Dicembre 12, 2018

Under 15 A, il Punto: tanti padroni, grande livellamento. Campionato aperto a tutti?

Il quarto turno del Torneo Under 15 ha portato alcune conferme e atre sorprese, ecco i tempi più importanti.

NESSUN PADRONE, CAMPIONATO APERTO A TUTTI

La prima cosa che balza agli occhi dando uno sguardo alla classifica è la grande bagarre presente in vetta al campionato. Rispetto agli anni passati, infatti, non ci sono padroni, grandi favorite, squadre pronte a prendere il largo. Quattro sono le squadre in vetta a quota 9, ma ben nove  formazioni sono di fatto raccolte nel giro di due punti, dai 9 delle battistrada ai 7 di Vigor, Civitavecchia e Ottavia. Un torneo fantastico, che permette a tutti di sognare ma che, d’altra parte, rischia anche di essere un boomerang, perché perdere un partita, anche per chi ora guarda tutti dall’alto in basso, potrebbe voler dire perdere molte posizioni in un colpo solo.

LE GRANDI FAVORITE

Analizzando le grandi favorite di questo campionato, al momento Urbetevere, Ostiamare e Accademia sono quelle che stanno rispettando in pieno i pronostici, con nove punti in 4 giornate anche se, ognuna di esse, ha già conosciuto la sconfitta. Tra queste, indubbiamente, l’Urbetevere sembra essere quella più pronta, come indica anche lo score realizzato con 14 gol fatti e uno solo subito, peraltro su autogol, ma è anche vero che quell’unica disattenzione è costata una sconfitta sul campo del Tor di Quinto.

Tra le grandi sorprese e belle realtà c’è la Pro Calcio Tor Sapienza, reduce dalla sconfitta sul campo dell’Accademia ma artefice di un ottimo campionato fino a questo punto. Più indietro, sul fronte delle favorite, troviamo Tor di Quinto e Vigor Perconti. I blaugrana, con 7 lunghezze, sono leggermente staccati dalle primissime a causa del rendimento non esaltante fuori casa (pareggio sul campo del Grifone Monteverde e sconfitta a Ostia domenica scorsa), discorso simile per il Tor di Quinto, capace di alternare grandi prestazioni a passaggi a vuoto o disattenzioni. Otto sono i punti della formazione di via del Baiardo, dove pesa terribilmente il gol preso a tempo ormai scaduto nella prima giornata a Trastevere che, evitato, avrebbe di fatto consegnato al Tor di Quinto di Marcucci la vetta in solitaria del campionato. Chi più, chi meno, fino a questo momento le big non hanno certo deluso anche se, nessuna, fino ad ora, è riuscita a prendere il largo.

LE SORPRESE

Abbiamo parlato della Pro Calcio Tor Sapienza, ma almeno altre tre formazioni, fino ad ora, hanno stupito per il rendimento avuto. Partiamo dal Grifone Monteverde, a quota 8 in graduatoria, una delle poche squadre ancora imbattute in questo torneo. Il pareggio di domenica scorsa contro il Trastevere non ha consentito alla formazione di via Portuense di balzare in vetta ma ha indubbiamente regalato certezze ad una squadra che ha soprattutto nella solidità difensiva, al momento, la sua forza, come dimostrano i due soli gol subiti fino ad ora. Assieme al Grifone da notare anche il rendimento di Ottavia e Civitavecchia, appaiate a quota 7 in graduatoria.

L’Ottavia, dopo la sconfitta all’esordio, preventivabile, sul campo dell’Urbetevere, ha poi messo in fila tre risultati utili consecutivi con due vittorie e un pareggio dove brilla l’acuto interno con il Ladispoli, attardato in classifica ma pur sempre una delle migliori compagini della categoria. Per il Civitavecchia discorso diverso, rendimento altalenante dopo una buona partenza e la debacle interna con il Grifone Monteverde. La vittoria ottenuta sul campo del S. Paolo Ostiense ha regalato altri tre punti anche se il calendario per ora non ha ancora messo davanti ai tirrenici scontri proibitivi.

Un torneo, fino ad ora, indubbiamente particolare ma che permette, a chiunque, di avere ancora il tempo di sognare in grande.

Rate this item
(0 votes)
Alessandro Grandoni

Direttore Responsabile ed Editoriale di FuoriAreaWeb.it e CalcioNazionale.it.

Laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione con indirizzo Giornalismo presso La Sapienza di Roma, Giornalista Pubblicista da Luglio 2005, ha collaborato in passato con varie testate giornalistiche sportive come il Corriere dello Sport, Radio Incontro, Radio Spazio Aperto e Rete Sport. 

Ultimi Tweets

#Giovanili #Under14Elite https://t.co/RqFpyuXrFi
#Giovanili #Under16Elite https://t.co/2qGpziBeTs
#Giovanili #Under19Elite https://t.co/wqELn3brMt
Follow Fuoriarea.it on Twitter