Ottobre 20, 2018

Under 16 A, il Punto: N. Tor Tre Teste squadra da battere? Ottavia, Giardinetti e Sansa le sorprese

 

Quarto turno in archivio per il Girone A dell’Under 16 Elite.

N. TOR TRE TESTE: SEI LA SQUADRA DA BATTERE?

Il quarto turno di campionato ha consegnato al torneo una regina solitaria, la N. Tor Tre Teste di Mei. La formazione prenestina, infatti, è al comando con 10 punti in 4 giornate ed è al momento l’unica formazione ancora imbattuta del campionato. Dodici gol fatti e solo due subiti sono il bottino della N. Tor Tre Teste che, contro il Campus Eur in trasferta ha confermato ancora una volta la bontà della rosa a disposizione (0-4 fuori casa). Le uniche due formazioni che al momento sembrano in grado di reggere questo ritmo sono Savio e Accademia Calcio Roma, seppur staccate e ferme a quota 9. Il Savio, infatti, dopo un cammino pressochè perfetto con tre vittorie e zero gol subiti, ha conosciuto la sconfitta sul campo del Grifone Monteverde, in grado di conseguire la seconda vittoria casalinga consecutiva dopo quella in extremis con la Pro Calcio Tor Sapienza.

Destini diversi, perché se il Savio si è fermato l’Accademia Calcio Roma si è invece ripresa alla grande dopo la pesante sconfitta in casa contro il Campus Eur. Nel posticipo delle 18 vince infatti in trasferta sul campo del Giardinetti per uno a zero conseguendo una vittoria che vale oro, per il valore dell’avversario e per il momento in cui è stata fatta. Tre punti che riportano l’Accademia al secondo posto con l’ambizione di gareggiare per le primissime posizioni da qui al termine del torneo.

SORPRESE: OTTAVIA, GIARDINETTI e SANSA

E’ presto, indubbiamente, per parlare di sorprese e di squadre in grande evidenza, ma le prestazioni di tre compagini sicuramente hanno stupito in questo avvio. La prima è il Giardinetti che, eccezion fatta per la debalce di sabato con l’Accademia, fino ad ora ha giocato un campionato di primissimo livello. Discorso simile per l’Ottavia, sconfitta solo dal Savio, e forte di un reparto difensivo che in quattro turni, così come il Giardinetti, è stato perforato solo in due occasioni. Assieme a loro, tra le sorprese inaspettate, c’è sicuramente il Sansa, partito forte e fermato solo sabato scorso dal Ladispoli, altra squadra a 7 punti ma ormai una certezza nella nostra regione.

Il punto, ora, sarà capire se queste compagini saranno in grado di tenere questi ritmi per tutto l’arco del torneo e recitare così un ruolo importante in un campionato spesso foriero di sorprese anche in vista della fase finale.  

Rate this item
(0 votes)
Alessandro Grandoni

Direttore Responsabile ed Editoriale di FuoriAreaWeb.it e CalcioNazionale.it.

Laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione con indirizzo Giornalismo presso La Sapienza di Roma, Giornalista Pubblicista da Luglio 2005, ha collaborato in passato con varie testate giornalistiche sportive come il Corriere dello Sport, Radio Incontro, Radio Spazio Aperto e Rete Sport. 

Ultimi Tweets

Prova importante per il Dabliu Soccer Academy, FC Aprilia Racing Club e Frosinone Calcio si sfidano per l'alta clas… https://t.co/s5W7LLLqI1
#Giovanili #Under19Elite #GironeB https://t.co/sZOj0p0Nmb
#Giovanili #Under14Elite #GironeB https://t.co/kmp3TSMjp4
Follow Fuoriarea.it on Twitter