Marzo 24, 2019

Under 19 Elite, F. Bellinati (Vigor Perconti): "Pagato il doppio impegno, da ora tutte gare importanti"

Dall'ultimo successo in casa del Time Sport Roma Garbatella al prossimo impegno, che vede la Vigor Perconti di Francesco Bellinati, attendere il Settebagni, per il big-match della 25° giornata del campionato Under 19 Elite, Girone A. Uno sguardo alla situazione in casa blaugrana, tra il doppio impegno con l'Eccellenza e il rush-finale in vista dei play-off. Infine una domanda più personale, basata sulla motivazione che anno dopo anno, porta il tecnico targato Vigor, a ripartire con la solita, stessa competitività.

Partiamo dalle ultime gare, un ko in casa del Montefiascone, un pari preso in rimonta e la vittoria di sabato scorso con il Time Sport Roma Garbatella.

"Vero lo scorso sabato abbiamo ottenuto una buona vittoria, dopo un periodo non brillantissimo. Contento dei tre punti su di un campo che si è dimostrato complicato e con una buona prestazione da parte nostra".

I 10 punti di vantaggio a 6 giornate dalla fine, facendo un parallelo probabilmente ardito, hanno forse portato ad abbassare l'attenzione, stile Juventus almeno a livello di prestazione per farle un esempio.

"Non è la vera ragione, i maggiori problemi sono stati l'avere per molti elementi il doppio impegno e qualche infortunio di troppo, dove è anche capitato di allenarci spesso in pochi. Dando una priorità maggiore all'Eccellenza che è un campionato altamente competitivo e che va affrontato nel migliore dei modi. Noi tra l'altro spendiamo un quindicesimo rispetto agli altri. Ora potremo iniziare a lavorare al meglio anche con la Juniores e prepararci al rush-finale".

Rush-finale che parte da sabato con il Settebagni in casa, match importante in vista dei play-off e alla luce di un calendario che dopo il Pro Roma dellla prossima settimana vedrà due trasferte chiave, Boreale e Campus Eur. Il tipo di sfida che le sue squadre forse amano.

"In teoria, perchè poi in pratica sono tutte gare importanti e da giocare nel migliore dei modi, in questo facendo il suo esempio precedente la Juventus insegna. Da adesso inizieremo ad avere la vera formazione, cosa che prima non era stato possibile per via dell'Eccellenza. Il che è stato uno svantaggio".

Uno sguardo all'altro girone, lotta aperta a 5 per i 3 posti play-off. Chi vede meglio a 6 giornate dalla fine della regular-season.

"Secondo il mio parere è una lotta aperta a tre, se non sbaglio N. Tor Tre Teste e Lodigiani hanno 5 punti da recuperare a 6 dalla fine e recuperare a questo punto non è cosi facile. Poi bisognerà vedere il posizionamento di Atletico Vescovio, Romulea e Tor di Quinto, ma penso sia una questione aperta a queste tre squadre".

Ultima domanda più a livello personale. Aldilà di come sono andate le stagioni passate, aldilà di vittorie, scudetti e sconfitte. Qual'è la motivazione che la spinge anno dopo anno, a ripartire con la stessa ambizione e voglia. La stessa competitività.

"Mi piace dare una costruzione sana alle mie squadre, la competitività come ha detto lei deve essere sempre la stessa e la base sui cui impostare il lavoro, ma non deve inficiare nei comportamenti, che sono per quanto mi riguarda l'aspetto decisivo e peculiare. Si può vincere o perdere, io in passato ho vinto, ma per esempio negli ultimi anni ho perso due Finali, tre se ci mettiamo gli Allievi, anche se li sono sub-entrato in corsa, quindi è diverso, nel senso che puoi incidere fino ad un certo punto. Ecco noi magari nelle ultime stagioni siamo mancati in quello, mi auguro che in questa stagione possiamo migliorare sotto questo aspetto. Sia noi alla Vigor che il Tor di Quinto siamo le migliori società d'Italia nella categoria Juniores ed è un fatto importante per quello che rappresentiamo. Ma da quello penso sia difficile che accada".

 

Fabrizio Consalvi

Rate this item
(0 votes)

Ultimi Tweets

https://t.co/zRJAfa44wj. https://t.co/YoZInyH4B6
Under 16 Regionali: i Risultati della 22° Giornata https://t.co/MS834Mgth5
Under 19 Regionale: i Risultati della 24° Giornata https://t.co/kaORdkYXI0
Follow Fuoriarea.it on Twitter