Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

Sta entrando sempre più nel vivo il marcato della Lupa Castelli Romani. Dopo aver già annunciato l’arrivo di Baylon, la società castellana ha reso noto di aver messo sotto contratto altri due pezzi pregiati come Matteo Ciogli e Matteo Del Gol.

Centrocampista classe ’94, Ciogli è un giovane che a dispetto dell’età ha già alle spalle esperienze di altissimo livello. Su tutte San Cesareo, dove due stagioni fa centrò la vittoria del campionato di Eccellenza con Ferazzoli in panchina e di quella squadra ritroverà in maglia Lupa due ex compagni come Emanuele Mancini e Carlo Baylon. Gli ultimi due campionati Ciogli li ha vissuti tra Viterbo e Arezzo, indossando due maglie prestigiose e maturando un’esperienza importante nel campionato di Serie D.

Più maturo invece Del Gol, nato nel 1989 e forte di una carriera che fin qui lo ha portato ad vestire le casacche di Fidene, Aversa Normanna, Avellino, Cynthia e Torres.

Il difensore ritroverà quindi Cristiano Gagliarducci, con il quale condivise proprio due anni fa l’esperienza di Genzano.

Pezzi pregiati che danno un altro segnale sulle intenzioni della Lupa Castelli Romani di dire la sua anche nel prossimo campionato.

FuoriAreaWeb.it - Tutti i diritti riservati - 2015  - redazione@fuoriarea.it