso dello staff del settore giovanile: dal sottoscritto, a Giorgio Maggese mio vice in tutto dal primo giorno, poi al giovane Adriano Di Marcantonio e a tutti i tecnici ed i preparatori. Persone a cui sono molto legato ed alle quali non stanno mancando apprezzamenti e proposte da parte di società importanti, a testimonianza del fatto che ho saputo scegliere bene e soprattutto prima di altri". Infine il ds Daniele Lorenzetti chiude con una battuta circa i movimenti che stanno coinvolgendo diversi direttori sportivi del panorama calcistico giovanile laziale: “Alcune voci mi danno in uscita: ad oggi la mia ferma volontà ed ambizione è quella di continuare a crescere come direttore sportivo insieme all’Ottavia, sempre che l'Ottavia abbia voglia di crescere insieme a me".

 

FONTE: Ufficio Stampa SSD Ottavia Calcio

Rate this item
(0 votes)

Ultimi Tweets

https://t.co/nY5WUMcLMr https://t.co/nY5WUMcLMr
#Giovanili #Under16Elite #Semifinale GSD NUOVA TOR TRE TESTE - Urbetevere Calcio 2-0... https://t.co/nJhkci1oUT
#Giovanili #Under15Elite #PlayOut Il Video di Albalonga Calcio - Polisportiva Ponte Di Nona 1-0... https://t.co/0ayS1p03Mz
Follow Fuoriarea.it on Twitter