Novembre 21, 2018

Il nostro CHI SIAMO: ecco come e cosa ci spinge a ripartire..

Il nostro Chi Siamo dinamico, perchè ogni anno ci rinnoviamo, ogni anno capiamo sempre di più per quale motivo facciamo questo lavoro. 

La stagione 2018-19 è alle porte, e Fuori Area è pronta per ripartire, come sempre, come ormai consuetudine da più di dieci anni a questa parte. Un percorso lungo, nel quale sono stati fatti errori che ci hanno però portato a capire davvero la nostra vera natura, quella che davvero ci anima, quella ci farà fare sicuramente qualche sacrificio in più dal punto di vista economico, ma che per noi è fondamentale per poter andare avanti. Solo seguendo la nostra natura, infatti, potremo dare il massimo, allineati con la nostra visione di giornalismo nel calcio giovanile. 

Nella prossima stagione cercheremo infatti di fare un sito un pò diverso da quello che siete stati abituati a vedere negli ultimi anni, un sito meno interessato alle singole news più o meno di valore, spesso più necessarie per dare visibilità a tutti piuttosto che appetibili per tutti coloro che ci leggono, ma più spinto verso articoli di alto valore. Il valore aggiunto, nel nostro caso, sarà sempre la nostra indipendenza, la nostra conoscenza della materia, la capacità di trasmettere le vere emozioni di questo calcio. 

Anche per questo, nella prossima stagione, sarà ancora più marcata la nostra indipendenza da tutti i soggetti che, chi più chi meno, vogliono avere visibilità e benevolenza tramite accordi pseudo commerciali. Per questo motivo, già lo facciamo da un pò ma lo faremo sempre di più, abbiamo messo come paletto del nostro business il fatto di non avere alcun tipo di accordo pubblicitario con le società di cui dobbiamo parlare ogni settimana dal punto di vista giornalistico. Non pensiamo sia possibile da un lato prendere e dall'altro giudicare, lasciando solo accordi che prevedano l'acquisto dei nostri servizi (video, copertura eventi o siti internet). 

Una scelta di questo tipo, chiaramente, non ci agevola dal punto di vista della raccolta pubblicitaria, ma non possiamo mettere questa davanti a tutto, davanti anche alla nostra indipendenza, perchè ne verrebbe meno la bellezza di questo lavoro ed il piacere di farlo. 

Ci concentreremo, quindi, su lavori di qualità piuttosto che di quantità, fortunatamente non abbiamo bisogno, ogni giorno, di mettere insieme visite su visite, ma di mettere insieme, e questo si, apprezzamenti per la passione, la qualità ed il sacrificio che mettiamo in quello che facciamo. 

Dalle interviste ai video, dai commenti alle analisi ed i focus, tutto sarà basato sulla qualità e non sulla quantità, perchè credo che questo dobbiamo a tutti coloro che ci seguono. Lo faremo, oltretutto, solo e soltanto sui campionati che sappiamo di poter seguire, di poter vedere, perchè non possiamo dare qualità sul sentito dire, su quello che altri ci raccontano, probabilmente faremo meno, ma vogliamo farlo meglio, mettendo sempre al primo posto la qualità e la nostra visione di giornalismo piuttosto che l'aspetto economico.

VOGLIAMO VIVERE DI QUESTO, MA ALLE NOSTRE CONDIZIONI, è questo che in fondo ci fa ripartire ogni anno con più passione ed entusiasmo dell'anno precedente...

Alessandro Grandoni

Rate this item
(0 votes)
Alessandro Grandoni

Direttore Responsabile ed Editoriale di FuoriAreaWeb.it e CalcioNazionale.it.

Laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione con indirizzo Giornalismo presso La Sapienza di Roma, Giornalista Pubblicista da Luglio 2005, ha collaborato in passato con varie testate giornalistiche sportive come il Corriere dello Sport, Radio Incontro, Radio Spazio Aperto e Rete Sport. 

Ultimi Tweets

https://t.co/Uttw4rkN7P
https://t.co/zu2jKWFyOw https://t.co/zu2jKWFyOw
https://t.co/m0qkwRA04N https://t.co/m0qkwRA04N
Follow Fuoriarea.it on Twitter