Settembre 28, 2020

INSIDE U16 | Vigor Perconti - Ottavia 1-2, organizzazione difensiva e cinismo, le armi vincenti di Fulvimario

Due sono state le vittorie esterne arrivate durante la 21° giornata del campionato Under 16 Elite, Girone A. Se il successo dell'Albalonga sul Trastevere ha dato alla Romulea capolista una partita piena di distacco (4 punti) nella lotta al vertice, quello dell'Ottavia allo Sporting Center ha lasciato l'Urbetevere sola al quarto posto. E' di questa gara che intendiamo parlare, con l'1-2 finale maturato per la compagine allenata da Fulvimario.

Ottavia che si è presentata allo Sporting Center, con un classico 4-3-3. Con Castelli in porta, linea difensiva composta da Marroni, Giorgi, Fornari e Consalvi, più Grimaldi, Paris e Chinche nei tre di centrocampo e dov'è stato in special modo il primo, ad essere la chiave di volta, dell'organizzazione tattica della formazione biancazzurra. Infine Rovecchio, fondamentale nelle ripartenze offensive, più Laureti e Dezi.

       

Vigor Perconti di Angelocore, che invece cercava di dar spazio alle folate offensive sui lati di Nardi e soprattutto Bamba, vero ago della bilancia blaugrana nella prima frazione, con La Matina e Belfiore a supporto in mediana, ecco la linea a quattro in difesa, composta da Sanetti, Guastella, Rossi e Delli Colli. Infine Borni e Garritano davanti.

Di fronte ad una formazione blaugrana, con un possesso lento nella prima parte di gara e con due attaccanti di riferimento presenti in area di rigore, l'Ottavia ha risposto con le due mezzali, sempre pronte ad aiutare e ad abbassarsi, con Nardi e soprattutto Bamba che lasciavano spesso la posizione, l'occasione per la ripartenza era dietro l'angolo e puntualmente si è presentata nitida al 25', con l'assist in verticale di Laureti e il destro di prima intenzione di Rovecchio, che ha di fatto sbloccato il match. Padroni di casa che hanno capito come far allargare le maglie avversarie alla mezzora, con il filtrante di Bamba per Garritano (situazione che spesso e volentieri si è presentata nella seconda parte di gara) e con l'occasionissima per Borni, sventata da Castelli. Ottavia che invece sfruttando ancora la velocità in ripartenza, sfiorava il raddoppio con la traversa colpita da Marroni.

Il cambio di passo della Vigor Perconti è arrivato infatti ad inizio secondo tempo, con due sostituzioni che hanno rimesso in ordine la manovra blaugrana e non solo. Tomaselli per uno spento Bamba e soprattutto l'ingresso di Croci (migliore in campo dei suoi), hanno alzato il livello degli inserimenti senza palla e il rigore in avvio di ripresa, ha rimesso subito le cose in parità. Tre le occasioni degne di nota successive per i padroni di casa, il corner con Garritano a sfiorare il vantaggio, il destro a botta sicura di Croci, dopo discesa sulla sinistra sempre del numero 11 di casa e infine di nuovo Croci che di sinistro sfiorava il palo, con un inserimento da dietro (che è stata l'arma in più dei padroni di casa, fino all'ingresso di Buqai per Laureti). Il numero 13 dell'Ottavia, mandato in campo da Fulvimario allungava a cinque, la linea difensiva ospite, chiudendo da quel punto in poi le linee di passaggio verso l'interno.

Certo per portare via dallo Sporting Center l'intera posta in palio, c'è voluta una buona dose di fortuna, viste le occasioni comunque fallite dalla Vigor Perconti, ma il successo dell'Ottavia è frutto anche di una grande organizzazione difensiva, compattezza e ordine in campo, che alla fine ha ripagato gli sforzi, sfruttando in pieno la vera opportunità che si è presentata nel secondo tempo, velocizzando il calcio di punizione al 35' e trovando il penalty, con cui Grimaldi ha deciso il match.

 

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                       Fabrizio Consalvi

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Lunedì, 02 Marzo 2020 19:08