Febbraio 19, 2019
Riccardo Merlini

Riccardo Merlini

le parole di mister Foglietta, al termine del match perso dai suoi ragazzi per 2-0 sul campo dell'Urbetevere.

Le parole di mister Ripa, al termine del match vinto dai suoi ragazzi per 2-0 contro il Città di Anagni.

le parole di Tuzi, al termine del match pareggiato dalla sua squadra per 1-1 in  casa della N. Tor Tre Teste.

Le parole di mister Alfonsi, al termine del match pareggiato dai suoi ragazzi contro l'Albalonga.

E' online il video di Urbetevere - Citta d'Anagni, match valido per la ventunesima giornata del campionato under 17 Elite. giallo blu trascinati da un incontenibile Iacoponi, autore di una doppietta con un gol per tempo.

E' online il video di Urbetevere - S. Paolo Ostiense, match valido per la ventunesima giornata del campionato under 15 Elite. vittoria larghissima dei padroni di casa, guidata dalla "manita" di Arciero sostenuta dalla doppietta di Capuano e le firme di Maccari, Pera, Gennari e Morale. di Conti il gol della bandiera ospite.

 

E' online il video di N. Tor Tre Teste - Giardinetti, match valido per la ventunesima giornata del campionato under 16 Elite. vittoria in rimonta dei padroni, nella ripresa di casa grazie alle reti di Chimenti, Mercurio e Lara Marconi preceduti dal gol casalingo siglato da Roscilli. di Di Marco, Panariello e Ciccarella le firme degli ospiti.

Archiviata la controversa sconfitta di sette giorni fa sul campo del SS Michele e Donato, l’Urbetevere torna prontamente al successo sconfiggendo il Città di Anagni con una grande prova di maturità e carattere. Match di via della Pisana deciso da Iacoponi, autore di una doppietta e autentica spina nel fianco, insieme a Formiconi, della difesa avversaria.

Primo tempo frizzante ed equilibrato quello andato in scena oggi: le due squadre imprimono sin da subito un ritmo alto al match alla ricerca, entrambe, di tre punti fondamentali in chiave classifica. Intorno al decimo minuto, Iacoponi si rende subito pericoloso con una conclusione volante disinnescata in tuffo da Fresilli. La risposta ospite arriva meno di un minuto più tardi, con il tentativo dalla distanza di Frioni  bloccato con sicurezza da Benvenuti. Dopo aver colpito una traversa per parte con Colasante e Iacoponi, è proprio il numero sette casalingo a portare in vantaggio i suoi allo scadere della prima frazione, sfruttando il filtrante di Lombardi per presentarsi in area di rigore prima di freddare Fresilli per il momentaneo 1-0.

Nella ripresa, il Città di Anagni cala di intensità pagando lo sforzo energetico dei suoi nella prima frazione. L’Urbetevere, invece, continua a mantenere alto il ritmo delle proprie giocate  e, dopo appena cinque minuti di gioco, Formiconi libera con un delizioso colpo di tacco Iacoponi ma questa volta, il centravanti di Ripa, si fa ipnotizzare dall’estremo difensore avversario. Numero uno ospite protagonista per ben due volte tra il ventesimo e il venticinquesimo minuto di gioco: prima devia in angolo una conclusione velenosa di Zaccone, poi disinnesca con un grande intervento una punizione calciata dal terzino giallo blu. Nel momento di maggior sofferenza, Frioni prova a rimettere in equilibrio il punteggio con una botta da lontanissimo che colpisce in pieno la traversa. I padroni di casa, però, non si lasciano spaventare dal pericolo corso e, al trentasettesimo minuto, Iacoponi taglia in due la difesa avversaria, con una portentosa percussione, prima di superare Fresilli regalando  alla sua squadra tre punti fondamentali per mantenere la terza posizione in classifica.

Riccardo Merlini

URBETEVERE – CITTA D’ANAGNI 2-0

URBETEVERE (4-3-3): Benvenuti; Minotti, Proietti (40’st Carillo), Bruschi, Zaccone; Vio (19’st Contini), Cuomo, Lombardi; Broso (25’st Ippoliti), Iacoponi, Formiconi (30’st Aloisi). A disp: Spognani, Aloisi, Chine, Talamonti. All: Ripa. CITTA D’ANAGNI (4-3-3): Fresilli; Santonico, De Bernardis (10’st Scacco), Colasante G., Pagliaroli; Chiodi, Colasante D. (22’st Mazzocchi), Tufoni (16’st Moscardini); Frioni, Cardinali, Marra (19’st Gobbo). A disp:  Mosciardini, Mazzocchi, Rotondi. All: Foglietta.

ARBITRO: Sig. Matteo Accardo di Roma 1.

MARCATORI: 38’pt Iacoponi (U), 37’st Iacoponi (U).

NOTE: Formiconi (U), Moscardini (A), Cuomo (U), Ippoliti (U), De Bernardis (A), Aloisi (U), Carillo (U).

Urbetevere semplicemente inarrestabile quello sceso in campo a via della Pisana: i ragazzi di Barba demoliscono il S. Paolo Ostiense con un dolorosissimo 11-1 mantenendo così intatto il vantaggio di tre lunghezze sulla Vigor Perconti. A guidare l’armata giallo blu al trionfo ci hanno pensato il solito Arciero, sempre più capocannoniere del girone grazie alle cinque reti messe a segno oggi, e Capuano, autore di una doppietta che chiude definitivamente il match già nella prima frazione.

Sin dal primo minuto di gioco, l’Urbetevere prende il comando del gioco e del campo, creando pericoli in serie verso la porta di Micheli. Dopo meno di un quarto d’ora di gioco, infatti, i padroni di casa sono in vantaggio di ben due reti: Prima Pera pennella un cross al bacio per la testa di Arciero e poi, sempre il numero undici giallo blu, ruba la sfera a Licari prima di battere l’estremo difensore in uscita con una conclusione indirizzata verso il palo lontano. Gli ospiti, frastornati dai continui attacchi avversari, riescono comunque ad accorciare le distanze al ventunesimo, quando Conti lascia completamente di sasso Della Sala con una splendida conclusione di prima intenzione. il gol dei ragazzi di Cardinali è solo un fuoco di paglia visto che, in appena due minuti di gioco, Capuano mette a segno una doppietta che stronca qualsiasi speranza di pareggio per il S. Paolo Ostiense. Prima del duplice fischio c’è ancora spazio per le firme di Pera e Maccari che fissano così il punteggio sul momentaneo 6-1.

La ripresa continua sulla falsa riga dei primi trentacinque minuti, con i padroni di casa in constante proiezione offensiva e gli ospiti in balia degli affondi avversari. Nonostante la doppietta messa a segno nella ripresa, Arciero continua a cercare la via del gol anche nel secondo tempo, mettendo a referto altre tre reti portando cosi a ventisei il numero di marcature stagionali.  Negli ultimi dieci minuti Gennari e Morale, subentrati nella girandola di cambi, mettono la propria firma sul festival del gol casalingo per il definitivo 11-1.

Riccardo Merlini  

 

URBETEVERE – S. PAOLO OSTIENSE 11-1

URBETEVERE (4-4-2): Della Sala (17’st Calvani); Falcone(4’st Bellimcampi),  Calvani, Buffa, Farfarelli; Rinella, Capuano (13’st Gennari), Pera (11’st Giucato), Maccari (6’st Galli); Botticelli (1’st Morale), Arciero. A disp: Del Vescovo. All: Barba.

PAOLO OSTIENSE (4-3-1-2): Micheli; Licari, Giuliani, Piro (11’st Caponetto), Cecili; Pallotti (28’st Agrillo, Montella, Echeoni (20’st Svampa); Marcon(4’st Improta); Conti, Letta (9’st Sanzo). A disp: Fronzutti, De Scisciolo,Giglio. All:Cardinali.

ARBITRO:  Sig. Simone Salierno di Ostia Lido.

MARCATORI: 2’pt Arciero (U), 12’pt Arciero (U), 21’pt Conti (SP), 22’pt Capuano (U), 23’pt Capuano (U), 27’pt Pera (U), 30’pt Maccari (U), 4’st Arciero (U), 13’st Arciero (U), 21’st Arciero (U), 26’st Gennari (U), 27’st Morale (U).

NOTE:  ammoniti: Pallotti (SP)

Brusco stop in chiave classifica per la N. Tor Tre Teste che, non andando oltre l 1-1 in casa con l’Albalonga, subisce il sorpasso della Polisportiva Carso, ora in seconda posizione in solitaria con tre punti di vantaggio sui rosso blu. Partita stregata per i ragazzi di Alfonsi: nonostante la gran mole di occasioni da gol create, a dieci minuti dal termine sono gli ospiti a portarsi avanti, grazie alla rete firmata da Iamenele, prima del gol di Tarantino che almeno evita la beffa per i padroni di casa.

Mister Alfonsi si presenta alla sfida schierando i suoi con il 4-3-3, per  scardinare la difesa avversaria con le giocate sulle fasce di Marini e Ricceri, supportati in sovrapposizione da Colacchi e Benedetti. Tuzi, invece, disegna un 4-2-3-1 con l’intento di colpire, in contropiede,  i padroni di casa sfruttando la velocità di Di Coste. Ottima partenza per i padroni di casa che, in dieci minuti di gioco, sfiorano per due volte il vantaggio con la zampata di Crescenzi, su cross di Martin, e il tentativo da buona posizione di Ricceri, entrambi terminati sul fondo alla destra del portiere. dopo una mezz’ora di sofferenza, gli ospiti provano a mettere la testa in avanti, con la conclusione di Nanni bloccata da Gentile. Un minuto più tardi, però, Ricceri spreca una buonissima occasione per la squadra casalinga, calciando alto da buonissima posizione un cross proveniente dalla destra.

Nella ripresa i padroni di casa continuano a spingere e, al secondo minuto di gioco, Marini si libera per la botta di sinistro da fuori area bloccata con sicurezza da di Ruocco. i ragazzi di Alfonsi mantengono il piede sull’acceleratore a creando moltissime situazioni pericolose peccando, però, di precisione nell’ultima giocata. Al quarto d’ora della ripresa, Florio viene pescato in area di rigore ma l’esterno rosso blu colpisce male la sfera mandandola sopra la traversa. Gol ancora sfiorato per la banda di Alfonsi, con la conclusione al volo di Pallotta che manca di un niente lo specchio della porta. A sorpresa, però, sono gli ospiti a portarsi avanti, con i diagonale di Iamele che non lascia scampo a Gentile per il momentaneo 0-1. I Padroni di casa non si lasciano intimorire dallo svantaggio improvviso pareggiando i conti, sei minuti più tardi, grazie alla rete messa a segno da Tarantino, abile a battere di Ruocco da pochi passi. La risposta degli ospiti al pareggio arriva immediatamente: Arleo si accentra benissimo saltando un avversario prima di scagliare un sinistro al lato poco alla destra del portiere. Nel finale, l’arbitro non sanziona un contatto dubbio, in area di rigore, tra Marini e Di Ruocco prima di decretare la fine del match che termina con il punteggio di 1-1.

Riccardo Merlini

 TOR TRE TESTE – ALBALONGA 1-1

TOR TRE TESTE (4-3-3):Gentile; Colacchi (26’st Bellettini), Zazza, Giannetto, Benedetti (18’st Dell’Uomo); Crescenzi, Martin, Pallotta (22’st Saccone) ; Marini, Milia (9’st Tarantino), Ricceri (9’st Floro). A disp: Salvati, Coticoni, Saccone, Mazzaferri, De Witt.. All: Alfonsi

ALBALONGA( 4-3-1-2): Di Ruocco; Guarriello (18’stFagiani), Savaglia, De Carlo, Giulietti; Maiolo,De Vitis (14’st Basili), Iamele (26’st Arleo); Palumbo; Di Coste (22’st Drago). Nanni. A disp: Mountford, Cicerone, Esposito, Piacenti. All: Tuzi.

ARBITRO: Sig. Gabriele Ceraulo di Roma 2

MARCATORI: 24’st Iamele (A), 30’st Tarantino (NTT).

NOTE:  Ammoniti: Savaglia (A).

Pagina 1 di 15

Ultimi Tweets

#Giovanili #Under17Elite #Under16Elite #Under15Elite #Under14Elite https://t.co/E3Bm0sPSOe
#Giovanili #Under17Elite https://t.co/YS2GZtFnOK
#Giovanili #Under16Elite https://t.co/Kv0fc3Vg3Y
Follow Fuoriarea.it on Twitter