Marzo 05, 2021
Riccardo Merlini

Riccardo Merlini

Pareggio all’ultimo respiro per il Dabliu New Team, che conquista un punto preziosissimo sul campo del Grifone Monteverde grazie all’incornata nel finale di Di Giorgio che pareggia la rete siglata ad inizio match da Marinangeli. Brusca frenata per i rosso blu di Maistello, raggiunti sul podio del girone dalla Romulea, vittoriosa per 2-3 in casa della Viterbese Castrense.

Partenza subito lanciata per i padroni di casa che, dopo aver sfiorato il vantaggio con il sinistro di Cataluffi, passano a condurre all’undicesimo grazie alla grandissima conclusione scagliata da Marinangeli, che si libera con una magia di due avversari prima di freddare dalla distanza il portiere avversario. Effettuato il sorpasso scema la spinta dei padroni di casa e il match rimane in equilibrio senza grandi fiammate: l’unico vero tentativo in questo momento del match arriva infatti al trentacinquesimo, quando  Luberti prova il destro da fuori area bloccato senza problemi da Ambrogi.

Inizio ripresa più attivo e frizzante rispetto alla prima frazione, con gli ospiti che impegnano per la prima volta  Loria con il tiro da posizione defilata tentato da Virgilio. Padroni di casa però, ancor più pericolosi al quarto minuto: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la palla finisce sui piedi di De Luca che prova la zampata da pochi passi murata da Ambrogi. Dopo aver rischiato di subire il raddoppio per ben due volte, al trentanovesimo Di Giogio svetta in area di rigore deviando in rete un lancio lungo dalla sinistra, regalando  così a sorpresa il pari alla compagine di mister Carbone.

Riccardo Merlini

GRIFONE MONTEVERDE – DABLIU NEW TEAM 1-1

GRIFONE MONTEVERDE: Loria, Capra, Calisse (30’st Agoroaei), De Luca, Pietromarchi, Lupini,Cataluffi (26’st Mastropietro), Pallotti (23’st Mercanti), Cecchini, Marinangeli (20’st Natalucci), Luberti (16’st Cesaritti). A disp: D’Amico, Memoli, Manfredini, Concu. All: Maistrello.

DABLIU NEW TEAM: Ambrogi, Rosati (8’st Chisenga), Di Giorgio, Marconi (39’st Giannicco), Anversa, Coverini, Virgilio (16’st Andettu), Ingianna (23’st Scopigno), Rossi (39’st Landi), Brachini, Zaffarani. A disp: Minucci, Farina, Macchitella, Faiola. All: Carbone.

ARBITRO: Sig. Federica Breda da Roma 1

MARCATORI: 11’pt Marinangeli, 39’st Di Giorgio (D).

LUNEDI' SARA' ONLINE IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

   

Poker e primo successo stagionale per il Grifone Monteverde di Gualdaroni, vittorioso per 4-0 contro l’Atletico Terme Fiuggi, alla quarta sconfitta su cinque gare sin qui disputate. Chiuso il primo tempo in vantaggio di tre gol grazie alle firme di Capogreco, Scanzani e Ostili, nella ripresa i padroni di casa gestiscono il match, mettendo il quarto sigillo nel finale grazie alla firma di Crielesi.

Primo tempo dominato dai padroni di casa, trascinati dal suo terzetto offensivo che, supportato dalle sovrapposizioni continue di Ramacci, mette a ferro e fuoco la difesa avversaria per gran parte del tempo.  Accese le polveri con il colpo di testa di Scanzani, la banda di Gualdaroni trova il vantaggio al dodicesimo, grazie al destro ad incrociare scagliato da Capogreco. Subito il gol, l’Atletico sfiora il pari dopo meno di cinque minuti, ma sulla sua strada trova un insuperabile Ciardi, provvidenziale sui tentativi di Capitanio e Pollici.  La fiammata ospite, però, è solo un fuoco di paglia: in appena quattro minuti di gioco, infatti, il Grifone Monteverde mette a segno ben due reti, prima con il tap In vincente di Scanzani sul cross effettuato da Ramacci, poi  Ostili firma il tris da pochi passi, in seguito alla respinta di Bernardini sulla botta da fermo provata dal numero undici casalingo.

Con il match ormai segnato e la girandola di cambi effettuata dai due mister, la ripresa regala pochissime emozioni, con entrambe le compagini che creano un occasione a testa con i tentativi da calcio di punizione di Scanzani e Pollici, prima del timbro impresso da Crielesi al ventinovesimo, abile nel battere Santarpia al termine di una ripartenza fulminante rosso blu. Numero diciotto che avrebbe l’occasione di portare a due il suo bottino nel finale, ma la sua  conclusione centra il palo a porta sguarnita lasciando il punteggio invariato sul definitivo 4-0.

Riccardo Merlini

GRIFONE MONTEVERDE – ATLETICO TERME FIUGGI 4-0

GRIFONE MONTEVERDE:  Ciardi, Ramacci (17’st Crielesi), Olimpi, Stigliano (5’st Ghittoni), Vissani,Fausti (12’st Iesue), Capogreco (26’st Scarton), Ciaramella, Ostili (20’st Grillo), Montanari (8’st Bendettini), Scanzani (14’st Olivieri). A disp: Tonti Rossi. Gualdaroni.

ATLETICO TERME FIUGGI: Bernardini (20’st Santarpia), Ippolito (34’pt Pierantonelli), Capitano, Di Palma (14’st Curti), Badassa, Picasso (20’st Elia), Favale (5’st Montano), Vadala (17’st Verna), Pollici, Di Nezza, Marvulli. A disp: Mangianti. All: Pollici.

ARBITRO: Sig. Matteo Gripshi di Civitavecchia

MARCATORI: 12’pt Capogreco (G), 19’pt Scanzani (G), 23’pt Ostili (G), 29’st Crielesi (G).

LUNEDI' SARA' ONLINE IL VIDEO CON GLI HIGLIGHTS DEL MATCH

   

 

E online il match tra il Trastevere e il Villalba, incontro valido per la sesta giornata del campionato under 17 Elite. Rotonda vittoria del Trastevere firmata Prosperini (doppietta) e Bay.

 

 

 

E' online il video della sfida tra il Trastevere e l'Accademia Calcio Roma, match valido per la sesta giornata del campionato under 15 Elite. Primo stop stagionale per gli ospiti, fermati sul 2-2 da un ottimo Trastevere. Padroni di casa per ben due volte in vantaggio con la doppietta di Persichini, raggiunti dalle reti ospiti di Cesarini e Di Stefano.

 

 

 

E' online il video della sfida tra la N. Tor Tre Teste e il CSS Tivoli, match valevole per la quarta giornata del campionato under 16 Elite. Successo rosso blu firmato Gagliardi, Costanzelli e Rongione, di Signorino il momentaneo pareggio ospite.

 

 

E' online il video della sfida tra la Vigor Perconti e il Savio, Match valido per l'ottava giornata del campionato under 19 Elite. Vittoria in rimonta per i padroni di casa che, grazie alla tripletta di Bucur e alle firme d Piccirilli e Finucci, sconfiggono i blues con il punteggio di 5-3. Di Rodio, Orlando e Condro le reti ospiti.

 

 

Terza vittoria consecutiva per il Trastevere under 17, trionfante per 3-0 sul Villalba grazie alla doppietta di Prosperini e alla firma di Bay. Successo che permette ai granata di mantenere il primato con un punto di vantaggio sulla N. Tor Tre Teste, corsara sul campo del Tor Sapienza.

Nonostante il ritmo al piccolo trotto, i padroni di casa riescono ad andare all’intervallo in vantaggio, creando la prima vera occasione del match intorno al quarto d’ora di gioco: al termine di  una bella percussione, Sugamosto l ibera il destro trovando la pronta risposta di un reattivo Faraglia. Dopo il tiro a salve dalla distanza di Di Rauso, i granata passano a condurre al ventiquattresimo grazie al sinistro da fuori area di Prosperini, che non lascia scampo al portiere tiburtino infilandosi sotto la traversa. Prima del duplice fischio, gli ospiti provano una piccola reazione con il rasoterra tentato da Di Marco, bloccato senza problemi da D’Adamo.

Passata una prima frazione sonnacchiosa, nella ripresa i cambi effettuati da mister Bernardini danno una marcia in più al Trastevere, assoluto dominatore della seconda parte di gara. Sistemati i preparativi con il colpo di testa di D’Orazio e la botta dalla lunga distanza di Di Rauso, il raddoppio casalingo arriva al diciannovesimo minuto:  Bay riceve spalle alla porta e, dopo essersi girato, lascia partire un precisissimo diagonale che termina la sua corsa nell’angolino alla sinistra del portiere.  Passa meno di un minuto e Prosperini, lanciato in area di rigore, supera il portiere avversario  con un rasoterra trovando la respinta di un difensore del Villalba sulla riga; il numero sette casalingo, però, non demorde, gettandosi sulla respinta firmando così il gol che chiude definitivamente le ostilità. L’ultima emozione del match arriva pochissimi istanti più tardi, quando Faraglia disinnesca in presa bassa il tentativo di Bay evitando così un passivo più pesante per la sua squadra.

Riccardo Merlini

TRASTEVERE – VILLALBA OCRES MOCA 3-0

TRASTEVERE:  D’Adamo, Vitale (6’st Perugini), Cianfarini (11’st Grossi), D’Orazio, Talamonti, Di Rauso(26’st Curcio), Prosperini (23’st De Minicis), Del Moro , Vichi (17’st Bay), Maddeu (30’st De Angelis), Sugamosto (4’st Marziali). A disp: Cataldo, Scognamiglio, All: Berardini

VILLALBA OCRES MOCA: Faraglia, Falco, Tonelli (30’st Ardovini), Petrillo (27’st Montagnani), Corrado, Caffiero, Di Marco, Aymbora (16’st Marchese), Di Giulio, De Sanctis (30’st Ippoliti), Capparella (25’st D’Angelo). A disp:  Piccioni Na, Piccioni Ni, Gjoci. All: Baiera ARBITRO: Sig. Eugenio Campolongo di Roma 1

MARCATORI: 24’pt Prosperini (T), 19’st Bay (T), 20’st Prosperini (T).

 DOMANI SARA' ONLINE IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

 

 

Pareggio prezioso quello conquistato oggi dal Trasterevere, capace di bloccare la corsa dell’Accademia Calcio Roma capolista con cinque vittorie in altrettanti match sin qui giocati. Incontro caratterizzato da un continuo botta e risposta tra le due squadre, più precisamente  tra Persichini e Cesarini,  autori di una doppietta per parte che fissa il punteggio sul definitivo 2-2.

Primo tempo chiuso meritatamente in vantaggio dai padroni di casa, pericolosi con le conclusioni di Persichini e Scaffidi prima effettuare il sorpasso al ventisettesimo: sul cross dalla destra di Rocchi, la difesa ospite pasticcia, dando così l’opportunità al centravanti granata di depositare la sfera in rete da pochi passi. Subito il gol, l’Accademia entra finalmente in partita, sfiorando il pari con il sinistro stampatosi sul palo di Cesarini.

Nella ripresa, gli ospiti continuano sulla falsariga degli ultimi minuti del primo tempo e, dopo meno di sessanta secondi,  Tosti non arriva per un soffio su un traversone dalla sinistra per il tap in vincente sulla riga di porta. Il gol della formazione di Via di Settebagni arriva comunque al terzo, grazie alla punizione calciata magistralmente da Cesarini che riporta in equilibrio il punteggio. L’episodio negativo non spaventa assolutamente il Trastevere, pericoloso nell’arco di pochi istanti con il colpo di testa di Recchiuti (palo) e il tiro di Scaffidi, di poco al lato. La risposta degli ospiti non tarda ad arrivare, con la botta imprecisa di Cialini terminata sopra la traversa. Al sedicesimo Persichini riporta nuovamente avanti i suoi, freddando il portiere avversario da ottima posizione grazie all’aiuto del legno. Match che ritorna in equilibrio a dieci dal termine: Cesarini ispira l’azione allargando sulla sinistra per poi andare a finalizzare con una zampata vincente in area di rigore. Negli ultimi minuti, l’accademia si getta in avanti alla ricerca del successo, ma la retroguardia trasteverina fa buona guardia portandosi a casa un punto d’oro per il proseguimento della stagione.

Riccardo Merlini

TRASTEVERE – ACCADEMIA CALCIO ROMA 2-2

TRASTEVERE: Incelli, Ilari, De Martino, Maurizi (12’st Magliani), Recchiuti, Venditti, Rocchi (28’st Onali), Tolomeo, Persichini (19’st Pietrini), Scaffidi (35’st Maiozzi), Valeri (32’st Proietti). A disp: Ruggiano, Cecchini, Ciarli, Bienati. All: Basoccu.

ACCADEMIA CALCIO ROMA:Fraraccio, Pinelli, Biondi Joseph (14’st Lo Bianco), Ballerini (17’st Di Marco), Di Pierro, Tomassacci, Cialini, Teratone (1’st Di Stefano), Madueke, Cesarini, Tosti. A disp: Serafini, Paci, Biondi Joslain, Sciurpa, Lombardi, Delbello. All: Massimi.

ARBITRO: Sig. Damiano Mura di Roma 1

MARCATORI: 27’pt Persichini (T), 3’st Cesarini (A), 17’st Persichini (T), 26’st Cesarini (A).

NOTE: ammoniti: Cesarini (A), Magliani (T).

DOMANI SARA' ONLINE IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

 

 

Rimane a punteggio pieno e in cima alla classifica la Nuova Tor TreTeste under 16, vittoriosa per 3-1 contro il CSS Tivoli. Dopo un primo tempo equilibrato, nella ripresa i padroni di casa conquistano  l’intera posta in palio chiudendo il match al ventunesimo grazie alla firma di Rongione, dopo le marcature nel primo tempo di Gagliardi e Costanzelli inframmezzate dal momentaneo pareggio ospite di Signorino.

Emozioni sin dai primi istanti di gioco a via Candiani: scaldati i motori con la conclusione deviata di Sacchini, i padroni di casa passano immediatamente a condurre grazie alla firma di Gagliardi, lesto nel ribadire in rete il cross rasoterra di Felici. Subito i gol, il Tivoli si riorganizza immediatamente e, dopo aver sfiorato il pari con il tiro alto di Colella, rimette immediatamente in equilibrio il punteggio al quattordicesimo: Signorino riesce a girarsi spalle alla porta, lasciando partire un destro dal limite dell’area che non lascia scampo a Papa. Nel cuore del primo tempo, entrambe le compagini creano un occasione per parte: prima Pantini centra il palo su calcio di punizione e poi, due minuti più tardi, Spunticcia disinnesca il tentativo da pochi passi di Costanzelli . Nel finale, il numero nove rosso blu non sbaglia il secondo appuntamento con il gol mandato le due squadre al riposo sul 2-1.

Ripresa caratterizzata da un netto predominio dei padroni di casa, pericolosi più volte nei primi istanti di gioco con delle conclusione terminate di poco al lato della porta avversaria.  Il vantaggio per i rosso blu arriva infine al ventunesimo con il sinistro da fuori area di Rongione, insaccatosi dopo un disimpegno errato di Spunticcia. Con il match ormai in cassaforte, i ragazzi di Contaldo sfiorano per ben due volte il poker con le conclusioni di ancora una volta di Rongione (palo da calcio d’angolo) e Girardi, respinto del portiere, prima del triplice fischio del signor Tiburli che sancisce il termine del match sul punteggio di 3-1.

Riccardo Merlini

N. TOR TRE TESTE – CSS TIVOLI 3-1

N. TOR TRE TESTE: Papa, Spirito (34’st Sanetti), Angustura (38’st Igini), Camilloni, Merola, Timpani, Sanchini (19’st Rongione), Felici (24’st Corvino), Costanzelli (36’st Cadorin), Gagliardi (28’st De Santis), Proietti (21’st Girardi). A disp: Salvati, Ruggieri. All: Contaldo

CSS TIVOLI: Spunticcia, Zega, Colella (27’st Finucci), Pinto, Bernardini, Lamparelli (16’st Antonini), Nardoni, Pantini (36’st Meccarini), Susino, Pasquarelli, Signorino. A disp: Lenci, Antonini, Coccioni, Piazza. All: Gianni

ARBITRO: SIG. Adriano Tiburli di Roma 2

MARCATORI: 4’pt Gagliardi (NTTT), 14’pt Signorino (T), 38’pt Costanzelli (NTTT),21’st Rongione (NTTT).

NOTE: ammoniti: Proietti (NTTT),  De Santis (NTTT).

LUNEDI' SARA' ONLINE IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

 

 

Match pazzo, emozionante e senza esclusione di colpi quello andato in scena tra Vigor Perconti e Savio: sotto di ben due reti all’intervallo, i blaugrana di Persia ribaltano il risultato segnando ben quattro reti nei secondi quarantacinque minuti di gioco, grazie alla tripletta di Bucur e alle firme di Piccirilli e Finucci che rendono vane le marcature ospiti  di Rodio, Orlando e Condro. Blaugrana che mantengono la prima posizione in classifica con tre punti di vantaggio sulla Lodigiani.

Chiusura degli spazi e ripartenze fulminanti, questi gli ingredienti dell’ottimo primo tempo del Savio contro una Vigor Perconti incerottata dall’assenza, per squalifica, di Badje e gli infortuni durante il match di Zarola e Giori. Tenuta in vita da due interventi provvidenziali del suo numero uno, i padroni di casa passano a condurre al ventisettesimo: Giardini riesce a sfondare in area di rigore andando poi al tiro disinnescato da Grussu; sulla respinta Bucur ribadisce in rete per il momentaneo 1-0.  Dopo aver rischiato di andare sotto di ben due gol (tiro alto di Compagnucci), il Savio ricomincia a macinare il proprio gioco, pareggiando i conti con Rodio su filtrante sontuoso di Marvosi per poi portarsi in vantaggio grazie al penalty trasformato da Orlando. Prima del duplice fischio, capitan Condrò firma la terza rete di giornata da calcio di punizione, battendo Gori con un gran destro che si supera la linea dopo aver dato un bacio alla traversa.

Chiuso un primo tempo estremamente difficile, nella ripresa l’undici casalingo riapre il match al dodicesimo, grazie alla seconda zampata di Bucur a porta sguarnita.  Con la Vigor che continua a spingere alla ricerca del pari, il Savio va vicinissimo al colpo del 4-2 al ventesimo, quando Paolizzi salva la propria porta con un grande intervento sul colpo di testa tentato da Rodio. Passato il pericolo, però, la Vigor ribalta il risultato in meno di dieci minuti: prima Piccirilli pareggia i conti al termine di un batti e ribatti in area di rigore e poi, al quarantesimo, Bucur  sfrutta al meglio l’errore in uscita di Grussu per completare la sua tripletta personale. Nel recupero, Finucci spiazza l’estremo difensore blues dagli undici metri fissando il punteggio sul definitivo 5-3.

Riccardo Merlini

VIGOR PERCONTI – SAVIO 5-3

VIGOR PERCONTI: Giori (45’pt Paolizzi), Iorio (18’st Piccirilli), Valentini, Fasolo, Esposito, Agostini, Finucci, Giuliani, Bucur, Zarola (6’pt Compagnucci (25’st Piermarini)), Giardini. A disp: Renzoni, Bornivelli, Conte, Piermarini. All: Persia

SAVIO: Grussu, Pulera (40’st Di Pinto), Lombardo, Moretti, Di Gregorio, De Cato, Di Biagio (37’st Kantor), Marvosi, Rodio (22’st Gretarsson), Orlando, Condro (26’st Ciaccassassi). A disp: Bartolini, Gjonaj, De Joannon. All: Grande.

ARBITRO: Sig. Giorgio Minniti di Latina

MARCATORI: 28’pt Bucur (V), 32’pt Rodio (S), 36’pt Orlando (S) rig., 43’pt Condro (S), 13’st Bucur (V), 33’st Piccirilli (V), 40’st Bucur (V), 47’st Finucci (V) rig.

NOTE: Ammoniti: Esposito (V), Di Gregorio (S), Compagnucci (V), Giardini (V), Lombardo (S), Giuliani (V), Finucci (V), Giori (V),  Bucur (V).

LUNEDI' SARA' ONLINE IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH